Ricetta: frittelle di radicchio e cipolla

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le frittelle di radicchio e cipolla costituiscono un piatto particolare, che si adatta perfettamente a molte situazioni, grazie alla loro versatilità. Esse, infatti, possono rappresentare un antipasto sfizioso se avete amici a cena, oppure essere utili per un bel buffet insolito. Potete certamente utilizzarle come secondo delizioso e dal gusto inaspettato. La ricetta non è per niente difficile e gli ingredienti utilizzati sono di facile reperibilità. Vediamo insieme come svolgere tale ricetta.

26

Occorrente

  • 150 g farina
  • 150 g acqua
  • 1 uovo
  • 10 g lievito di birra
  • 200 g radicchio
  • 100 g cipolla
  • Sale q.b
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Olio di arachidi per friggere
36

Come prima cosa preparate la pastella. Prendete una terrina di medie dimensioni, versate al suo interno le uova e aggiungete un pizzico di sale. Sbattete per bene il tutto, con uno sbattitore automatico o con una forchetta. Successivamente unite al tutto la farina, ricordandovi di effettuare questa operazione poco per volta. Aggiungete il lievito e mescolate per bene. Versate infine l'acqua, avendo cura di aggiungerla gradualmente. Continuate a lavorare il tutto finché non otterrete un impasto liscio ed omogeneo. Lasciate riposare per almeno mezz'ora. Mentre l'impasto riposa, procedete con la preparazione del ripieno delle frittelle.

46

Lavate accuratamente la cipolla e il radicchio. Potete utilizzare quella che preferite, anche se la cipolla rossa di Acquaviva delle Fonti è molto appropriata a questa ricetta. Tagliate la cipolla in fettine molto sottili e il radicchio, dopo averlo accuratamente scolato, in striscioline. Prendete una padella di medie dimensioni, versate due cucchiaio di olio e fate soffriggere cipolla e radicchio per pochi minuti. Questo passaggio potrebbe anche essere saltato, ma rende il tutto più gustoso. Una volta che la cipolla e il radicchio saranno finalmente pronti, poneteli in una coppetta dalla quale sarà più semplice prelevarli.

Continua la lettura
56

Quindi prendete un cucchiaio grande di ripieno e avvolgetelo all'interno della pastella. Formate così le frittelle delle dimensioni che più preferite. Infatti potete farle sia sferiche sia appiattite. Riscaldate l'olio di semi di girasole e, con l'ausilio di un cucchiaio forato, iniziate piano piano a friggere le frittelle. Essendo molto leggere non impiegheranno molto tempo. Preparate una coppa, foderatela con della carta assorbente da cucina sulla quale posare le frittelle appena pronte; la carta infatti eliminerà l'olio in eccesso. Ricordate che potete personalizzare queste frittelle aggiungendo ad esempio la ricotta all'impasto, mozzarella o il formaggio. Accompagnate con un bel vino rosso particolarmente buono. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate che potete personalizzare queste frittelle aggiungendo ad esempio la ricotta all'impasto, mozzarella o il formaggio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: frittelle ai fiori di zucca

Le frittelle ai fiori di zucca sono degli antipasti gustosi e facili da realizzare in alcuni minuti, vi basterà un poco di tempo da dedicare alla preparazione della pastella. Per questo motivo si tratta di un piatto pratico e ideale per accogliere a...
Antipasti

Ricetta: frittelle di carciofi e mozzarella di bufala

Le frittelle sono dolcetti tondi e soffici, tipici del Carnevale. Anche questa semplice ricetta presenta interessanti varianti, dolci o salate, come le frittelle di carciofi e mozzarella di bufala. Il sapore delicato dei carciofi incontra quello deciso...
Antipasti

Frittelle di melanzane: ricetta

Con l'arrivo dei primi caldi, preparare delle pietanze troppo elaborate può diventare assai faticoso. Per questo motivo, l'ideale è ricercare dei piatti semplici ma sfiziosi, che possano lasciare di stucco i nostri invitati. In questa guida infatti,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...
Antipasti

Ricetta: radicchio fritto

Il radicchio è un ortaggio dalle molteplici proprietà, prima tra tutte quella antiossidante. Proviene dalla famiglia delle "composite" ma ne esistono diverse varietà. Piuttosto utilizzato in cucina, è noto per il suo sapore deciso; viene preparato...
Antipasti

Ricetta: Frittelle di riso ripiene

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter preparare una buonissima ricetta, quella delle frittelle di riso ripiene, che potremo servire durante una cena, ai nostri amici e parenti, che gradiranno veramente di gusto.La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.