Ricetta: fusilli di kamut fatti in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il Kamut è una farina orientale chiamato anche farina Korosan, ed è coltivato soprattutto tra l'Egitto e la Mesopotamia. La sua particolare composizione e la diffusione, dovuta a un agronomo statunitense Bob Quinn che negli anni '70, l'ha fatto diventare famoso in tutto il mondo.
In lingua egizia "kamut" sta per "anima della terra" ed è in definitiva un cereale, usato anche in chicchi per zuppe di cereali. La farina Kamut si presta agli stessi usi di quella di grano duro e quindi per la preparazione di pizze, prodotti da forno, pasta di tutti i tipi.
Vediamo dunque, con questa guida, la ricetta per preparare i fusilli di Kamut fatti in casa.

26

Occorrente

  • 200g di farina Kamut
  • 2 uova intere
  • olio extravergine di oliva
  • Sale q.b.
36

La farina di Kamut come prodotto è solitamente già ripulito dai residui della macinazione e ha un colore marroncino che poi si rispecchia sul colore della pasta. Se cosi non fosse ripassatelo in un setaccio prima di impastare. Per preparare i fusilli di Kamut, in una terrina rompete le uova e aggiungete il sale, la farina e l'olio extravergine di oliva. Tenete conto che questa farina da vita a una pasta particolarmente energetica, che quindi è indicata per i bambini nella fase della crescita, per chi pratica sport, per gli anziani e per chi è in convalescenza.

46

Se avete un'impastatrice basta versare gli ingredienti nella vasca e attivarla, mentre se invece ne siete sprovvisti, potete impastarla a mano in modo energico per circa 10-15 minuti.
Il risultato dovrebbe essere un composto omogeneo e leggermente lucido, ma prima di lavorarlo ricordatevi di passarci sopra un filo di farina in modo che non si incastri nell'ingranaggio.
A questo punto potete predisporre la macchina della pasta fatta in casa con la forma per i fusilli.
Dividete l'impasto in piccoli panetti da posizionare all'interno della macchina per la pasta e tenete a portata di mano un coltello o una spatola, perché dovrete tagliare i fusilli e dividerli.

Continua la lettura
56

Un aspetto importante della pasta fatta in casa con farina Kamut è che la farina si presta a coltivazioni biologiche in quanto non necessita di particolari cure con fertilizzanti o pesticidi.
Posizionate quindi una teglia infarinata al di sotto della macchina per la pasta, dove cadranno i fusilli e poi riponeteli su un panno, anch'esso infarinato in modo che non si attacchino.
Lasciateli riposare per circa mezz'ora e cuoceteli nel modo tradizionale, in acqua bollente salata. Saranno pronti dopo circa 4-5 minuti, quando verranno a galla.
Si prestano quindi a tutti i condimenti classici della pasta di grano duro, sia in bianco che con i sughi al pomodoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fusilli al tegamino

La pasta è un piatto che difficilmente viene scartato a tavola. Un fumante primo servito per iniziare un pranzo domenicale, accontenta tutti i commensali. E quando si preparano dei fusilli al tegamino è davvero una festa. Questa è una ricetta che si...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli tonno peperoni e curry

Spesso si desidera un primo piatto non solo facile da realizzare, ma soprattutto versatile e mangiabile sia caldo che freddo. La ricetta di fusilli tonno peperoni e curry vi soddisferà. Infatti, potrete gustarvela a casa, in riva al mare o anche durante...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli lunghi al sugo di pancetta

I fusilli lunghi sono un particolare formato di pasta di grano duro, dall'aspetto gradevole e dalla consistenza molto corposa; si abbinano bene a sughi molto saporiti che li avvolgono e amalgamino completamente, per dare assoluta piacevolezza al palato...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli allo speck

Nella guida seguente, vi mostriamo tutti i segreti della gustosa ricetta dei fusilli allo speck. Stiamo parlando di un piatto molto diffuso soprattutto nel nord Italia e in grado di risvegliare anche i palati più fini grazie ad un sapore entusiasmante....
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con pomodorini e feta

L'estate si sa la voglia di cucinare e mangiare piatti caldi scarseggia sempre. Mangiare un piatto sostanzioso e ricco di ingredienti nutritivi è però molto importante per fronteggiare al meglio questa stagione calda. Per questo vi insegnerò come cucinare...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli al pesto di spinaci

Un primo piatto gustoso e ideale sia per l'estate che per l'inverno, ideale anche per buffet o per pranzi a sacco è quello composto da fusilli al pesto di spinaci. Questo piatto essendo composto dal pesto di spinaci può essere servito sia caldo che...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con patate e pinoli

Alcune ricette, nella loro semplicità, sanno come rapire il palato di chi le prova! Per portare in tavola un primo piatto dai sentori antichi, perché non lasciarci ispirare dai fusilli con patate e pinoli? Una preparazione povera, ma ricca di un gusto...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con piselli e zucchine

Sempre più spesso nella cucina italiana vengono creati nuovi piatti e nuove ricette. Qualche tempo fa si preferivano ricette complicate ed elaborate. Negli ultimi tempi si cerca una cucina gustosa ma con ingredienti semplici e veloci da preparare. In...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.