Ricetta: gelato all'aloe vera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il gelato è alimento nutriente e genuino amato da grandi e piccini. La stagione migliore per assaporarlo è l'estate, un buon gelato ci mette di buon umore e ci concede una pausa golosa e rinfrescante durante la calura estiva. Il miglior gelato è sicuramente quello artigianale, disponibile in migliaia di gusti e accompagnato da un bel cono croccante oppure nella classica coppetta di cartone. I gusti tra cui scegliere sono davvero tanti ed è difficile scegliere tra tanta bontà. Forse non tutti sanno che c'è anche il gelato all'aloe vera. Le proprietà benefiche dell'aloe vera sono oramai ben note. Oltre ad essere utilizzata in cosmesi, è ottima anche in campo alimentare. È dissetante, energizzante e inoltre, cosa non trascurabile, ha poche calorie. Ricetta: gelato all'aloe vera.

25

Occorrente

  • 1 litro di latte.
  • 150 ml di panna.
  • 125 gr di zucchero.
  • 85 gr di sciroppo di glucosio.
  • 150 ml di aloe vera in gel per uso alimentare.
35

Ingredienti per il gelato all'aloe vera

Per preparare un gelato all'aloe vera in casa avremo bisogno di una gelatiera. Per questa ricetta abbiamo bisogno del latte, panna, zucchero e sciroppo di glucosio. A questi elementi si aggiunge l'aloe vera in gel per usi alimentari. È reperibile nei negozi bio e specializzati. La procedura classica prevede di scaldare il latte e la panna in un pentolino con lo sciroppo di glucosio. Successivamente aggiungeremo anche lo zucchero, sciogliendolo completamente. Se lo preferiamo, possiamo utilizzare lo zucchero di canna, per quanto riguarda il latte possiamo utilizzare quello scremato oppure quello di soia.

45

Modalità di preparazione

La maggior parte delle volte la preparazione del gelato prevede l'uso di uova. In questa ricetta non sono necessarie, perciò diventa un gelato perfetto per chi ha problemi di colesterolo. Dopo che avremo la miscela di latte, panna e zucchero porteremo il composto nuovamente sul fuoco. Lo scalderemo fino a raggiungere una temperatura di 80-85°C. Serviamoci di un termometro da cucina per tenerla sotto controllo. Successivamente togliamo la miscela dal fuoco e uniamo il gel di aloe vera. Mescoliamo per amalgamare al meglio ogni ingrediente della ricetta. Versiamo in un contenitore per alimenti e riponiamo lo stesso in un altro contenitore pieno di ghiaccio.

Continua la lettura
55

Raffreddamento e assaggio

Facciamo riposare il tutto in frigorifero per almeno due ore. Il composto all'aloe vera dovrà essere ben freddo prima di utilizzare la gelatiera. L'ultimo passo da fare è versare il composto all'aloe nella gelatiera. Seguiremo le indicazioni per fare il gelato. Per fare in modo da trarre beneficio da questo gelato dobbiamo scegliere il gel all'aloe che non sia stato pastorizzato in modo da mantenere inalterate la proprietà benefiche dell'aloe vera. Non ci resta che assaggiare il gelato e concederci una pausa di benessere all'insegna del gusto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: coppette di sfoglia con gelato

In quelle giornate in cui anche la noia è una compagnia tutt'altro che gradita, possiamo impiegare il nostro tempo in maniera più produttiva e divertente. Possiamo, ad esempio, adoperarci in cucina, tra ricette deliziose e soprattutto genuine. Nei mesi...
Dolci

Ricetta: gelato vegano

Il gelato è un alimento immancabile in ogni estate che si rispetti: chi è vegano non deve rinunciare a mangiare un buon gelato o limitarsi a gustare solamente i sorbetti alla frutta. Nel gelato tradizionale i grassi e le proteine vengono apportate da...
Dolci

Ricetta: gelato allo zenzero

L'estate è ormai inoltrata e il caldo mette a dura prova tutti noi. Fortunatamente ci sono alcuni piccoli rimedi. Rimedi come il gelato, fresco e dissetante riesce per qualche minuto a staccarci dal caldo torrido e a farci raffreddare il palato. Di gelati...
Dolci

Ricetta: sfogliatine di mela con gelato alla vaniglia

Quando si preparano grandi pranzi è obbligo presentare alla fine un dessert speciale. Ma, non esistono regole che impartiscono la scelta. Questi hanno solo il compito di chiudere in bellezza il menù. Una ricetta che vanta di questa particolarità sono...
Dolci

Ricetta: Pandoro al gelato

Il pandoro è un dolce da sempre associato al periodo natalizio ma aggiungendo degli ingredienti possiamo effettuare una vera e propria rivoluzione di questo alimento molto amato ed apprezzato da grandi e piccini. In questa breve guida, infatti, dimostreremo...
Dolci

Ricetta: gelato meringato

Che sia estate o inverno, il gelato da sempre è un alimento molto apprezzato sia dai grandi che dai piccini. Che sia a merenda o dopo cena, gustare un ottimo alimento gustoso, rinfrescante e dolce risulta sempre piacevole. Se siete alla ricerca di un...
Dolci

Ricetta: torta gelato alla pesca

Durante le giornate caldissime d'estate, non c'è niente di più bello che una merenda, oppure un dolce dopo cena, a base di un gelato freschissimo. In questa guida vi proponiamo questa ricetta: torta gelato alle pesche. Resta l'unico alimento capace...
Dolci

Ricetta: biscotti gelato con panna e stracciatella

I biscotti gelato con panna e stracciatella sono un po' come i biscotti gelato al cioccolato. Invece dei chip e, talvolta, pezzetti che si trovano in prodotti americani, la stracciatella ha punte sottili di cioccolato in tutto il suo impasto, che si traduce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.