Ricetta: frittelle di riso dolci al forno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi vogliamo proporvi una ricetta tutto sommato semplice ma assolutamente golosa: le frittelle di riso dolci al forno. Saperle fare è veramente essenziale per un goloso che si rispetti, o per chi ne abbia uno in famiglia. Questa ricetta diventa un ottimo dessert per tutta la famiglia, e può anche servire da merenda. Sono un considerate un dolce tipico del periodo del Carnevale, anche se sono mediamente più leggere rispetto agli altri dolci tradizionali del periodo grazie alla cottura in forno piuttosto che fritte. Ricordate comunque di mangiarle con moderazione onde evitare indigestioni e altri problemi: la prova costume è sempre in agguato!

26

Occorrente

  • Riso (200 gr)
  • Latte parzialmente scremato (500 ml)
  • Zucchero (150 gr)
  • Uova (4)
  • Farina 00
  • Zucchero a velo
  • Lievito per dolci (16 gr)
36

Preparazione

Cominciamo quindi a preparare l'impasto. Sbattete le uova e versatele in una ciotola, quindi versate lo zucchero e iniziate a montare il tutto con una frusta. Se volete contrastare un po' il sapore dolce versate un po' di succo di limone mentre vi date da fare con la frusta. Dopo alcuni minuti iniziate a versare il latte poco a poco. Vi ricordo che il latte dovrebbe essere a temperatura ambiente. Se volete in questo passaggio potete anche aggiungere dell'anice per arricchire il sapore delle frittelle. In un'altra ciotola versate farina e lievito e amalgamateli, quindi uniteli con le uova.

46

Infornatura

Adesso vi servirà uno stampo: ne esistono svariati in commercio, con forme di ogni genere. Versate l'impasto nei vari stampini e infornate il tutto a 180 gradi per circa 15 minuti. Una volta pronte lasciatele fuori qualche minuto a intiepidirsi quindi tiratele fuori dagli stampini e versateci lo zucchero a velo. Lasciatele in seguito qualche minuto all'aria per farle "riposare" e sarete quindi pronti per gustarvi le vostre frittelle fatte in casa!

Continua la lettura
56

Conservazione

Le frittelle di solito sono buone per circa due giorni se conservate sotto una campana di vetro; sconsigliata è invece la congelazione per ovvi motivi. Potete riscaldarle un po' al forno prima di consumarle per avere la stessa fragranza di quando le avete preparate. Infine vi consiglio di aggiungere una scorza d'arancia o dei semi di vaniglia per insaporire il piatto a vostra discrezione. Se volete potete anche friggerle: questa variante in Toscana viene chiamata "frittella di San Giuseppe" ed è un dolce che chiaramente viene preparato per la festa del papà. La preparazione richiede anche l'aggiunta del burro e si tratta a dire la verità di una variante più pesante da digerire delle classiche frittelle al forno. Infine vi consiglio di gustare questi prelibati dolci con un po' di vin santo: il suo sapore dolce si sposa perfettamente con questi piatti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come preparare le frittelle di riso e verza

Gustosissime e apprezzate da grandi e piccini le frittelle sono un'ottima ricetta da realizzare per creare un antipasto goloso o un companatico per un secondo da servire in una cena seduti o a buffet. In questa guida vi insegneremo come preparare le frittelle...
Antipasti

Ricetta: crocchette di riso integrale al forno

In vista di un weekend fuori casa, di un pic-nic all'aperto o dell'allestimento di un ricco buffet in occasione di un party, potreste cimentarvi nella preparazione di sfiziosi finger food: le crocchette di riso integrali cotte al forno. Si tratta di invitanti...
Antipasti

Ricetta: crocchette di riso e patate al forno

Le crocchette di riso e patate sono uno degli alimenti più amati da piccini e non. Possono essere servite come antipasto, contorno o anche come secondo piatto. Con l'aggiunta del riso, la classica crocchetta di patate si trasforma in un piatto unico,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di ricotta e spinaci

Le frittelle di ricotta e spinaci sono un vero toccasana, in quanto sono ricche di proteine, soprattutto di ferro. Possono essere servite sia come antipasto, che come secondo oppure come merenda. Sono molto semplici da preparare e in questa guida sarà...
Antipasti

Ricetta: frittelle ai fiori di zucca

Le frittelle ai fiori di zucca sono degli antipasti gustosi e facili da realizzare in alcuni minuti, vi basterà un poco di tempo da dedicare alla preparazione della pastella. Per questo motivo si tratta di un piatto pratico e ideale per accogliere a...
Antipasti

Arancini di riso al forno ripieni di verdure

Gli arancini di riso sono un'ottima ricetta da utilizzare sia come portata principale (un primo piatto a pranzo o a cena) sia come spuntino lunch da consumare anche fuori casa grazie, alla loro forma che consente agli ingredienti di essere trattenuti...
Antipasti

Frittelle di melanzane: ricetta

Con l'arrivo dei primi caldi, preparare delle pietanze troppo elaborate può diventare assai faticoso. Per questo motivo, l'ideale è ricercare dei piatti semplici ma sfiziosi, che possano lasciare di stucco i nostri invitati. In questa guida infatti,...
Antipasti

Ricetta: frittelle di cavolfiore alla siciliana

Un piatto originario di Messina, ma diffuso lungo tutto lo stivale. Parliamo delle frittelle di cavolfiore alla siciliana, una ricetta appetitosa e semplice da realizzare.Se siete curiosi di scoprire gli ingredienti necessari ed i passaggi per la preparazione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.