Ricetta: fusilli feta e zucchine

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

La ricetta di cui vi parlo oggi, è un piatto abbastanza semplice da realizzare e soprattutto molto versatile, si presta bene infatti per essere servito sia caldo sia freddo: i fusilli con formaggio feta e zucchine. Si tratta di un primo piatto abbastanza light, molto estivo soprattutto se mangiato freddo. Può anche essere preparato il giorno precedente e quindi può essere un'ottima idea per una scampagnata con gli amici o semplicemente per chi pranza fuori e non gradisce il solito panino. Vediamo insieme come realizzare questa ricette in pochi passi.

24

Prima di iniziare vi consiglio di aggiungere il formaggio solo quando la pasta si sarà totalmente raffreddata. La feta è un tipico formaggio greco, a pasta semidura e friabile, dal sapore molto intenso. Tagliatelo a quadratini di circa un centimetro e versatene metà nella padella con la pasta e le zucchine. Questa prima parte di formaggio inizierà a sciogliersi, formando una vera e propria cremina. A questo punto spegnete ed impiattate e solo alla fine aggiungete la parte finale della feta fredda. Se invece servite i fusilli come piatto freddo. Servite accompagnando il piatto con un vino bianco delicato, che non copra il sapore del formaggio. Ma ora iniziamo la preparazione.

34

Per prima cosa lavate per bene le zucchine. Pulitele per bene eliminando la parte terminale ed iniziale e tagliatele in fettine molto sottili. Per aiutarvi, potete utilizzare uno sbucciapatate che realizzerà per voi le fettine dalle dimensioni giuste. Preparate quindi una padella antiaderente di medie dimensioni, versatevi due o tre cucchiai di olio extra vergine d'oliva, quindi molto genuino e con una giusta acidità e fate soffriggere una cipolla, dopo averla opportunamente lavata e tagliata a pezzettini. Fatele cuocere a fiamma vivace per circa quindici minuti. Non devono ne essere troppo dure ne devono spappolarsi, quindi cercate di essere molto attenti durante la cottura. In genere io sconsiglio di salare le zucchine, in quanto il formaggio feta sarà di per sè abbastanza salato.

Continua la lettura
44

Mentre le zucchine cuociono, prendete una pentola di grandi dimensioni, riempitela di acqua e portatela ad ebollizione. Versate i fusilli, salandoli. Quando avranno raggiunto un buon livello di cottura, scolateli al dente, in modo tale che siano più digeribili e versateli direttamente nella padella con le zucchine. Se necessario aggiungete un mestolo di acqua di cottura della pesta nella padella. Abbassate la fiamma e saltate il tutto per due o tre minuti. Spolverate con del pepe nero grattugiato di fresco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: fusilli con piselli e zucchine

Sempre più spesso nella cucina italiana vengono creati nuovi piatti e nuove ricette. Qualche tempo fa si preferivano ricette complicate ed elaborate. Negli ultimi tempi si cerca una cucina gustosa ma con ingredienti semplici e veloci da preparare. In...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli radicchio e zucchine

Un primo piatto molto saporito, appartenente alle ricette vegane, sono i fusilli con radicchio e zucchine. Grazie agli ingredienti a base di verdure, questo piatto vi permetterà una facile digestione, e vi aiuterà nel reintegro dei liquidi persi durante...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con peperoni, zucchine e polpettine

Cucinare un piatto che contenga carboidrati, proteine, vitamine e sali minerali non è imposibile e soprattutto ciò si può ottenere senza spendere troppo tempo dietro i fornelli. Infatti la ricetta dei fusilli con peperoni, zucchine e polpettine include...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli ricotta e zucchine

Le zucchine sono uno degli ortaggi che ormai troviamo durante tutto l'anno, ma la stagione in cui primeggiano rimane senza dubbio l'estate. Le utilizziamo per preparare soprattutto primi, ma anche secondi e contorni; abbinati a diversi altri ingredienti...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli con zucchine e speck

Non so se voi lettori e lettrici avete mai assaggiato questa ricetta, ma dovete sapere che fusilli zucchine e speck sono un piatto buonissimo, una vera delizia per il palato. I fusilli con zucchine e speck sono un primo che, generalmente, va servito caldo,...
Primi Piatti

Come preparare fusilli con pesto di zucchine, ricotta e noci

La preparazione di una buona pasta come i fusilli merita proprio dei sughi o dei condimenti eccezionali per arricchire e completare il piatto. Un'alternativa prelibata potrebbe essere quella del pesto con zucchine,ricotta e noci, all'insegna del buon...
Primi Piatti

Come fare i fusilli con alici e zucchine

La pasta è il cibo italiano per eccellenza, non manca mai nelle nostre tavole. Possiamo sempre sbizzarrirci a preparare dei piatti gustosissimi con differenti ingredienti. In questo caso possiamo preparare una ricetta fresca e genuina, che sposa i sapori...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli di quinoa con crema di zucchine

La quinoa è un'erba che tuttavia viene classificata come cerale, vista la quantità di amido che contiene. Dalla macinazione dei suoi semi si ottiene una farina che viene impiegata nella produzione di pasta. La pasta di quinoa, offre una serie di vantaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.