Ricetta: gamberi al cocco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se amate la cucina etnica e volete stupire i vostri ospiti con una ricetta facile e gustosa, i gamberi al cocco sono la pietanza che fa per voi. Sono velocissimi da preparare e possono essere serviti come antipasto o in un buffet, per una cena informale. Il sapore dolce e delicato del gambero ben si sposa con croccantezza della panatura al cocco. E a rendere il tutto ancora più sfizioso c'è la salsa d'accompagnamento: una finta maionese da aromatizzare in vari modi. Allora indossate il grembiule e via ai fornelli.

27

Occorrente

  • 1 kg di gamberi
  • 150 grammi di farina di cocco
  • 80 grammi di farina di riso
  • 3-4 uova medie
  • 1 litro di olio di arachidi
  • 50 + 50 ml di latte di soia
  • 100 + 100 ml di olio di riso
  • 2 cucchiaini di succo di limone
  • mezzo cucchiaino di wasabi
  • mezzo cucchiaino di radice fresca di zenzero
37

Preparare la finta maionese

La finta maionese è una salsa preparata con latte di soia e olio vegetale che servirete aromatizzata in vari modi, unitamente ai gamberi al cocco. È velocissima da preparare ed è la prima cosa da fare durante l'esecuzione di questa ricetta. Nel bicchiere del mixer ad immersione versate Il latte di soia, l'olio di riso, 1 cucchiaino di succo di limone e la spezia scelta per aromatizzare. In questo caso mezzo cucchiaino di wasabi, una radice di origine giapponese dal gusto piccante ed esotico. Con il mixer emulsionate fino a quando la salsa si sarà addensata. Ripetete lo stesso procedimento per fare la finta maionese allo zenzero, ma questa volta sostituite il wasabi con mezzo cucchiaino di radice fresca di zenzero grattugiata al momento. Distribuite le salse ottenute in diverse ciotoline e conservatele in frigorifero, coperte da pellicola, fino al momento di servire in tavola i gamberi.

47

Pulire i gamberi

Ora passate alla pulizia dei gamberi. Per prima cosa eliminate la testa facendo una leggera pressione con le mani. Togliete le zampette e il carapace facendo attenzione a lasciare solo la parte della coda. Con un coltellino affilato praticate un taglio sul dorso del gambero e aiutandovi con la punta del coltello stesso eliminate gli intestini. Mettete i gamberi in un piatto e iniziate a preparare l'occorrente per la panatura.

Continua la lettura
57

Cuocere i gamberi

Prendete tre scodelle. In una metterete la farina di riso, in una le uova sbattute e salate e infine nell'ultima la farina di cocco. Posizionatele esattamente in quest'ordine. Prendete ogni gambero passatelo prima nella farina di riso, poi nell'uovo e infine fate aderire bene il cocco al crostaceo. In una padella capiente fate scaldare abbondate olio di arachidi, o in alternativa olio di girasole. Quando avrà raggiunto la temperatura di 170 gradi iniziate a immergere i gamberi. Mettetene massimo 6 alla volta per non abbassare la temperatura dell'olio. Fateli cuocere per un minuto e mezzo e metteteli a scolare in un piatto con carta assorbente. Servite i gamberi al cocco ben caldi accompagnati dalle salse preparate in precedenza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La finta maionese può essere aromatizza anche al pomodoro, alla curcuma, alla paprika o semplicemente servita al naturale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Ricetta: code di gamberi in salamoia

I gamberi sono dei crostacei molto apprezzati in cucina. Il loro sapore delicato e dolce consente di mangiarli anche crudi purché siano freschi. Con i gamberi si possono preparare sfiziosi antipasti, gustosi primi e appetitosi secondi piatti. In genere...
Pesce

Ricetta: i gamberi alla moka

La creazione di una ricetta nasce da una perfetta alchimia tra fantasia e creatività. La cucina è in costante sviluppo, sia per gli accostamenti di nuovi sapori che per la ricerca continua di nuove tecniche di cottura, atte ad esaltare gli alimenti...
Pesce

Ricetta: spiedini di ananas e gamberi al curry

Molto spesso nel nostro modo di cucinare fa capolino la monotonia. Questa brutta bestia la si può scacciare portando una fresca ventata di novità tra i fornelli della propria cucina. Quindi sarebbe opportuno preparare ricette originale dal gusto intenso...
Pesce

Ricetta: insalata di gamberi e palmito

In estate le nostre tavole si colorano di cibi freschi e leggeri, perfetti per mangiare con gusto senza appesantirci. Tra le preparazioni last minute più amate nel periodo più caldo dell'anno, le insalate meritano un posto d'onore! Per portare in tavola...
Pesce

Ricetta: gamberi in pasta kataifi con salsa di albicocca

La cucina italiana è la migliore di tutte e la maggior parte dei visitatori dell'Italia lo possono confermare senza nessun dubbio. Alcune volte però le nostre ricette culinarie ricorrono ad alcuni ingredienti di origine straniera, come ad esempio la...
Pesce

Ricetta: spiedini seppie e gamberi al pangrattato

Gli spiedini seppie e gamberi al pangrattato sono una portata deliziosa e ricca di sapore. Sono perfetti da servire come antipasto ad una cena a base di pesce. Sono ottimi come secondo leggero accompagnati da un'insalata mista. Potete anche presentarli...
Pesce

Ricetta: tartare di spada al latte di cocco e lime

Portare a tavola qualcosa di nuovo e originale ogni giorno può essere un compito arduo per tanti. In particolare durante l'estate, quando l'afa scoraggia l'uso di fornelli e forno. La soluzione ideale sembrerebbero delle fresche insalate, facili e veloci....
Pesce

Ricetta: Gamberi al guazzetto

Se stiamo cercando di preparare una pietanza a base di pesce, sicuramente sapremo che la cottura di questo alimento non è affatto semplice perché la sua carne e molto delicata ed una cottura errata potrebbe facilmente alterarne il sapore. Sopratutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.