Ricetta: fusilli al pesto con pistacchi

Tramite: O2O 04/07/2017
Difficoltà: facile
18

Introduzione

La tradizione italiana vanta moltissime ricette tutto molto buone e soprattutto realizzate con prodotti tipici delle nostre terre. Tra queste ricette troviamo i fusilli al pesto con pistacchi. Sebbene il pesto sia di origine genovese, si è presto diffuso in tutta la penisola grazie al suo sapore ed odore inconfondibile, alla facilità di preparazione e alla facilità di reperimento del basilico. Il basilico è infatti largamente coltivato in ogni parte d'Italia. Se quindi volete stupire i vostri ospiti con un piatto eccezionale, la ricetta che stiamo per illustrarvi farà proprio al caso vostro. Vediamo quindi come preparare i fusilli al pesto con pistacchi.

28

Occorrente

  • Foglie di basilico fresco
  • 400 gr di farina di semola
  • 200 gr di acqua tiepida
  • Sale fino
  • Pistacchi 30 gr
  • Pomodorini secchi 80 gr
  • 1 cucchiaio di capperi
38

Preparare il pesto

Per la ricetta in questione potreste optare per pesto e fusilli già pronti oppure realizzare la ricetta come avrebbero fatto le nostre nonne, con tanto olio di gomito. Se avete optato per la vecchia scuola, dovrete iniziare dal creare un pesto denso e corposo. Un buon pesto parte sempre da una manciata di foglie di basilico fresco. Le foglie devono essere quanto più verdi e fresche possibili per ottenere un pesto davvero eccezionale. Ponete quindi le foglie nel mortaio e macinatele fino ad ottenere una poltiglia cremosa. Evitate di utilizzare il bimby o altri robot da cucina, le lame di questi accessori infatti tendono a far ossidare il pesto, conferendogli una colorazione più scura e un sapore amarognolo.

48

Preparare l'impasto

Passate quindi alla preparazione dell'impasto per i fusilli. Chi ha avuto la possibilità di vedere la propria nonna all'opera nella realizzazione dei fusilli fatti a mano ricorderà senza dubbio il procedimento. Per tutti gli altri tenteremo di spiegarvelo noi.
Preparate un tagliere in legno e versate al centro la farina di semola (non versatela tutta, trattenete un po' in caso il risultato finale sia troppo molle). Disponete quindi la farina a fontana e versate a filo al centro di essa dell'acqua tiepida (anche in questo caso trattenete un po' di acqua per eventuali correzioni).
Lavorate quindi l'impasto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo che sia morbido ma non appiccicoso. Se risulta troppo molle aggiungete della farina e lavoratelo ancora, viceversa, se dovesse essere troppo duro, ammorbiditelo con dell'altra acqua tiepida. Lasciate infine riposare l'impasto avvolgendolo in un canovaccio per circa mezz'ora.

Continua la lettura
58

Preparare i fusilli

Trascorso il tempo necessario, rimuovete l'impasto dal canovaccio e disponetelo sul tagliere. Create quindi dei panetti più piccoli che abbiano tutti le stesse dimensioni. Allungate quindi questi panetti lavorandoli con le mani fino ad ottenere dei fili. Tagliate questi fili della lunghezza di circa 5/6 cm. Lo spessore dovrà essere quello dei classici fusilli. A questo punto entra in scena il classico ferretto dei fusilli. Il ferretto in questione, per chi non lo avesse mai visto, è un ferretto lungo circa 30 cm e rotondo. Se non lo possedete andrà benissimo anche uno stecchino per spiedini. Posizionate quindi il fusillo sul piano di lavoro e passateci sopra il ferretto facendolo ruotare in modo che il fusillo si avvolga intorno ad esso.

68

Creare il condimento

Passate infine alla preparazione vera e propria della ricetta. Fate cuocere i fusilli in abbondante acqua salata.
Intanto procede a tostare i pistacchi e successivamente a tagliarli con un coltello in pezzi grossolani. Aggiungete alla ricetta dei pomodorini secchi per darle colore e un pizzico di sapore in più. Fate rinvenire i pomodorini in acqua tiepida, quindi scolateli e aggiungeteli in una ciotola con dei capperi e il pesto. Tritate il composto con un minipimer. Infine scolate la pasta e aggiungetela in una padella insieme al condimento ottenuto. Fate cuocere per qualche minuto a fuoco forte. Potete servire il vostro piatto dopo averlo ricoperto con una ricca spolverata di pistacchi tostati.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricoprite il pesto con un filo di olio per evitare che si ossidi a contatto con l'aria
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fusilli al pesto di spinaci

Un primo piatto gustoso e ideale sia per l'estate che per l'inverno, ideale anche per buffet o per pranzi a sacco è quello composto da fusilli al pesto di spinaci. Questo piatto essendo composto dal pesto di spinaci può essere servito sia caldo che...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pesto di pistacchi e pomodorini

Si può dire che gli spaghetti siano una bandiera culinaria del Bel Paese. Soprattutto se preparati con del pomodoro fresco ed una spolverata di parmigiano. Ma c'è qualcosa che può rendere speciali anche le ricette tradizionali e ben collaudate. Si...
Primi Piatti

Ricetta: rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi

Oggi presenteremo un primo piatto ricco e nutriente. Vedremo la preparazione dei rigatoni con pesto di pistacchi, mozzarella e pomodori secchi. La pietanza è l'ideale per un pranzo "last minute". Oppure per una cena fra amici, in sostituzione alla solita...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pesto di pistacchi e gamberetti

La pasta con gamberetti e pesto di pistacchi è un primo piatto dal gusto unico grazie alla combinazione di sapori tra loro diversi che si completano in un connubio di gusto e semplicità. Si tratta di un primo piatto veloce da realizzare che mette d'accordo...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di pistacchi e gamberetti

Tra i primi piatti vincenti della tradizione della cucina italiana, bisogna necessariamente inserire le classiche lasagne. Le lasagne sono solitamente preparate con un ottimo ragù di carne e vengono condite abbondantemente con besciamella e con formaggio...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con pesto di pistacchi mozzarella e pomodori secchi

Il pistacchio è un ingrediente molto benefico. È ricco di minerali e utile per combattere il diabete e il colesterolo alto. Offre parecchi spunti per ricette fantasiose e dal gusto delicato. Sicuramente il pistacchio di Bronte è quello più pregiato...
Primi Piatti

Ricetta: pesto mandorle e pistacchi

Il pesto è un tipico condimento ligure, del quale possiamo trovare le prime semplici ricette a partire addirittura dall’800. La ricetta tradizionale, che fu elaborata proprio in quel periodo, ha mantenuto le stesse caratteristiche, almeno per quanto...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con pesto di piselli e noci

Volete organizzare una cena preparando un piatto leggermente semplice diverso dal solito e avete ospiti improvvisi potrete scegliere una ricetta facile che vi proponiamo: fusilli con pesto di piselli e noci. Esso è un piatto primo completo e sostanzioso,...