Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Tramite: O2O 18/02/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.
Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione, non vi resta che seguirci nei prossimi step. Vi daremo tutte le indicazioni per cucinare in pochi istanti una leccornia che allieterà il vostro palato e quello dei vostri commensali.
Indossate il grembiule da cucina e dedicatevi alle frittelle di cavolfiore alla siciliana.

27

Occorrente

  • 1 cavolfiore
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di farina
  • 4 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • Olio di semi
37

Le frittelle di cavolfiore alla siciliana si possono preparare per un aperitivo, per un antipasto, come secondo o semplicemente come spuntino.
Per avviare i preparativi assicuratevi di avere tutti gli ingredienti. Quindi posizionateli sul piano di lavoro e procedete.
Iniziate dal cavolfiore. Lavatelo per bene eliminando le foglie superficiali, che di solito sono meno fresche ed un po' rovinate. Allo stesso modo, eliminate anche il gambo.
A questo punto non resta che prendere il cavolfiore e spezzettarlo con l'uso delle dita. Ricavate così dei ciuffetti di medie dimensioni.
Lessate i ciuffetti in abbondante acqua salata e passate al passaggio successivo.

47

In una terrina rompete le uova e sbattetele energicamente sino ad ottenere una spuma. Unite il parmigiano ed aggiustate di pepe e sale a vostro piacimento. Dovete ottenere un impasto omogeneo ma non troppo denso.
Da parte tritate uno spicchio d'aglio e sminuzzate il prezzemolo. Uniteli all'impasto insieme alla farina e continuate ad amalgamare. Potete regolare la densità aggiungendo della farina per addensarlo o del brodo vegetale per renderlo più morbido.
Mettete il tutto da parte e tornate ai vostri ciuffetti di cavolfiore. Scolateli eliminando tutta l'acqua e riponeteli in una ciotola. Con l'aiuto di una forchetta schiacciateli sino ad ottenere una purea omogenea. Dunque unite quest'ultima alla pastella ed amalgamate ancora una volta.
Le vostre frittelle di cavolfiore alla siciliana stanno per prendere forma.

Continua la lettura
57

Ora avete tutto l'occorrente per passare alla realizzazione vera e propria delle frittelle.
In una padella capiente versate dell'olio di semi e fate scaldare. Quando l'olio è ben caldo prendete un cucchiaio di pastella e tuffatela lentamente nell'olio. Procedete allo stesso modo sino a terminare tutta la pastella.
Si consiglia di prestare attenzione alla distanza tra una frittella e l'altra in modo che non si attacchino durante la cottura.
Potete servire le frittelle di cavolfiore alla siciliana ai vostri commensali associandole ad un buon vino.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungete due cucchiai d'acqua frizzante all'impasto per ottenere maggiore croccantezza
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: frittelle ai fiori di zucca

Le frittelle ai fiori di zucca sono degli antipasti gustosi e facili da realizzare in alcuni minuti, vi basterà un poco di tempo da dedicare alla preparazione della pastella. Per questo motivo si tratta di un piatto pratico e ideale per accogliere a...
Antipasti

Ricetta: zucchine in agrodolce alla siciliana

Se desiderate cucinare un contorno gustoso, ideale per accompagnare qualsiasi secondo piatto, potete cimentarvi nella preparazione delle zucchine in agrodolce alla siciliana. Le preparazioni in agrodolce solo tipiche della cucina siciliana e prevedono...
Antipasti

Ricetta: cavolfiore impanato al forno

Il cavolfiore è un tipo di verdura utilizzato per diversi tipi di pietanze, può essere fatto fritto, con la pasta, e anche al forno. La maniera migliore e più gustosa la potete scegliere voi stessi. Il cavolfiore rappresenta una verdura tipica dell'inverno...
Antipasti

Frittelle di melanzane: ricetta

Con l'arrivo dei primi caldi, preparare delle pietanze troppo elaborate può diventare assai faticoso. Per questo motivo, l'ideale è ricercare dei piatti semplici ma sfiziosi, che possano lasciare di stucco i nostri invitati. In questa guida infatti,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...
Antipasti

Ricetta: Frittelle di riso ripiene

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter preparare una buonissima ricetta, quella delle frittelle di riso ripiene, che potremo servire durante una cena, ai nostri amici e parenti, che gradiranno veramente di gusto.La...
Antipasti

Ricetta: polpettine di quinoa con cavolfiore e radicchio

Ecco una nuova ed interessante ricetta, che vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, in maniera tale che gli stessi, possano portarla in tavola e servirla ai propri ospiti, in questo periodo estivo, che ci accingiamo a vivere. Nello specifico cercheremo...