Ricetta: frittata egizia

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La cucina egizia è molto simile a quella turca, greca, libanese, palestinese e mediorientale per l'ampio impiego di spezie ed ortaggi. Tra le ricette tipiche della tradizione culinaria egiziana si annovera la frittata nota anche come "egga" o "eggah". Pietanza ricca, sana, nutriente, è anche molto semplice da preparare. Differente dalla classica frittata italiana, la ricetta si caratterizza per la sapiente combinazione di spezie. In genere, predomina il cumino, ma si possono utilizzare anche le foglie fresche di coriandolo, la cannella e molti altri aromi ed odori. Le dosi riportate sono per sei-otto persone.

28

Occorrente

  • Ingredienti per 6-8 persone:
  • 1 melanzana tonda grande
  • 2 zucchine
  • 2 patate
  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 2 cipolle
  • olio, sale e pepe
  • cumino, coriandolo, aglio, prezzemolo
38

Lavaggio degli ingredienti

Il bacino del Mediterraneo si caratterizza per forti contrasti, ma anche splendide condivisioni e contaminazioni anche in cucina. Molti piatti della tradizione araba, ad esempio, hanno influito su quella Sicilia: uno su tutti, il cous cous. La frittata egizia è perfetta per rimediare ad una cena all'ultimo minuto o per un aperitivo saporito e sfizioso. La cucina etnica, semplice e rapida, è solitamente molto apprezzata dagli ospiti, anche dai palati più esigenti. Per procedere, lava tutti gli ortaggi: melanzane, zucchine, peperoni e patate.

48

Pulitura degli ingredienti

A questo punto, per preparare la frittata egizia, elimina le estremità dalle melanzane e dalle zucchine, quindi tagliale a dadini di uno o due centimetri. Togli il picciolo ed i semi dai peperoni e riducili a listarelle. Sbuccia le patate e tagliale a cubetti. Tieni gli ingredienti separati perché possiedono diversi tempi di cottura. Monda quindi le cipolle. Per la preparazione della frittata egizia, versa quattro cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella dai bordi molto alti e fai rosolare la cipolla fino a doratura.

Continua la lettura
58

Cottura degli ortaggi

Passa alla cottura degli ortaggi. Pertanto, aggiungi le patate nella padella e fai cuocere per qualche minuto. Versa poi le altre verdure in questo ordine: melanzane, peperoni e zucchine. Aggiusta di sale, spezie ed erbette aromatiche. Secondo la tradizionale ricetta egizia dovrai unire il cumino, il coriandolo, l'aglio ed il prezzemolo. Tuttavia, la frittata è molto buona anche semplicemente con il pepe. Copri quindi con un coperchio e gira di tanto in tanto fino a completa cottura di tutti gli ortaggi. Mettili temporaneamente da parte.

68

Cottura frittata

Sbatti cinque uova con un cucchiaio di farina. Ungi una teglia con l'olio e riempila con gli ortaggi, infine versa le uova. Cuoci la frittata egizia in forno già caldo a 160°C per mezz'ora circa. Controlla la cottura praticando un taglio sulla superficie. Se la lama del coltello è asciutta, allora sforna. La frittata, alta e soffice, dovrà assumere un colore bruno. Potrai gustarla tiepida o a temperatura ambiente, con una fresca insalata verde, pomodorini e mais o come aperitivo. In questo caso, lascia raffreddare la frittata egizia e tagliala a quadratini.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se durante la cottura gli ortaggi si dovessero attaccare alla padella, per evitare di aggiungere olio, si può usare un mestolino di polpa di pomodoro.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: il riso alla cantonese

Il riso alla cantonese è una pietanza tipica della gastronomia cinese ed in particolare della regione del Guangzhou. Ottimo come contorno alle saporite portate di carne è anche un nutriente primo piatto. Semplice da riprodurre in casa, la ricetta tradizionale...
Cucina Etnica

Ricetta: Hiyashi chuka

Quando pensiamo alla cucina giapponese, due sono gli elementi che subito ci vengono in mente: il sushi, cioè il pesce gustato senza una cottura tradizionale, e il ramen, una sorta di spaghetti che è possibile gustare tanto al ristorante che per strada,...
Cucina Etnica

Ricetta: sashimi di dentice

Il sashimi è una prelibatezza giapponese composta da carne cruda molto fresca o pesce tagliato a pezzi sottili. Questa prelibatezza giapponese deliziosamente semplice ma elegante è composta esclusivamente da pesce crudo molto fresco, nella nostra ricetta...
Cucina Etnica

Ricetta friulana: il fricò

In questa guida, scopriremo una ricetta friulana: il fricò. Si tratta di una preparazione a base di patate, burro e formaggio che può essere presentata sia come antipasto che come secondo. Originariamente veniva cotto nel forno a legna ed era uno dei...
Cucina Etnica

Ricetta: Papas rellenas

Le Papas rellenas hanno origini peruviane dove rappresentano il piatto della cucina tradizionale. La ricetta delle Papas rellenas viene tramandata nelle varie generazioni subendo spesso anche delle modifiche. Ma cosa sono in realtà? Si tratta di polpette...
Cucina Etnica

Ricetta: cocido madrileño

La cucina non deve soltanto rappresentare piatti tradizionali. Ma, anche una sorta di conoscenza verso altri paesi. Esistono ricette che quasi mai, si può immaginare di poterle preparare. Poiché, la loro realizzazione può risultare difficile. Un altro...
Cucina Etnica

Ricetta vietnamita: come preparare il lahuh

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di cucina, dedicandoci ad una ricetta vietnamita. Andremo infatti a spiegare come preparare il lahuh.Ma come si fa a preparare il lahuh, tipica ricetta vietnamita?Proveremo ad illustrare...
Cucina Etnica

Ricetta: cuscus con pollo e cipollotti

Quando si parla di cucina sappiamo bene che, per impressionare i nostri commensali e realizzare pranzi e cene all'insegna del gusto e dell'originalità, è davvero fondamentale sperimentare manicaretti sempre nuovi e ricchi di sapore. Oggi vi proponiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.