Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà illustrata la ricetta originale per realizzare le frittelle di ricotta e spinaci.

27

Occorrente

  • 400 gr di ricotta fresca
  • 2 cubetti di spinaci surgelatio 100 gr spinaci freschi
  • 1 cucchiaio colmo di formaggio grattugiato
  • 1 cucchiaio colmo di pangrattato
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 1 uovo intero
  • noce moscata q.b
  • sale q.b
  • olio per frittura q.b
37

Preparazione dei spinaci

Affinché il risultato sia veramente unico e irresistibile, preoccupatevi che tutti i componenti della ricetta siano freschi e profumati, dalla ricotta agli spinaci. Per prima cosa pulite e tagliate gli spinaci. Fateli sbollentare per pochi minuti nell'acqua bollente e lasciateli a scolare e raffreddare. Se usate spinaci surgelati saltate il primo passaggio. Una volta freddi, sminuzzateli in piccoli pezzi e inseriteli all'interno di una terrina insieme alla ricotta. Mescolate tutto per bene. Aggiungete adesso il pangrattato, il tuorlo d'uovo, il formaggio, sale e noce moscata a vostro piacere.

47

Preparazione delle frittelle

Continuate a mescolare finché tutti gli ingredienti si saranno bene amalgamati. Adesso formate delle polpettine e passatele nell'uovo che avrete precedentemente sbattuto. Per creare una crosta croccante alle vostre polpette, procedete impanandole col pangrattato. Per la cottura avete due alternative: potete friggerle oppure lasciare cuocere in forno. Per la cottura in forno basta riporre le polpette che avete creato all'interno di una teglia foderata con carta da forno. Mettete le frittelle a forno già riscaldato e cuocete a 180° per circa dieci minuti.

Continua la lettura
57

Cottura

Il tempo di cottura varierà in base alla grandezza delle vostre frittelle. Se preferite friggerle utilizzate una casseruola stretta a bordi alti. Riempite quest'ultima per metà con olio per frittura e fatelo riscaldare completamente. Non appena l'olio sarà bollente, buttate dentro le vostre frittelle. Mi raccomando, evitate di avvicinarvi troppo alla padella, sennò gli schizzi vi potrebbero colpire e farvi male. Meglio cuocerle poco per volta così eviterete di rovinarle durante la cottura. Per controllarne la cottura basterà soltanto fare un po' attenzione alla doratura. Lasciatele riposare su della carta assorbente così che si tolga tutto l'olio in eccesso e servitele. Buon appetito!

67

Alternativa alla ricetta originale

In alternativa per preparare le frittelle di ricotta e spinaci, prendete una coppa, unite le uova, la farina, il sale e un cucchiaino di lievito. Nel frattempo lavate, pulite e sbollentate gli spinaci in acqua salata. Quando gli spinaci saranno pronti uniteli all'impasto, aggiungete il latte e la ricotta; miscelate il tutto con una forchetta. In un tegame unite dell'olio di semi portatelo ad ebollizione, dopodiché con un cucchiaio realizzate delle frittelline all'interno dell'olio e fatele cuocere per circa 5 minuti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: torta di spinaci e ricotta in crosta di patate

Con l'arrivo della bella stagione si è sempre più propense a preparare un piatto unico, in modo da trascorrere il minor tempo possibile davanti ai fornelli. In questa guida, voglio illustrarvi la ricetta della torta di spinaci e ricotta in crosta di...
Antipasti

Ricetta: pancake salati con spinaci e ricotta

I pancake sono un tipico dolce dalla forma circolare di origine americana, la cui ricetta in questa guida ha una rivisitazione sul salato. Infatti i pancake possono essere anche delle pietanze da preparare come antipasto o come pasto completo, a seconda...
Antipasti

Come fare le polpette di spinaci e ricotta

Tra i grandi classici intramontabili della cucina italiana, e soprattutto dei pranzi domenicali, le polpette meritano un posto d'onore. Golose e ricche di gusto, sono un secondo piatto sfizioso e apprezzato da tutti. Anche se la ricetta originale vuole...
Antipasti

Ricetta: frittelle ai fiori di zucca

Le frittelle ai fiori di zucca sono degli antipasti gustosi e facili da realizzare in alcuni minuti, vi basterà un poco di tempo da dedicare alla preparazione della pastella. Per questo motivo si tratta di un piatto pratico e ideale per accogliere a...
Antipasti

Frittelle di melanzane: ricetta

Con l'arrivo dei primi caldi, preparare delle pietanze troppo elaborate può diventare assai faticoso. Per questo motivo, l'ideale è ricercare dei piatti semplici ma sfiziosi, che possano lasciare di stucco i nostri invitati. In questa guida infatti,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ceci al rosmarino

Mi è capitato diverse volte di mangiare in un ristorantino greco dove fanno delle frittelle di ceci davvero ottime. I greci sono soliti utilizzare la farina di ceci infatti, anche per fare la pita, una piadina molto sottile e soffice allo stesso tempo,...
Antipasti

Ricetta: Frittelle di riso ripiene

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter preparare una buonissima ricetta, quella delle frittelle di riso ripiene, che potremo servire durante una cena, ai nostri amici e parenti, che gradiranno veramente di gusto.La...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.