Ricetta: galletto al lime, senape e salvia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ci sono dei piatti che prepariamo sempre allo stesso modo, e a dire la verità, talvolta cerchiamo qualcosa di diverso per apportare un sapore nuovo e per sorprendere i commensali con un tocco di esotico. Non è difficile aggiungere qualche spezia sapientemente scelta e presentare un piatto innovativo, basta un pizzico di fantasia e la capacità di saper sperimentare. Questa è una pietanza che difficilmente vi deluderà e che renderà la vostra cena un trionfo di gusto. Il piatto che lascerà tutti soddisfatti è il galletto al lime, senape e salvia. Questa ricetta è molto facile da preparare però ha bisogno di un periodo di marinatura e per questo motivo richiede tempo a disposizione. Vediamo, quindi la seguente ricetta: come preparare la ricetta del galletto al lime, senape e salvia.

27

Occorrente

  • 1 galletto
  • 1 lime
  • 1 cucchiaio di senape
  • 2 cucchiai d'olio
  • 6 foglie di salvia.
37

Marinare il galletto

Innanzitutto, fatevi pulire il galletto dal macellaio e fatevelo tagliare in quattro parti. Prendete una pirofila, che poi andrà nel forno, e adagiate i pezzi di galletto al suo interno. Ora dovrete preparare la marinatura; in una ciotola, unite un cucchiaio di senape, sei foglie di salvia, il succo di un lime e tre cucchiai d'olio d'oliva. Mischiate il tutto energicamente con una frusta fino a creare un emulsione, e se è necessario aggiungete dell'altro olio. Versate il composto sul galletto e lasciate marinare per almeno tre ore in frigorifero. Se volete prepararlo per pranzo potete anche metterlo a marinare la sera prima. L'importante è che venga coperto con la pellicola trasparente, altrimenti la carne si secca.

47

Mettere il galletto in forno

Passate il tempo della marinatura, fate scaldare sul fornello una padella antiaderente. Senza aggiungere olio, fate rosolare i pezzi di galletto su entrambi i lati, avendo cura di lasciare la marinatura all'interno della pirofila. Aggiungete il sale e il pepe. Quando la carne risulterà dorata, rimettete tutte le parti all'interno della pirofila dove è presente la marinatura. Con un cucchiaio versate un po' dell'emulsione sulla superficie ed infornate in forno impostato sui 200°per circa venti minuti. La cottura deve avvenire mettendo un foglio di alluminio sulla pirofila per 20 minuti e poi continuare per altri 15 minuti scoperto, avendo l'accortezza di girare di tanto in tanto.

Continua la lettura
57

Servire con un vino rosso

Una volta cotto, servite su un piatto da portata affiancato da un pinzimonio di verdura fresca abbinabile ad una salsa di senape. Se volete presentarlo con un contorno potete abbinarci i peperoni all'agro o un piatto di patate novelle al rosmarino. Consiglio di accostare al piatto un vino rosso, morbido e corposo. Non vi rimane che assaporare questa delizia.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete difficoltà a trovare un lime potete usare anche un limone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: galletto alle prugne

I piatti a base di carne sono irrinunciabili per la maggior parte degli italiani. La favorita è la carne di bovino e suino, ma non ci dispiace affatto il pollame. Le carni bianche sarebbero da preferirsi, in quanto più leggere e digeribili. Molti non...
Carne

Come disossare il galletto

Il galletto, così come il pollo, il tacchino e la gallina, può avere degli ossicini sottili e appuntiti che possono essere pericolosi se vengono ingeriti; per questo motivo è buona norma disossarlo, soprattutto se è destinato ai bambini. Ma questa...
Antipasti

Come preparare la coq au vin

Volete una ricetta che vi ricordi i sapori francesi, quelli più autentici, delle regioni come la Borgogna e l'Alsazia? Allora questa guida è ciò che fa per voi! Nel breve testo di seguito vi forniremo alcuni utili suggerimenti su come preparare la...
Carne

Come marinare la carne per il barbecue

La cottura di carni alla griglia o allo spiedo è una delle basi della nostra cucina. E’ uno dei metodi di cottura più ‘naturali’. Ben si presta anche alla cucina all’aperto e a occasioni conviviali come i pic nic fuori porta, ormai tradizionali...
Carne

Come preparare le scaloppine alla senape

Con un buon contorno fresco, un piatto di scaloppine è davvero l'ideale per concludere il pasto, lasciando spazio a frutta e dolce. Una ricetta sfiziosa per le scaloppine, da preparare semplicemente per assecondare i gusti della famiglia, può essere...
Antipasti

Spezie ed erbe aromatiche da abbinare a ciascun ortaggio

Il mondo delle spezie e delle erbe aromatiche è variegato e affascinante, infatti più si scava nelle ere passate e più si capisce il vasto utilizzo di questi elementi. Nell' antichità fu usato l' aggettivo "aromatiche" per indicare quelle erbe che,...
Pesce

Come preparare il burger di trota alla senape

Il burger di trota alla senape è un ottimo secondo piatto a base di pesce fresco che può essere gustato in qualsiasi periodo dell’anno. Potete abbinarlo a un contorno di patate fritte oppure a un’insalata fresca di stagione a seconda dei gusti personali....
Pesce

Branzino marinato al lime: la ricetta tradizionale

Il branzino è un pesce abbastanza economico ma dal gusto unico. Oltre ad essere delicato, ha anche poche calorie. Se non amate i pesci grassi, il branzino rappresenta una scelta eccellente. Accostato al sapore acre del lime, saprà di certo sorprendervi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.