Ricetta: fusilli radicchio e zucchine

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Un primo piatto molto saporito, appartenente alle ricette vegane, sono i fusilli con radicchio e zucchine. Grazie agli ingredienti a base di verdure, questo piatto vi permetterà una facile digestione, e vi aiuterà nel reintegro dei liquidi persi durante nell'attività sportiva. Inoltre, grazie alla presenza delle zucchine, è garantito l'apporto di vitamine e potassio. Qui di seguito, vi presento la modalità di preparazione di questa deliziosa ricetta, facile da preparare e con un costo piuttosto contenuto. Iniziamo!

26

Occorrente

  • 350 gr di fusilli
  • un radicchio rosso
  • 3 zucchine
  • olio extravergine d'oliva
  • sale e pepe
  • Mezza cipolla bianca
  • vino
36

Anzitutto, gli ingredienti e le quantità elencate, sono indicate per 3 o 4 persone, mentre i tempi di preparazione sono di circa 30 minuti. Iniziate mettendo sul fuoco una pentola con due terzi di acqua, salando ma non troppo. Coprite con il coperchio per risparmiare tempo e consumo del gas e portatela a bollore, dopodiché versate i fusilli, meglio se sceglierete dei fusilli di tipo integrale, se intendete seguire una dieta più light. Passate poi alla preparazione della verdura. Lavate accuratamente il radicchio, assicurandovi di eliminare eventuali residui di terra e le foglie ammaccate o annerite. Eliminate anche il gambo, fino a giungere alla base della chioma, tagliate le foglie a metà e poi a fettine sottilissime.

46

Successivamente, prendete le zucchine e toglietene le estremità; lavatele sotto l'acqua corrente ed eliminate le zone ammaccate o sciupate. Adesso tagliatele a cubetti piccoli ed irregolari e posizionatele su un piatto. In una capiente casseruola, scaldate due cucchiai di olio extravergine d'oliva e lasciate appassire mezza cipolla bianca. Non appena avrà raggiunto la cottura desiderata, inserite nella padella le verdure e fatele insaporire per circa dieci minuti. Trascorso il tempo necessario, sfumate con un bicchiere di vino bianco o di brodo vegetale (a seconda dei gusti), quindi aggiustate di sale e di pepe e coprite con un coperchio.

Continua la lettura
56

Lasciate cuocere per circa quindici minuti a fuoco lento. A questo punto, scolate la pasta ancora al dente e trattenete un cucchiaio di acqua di cottura. Gettate i vostri fusilli nella padella con le verdure, versate l'acqua messa da parte e mantecate la pasta, ultimando la cottura per circa due o tre minuti. Il vostro delizioso primo piatto è finalmente pronto per essere portato in tavola. Servite caldo e con una spolverata di parmigiano e di pecorino romano. Infine, guarnite con delle foglie di basilico fresco ed accompagnate con un calice di ottimo vino bianco. Il radicchio si sposa perfettamente anche con un ottimo bicchiere di buona birra fresca. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare i fusilli con radicchio e speck

Il radicchio rosso è un ortaggio, in particolare una varietà di cicoria, croccante e amarognolo che si presta a essere mangiato crudo, in insalata o cotto. In questo secondo caso, è perfetto per realizzare primi piatti e in particolare la pasta. Facile...
Primi Piatti

Come preparare fusilli con pesto di zucchine, ricotta e noci

La preparazione di una buona pasta come i fusilli merita proprio dei sughi o dei condimenti eccezionali per arricchire e completare il piatto. Un'alternativa prelibata potrebbe essere quella del pesto con zucchine,ricotta e noci, all'insegna del buon...
Primi Piatti

Come fare i fusilli con alici e zucchine

La pasta è il cibo italiano per eccellenza, non manca mai nelle nostre tavole. Possiamo sempre sbizzarrirci a preparare dei piatti gustosissimi con differenti ingredienti. In questo caso possiamo preparare una ricetta fresca e genuina, che sposa i sapori...
Primi Piatti

Come preparare i fusilli di quinoa con crema di zucchine

La quinoa è un'erba che tuttavia viene classificata come cerale, vista la quantità di amido che contiene. Dalla macinazione dei suoi semi si ottiene una farina che viene impiegata nella produzione di pasta. La pasta di quinoa, offre una serie di vantaggi...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con pomodorini e feta

L'estate si sa la voglia di cucinare e mangiare piatti caldi scarseggia sempre. Mangiare un piatto sostanzioso e ricco di ingredienti nutritivi è però molto importante per fronteggiare al meglio questa stagione calda. Per questo vi insegnerò come cucinare...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con patate e pinoli

Alcune ricette, nella loro semplicità, sanno come rapire il palato di chi le prova! Per portare in tavola un primo piatto dai sentori antichi, perché non lasciarci ispirare dai fusilli con patate e pinoli? Una preparazione povera, ma ricca di un gusto...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli al pesto con pistacchi

La tradizione italiana vanta moltissime ricette tutto molto buone e soprattutto realizzate con prodotti tipici delle nostre terre. Tra queste ricette troviamo i fusilli al pesto con pistacchi. Sebbene il pesto sia di origine genovese, si è presto diffuso...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli ai funghi

Se decidiamo di fare un primo veloce e nel contempo gustoso, possiamo optare per dei fusilli ai funghi che contengono una buona quantità di proteine e vitamine, nonché di sali minerali. La ricetta è semplice da preparare, ci vogliono pochi ingredienti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.