Ricetta: germogli di soia in agrodolce

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Anche se il nostro ricettario è piuttosto variegato e pieno di ricette che possono essere messe in tavola, non finiremo mai di trovare nuove pietanze e modi per soddisfare il nostro palato. Da moltissimi anni a questa parte poi abbiamo integrato nella nostra cucina moltissimi piatti della cucina etnica, che non mancano mai di stupirci. Soprattutto i piatti tipici della cucina cinese, antica e dalle grandi tradizioni.
Per chi ama la cucina etnica e vuole assaggiare un piatto di origine e antica tradizione cinese delicato e leggero, allora deve assaggiare la ricetta dei germogli di soia in agrodolce. Per fare questa pietanza non occorrono grandi doti culinarie ma solo una discreta manualità, buona volontà e la voglia di assaggiare veramente un piatto insolito, gustoso e fuori dagli schemi tradizionali. Una ricetta facile e semplicissima da preparare con un prodotto facilmente reperibile nella grande distribuzione. Questa ricetta è inoltre molto semplice anche per i cuochi alle prime armi che vogliono fare bella figura. Mettiamoci quindi all'opera e vediamo come preparare i nostri germogli di soia attraverso i passi di questa guida. Vi daremo alcuni consigli per facilitarvi la preparazione.

28

Occorrente

  • 250 grammi di germogli di soia, 50 grammi di olio vegetale, 10 grammi di zucchero, 10 grammi di aceto e una quantità giusta di sale.
38

Le vitamine della soia

Inoltre i germogli di soia sono notoriamente portatori di proteine nobili come le vitamine B1 e B2, il calcio, il potassio e sono inoltre anche detentori di poche calorie senza grassi saturi. Consumati regolarmente i germogli di soia, a causa del loro contenuto di cellulosa sono in grado di prevenire l'azione dei virus cancerogeni delle cellule malate, oltre a favorire la brillantezza dei capelli, nonché la eliminazione delle efelidi dal viso. Insomma è proprio un alimento che dietro la bontà nasconde vere e proprie caratteristiche miracolose per la nostra salute.

48

Ingredienti e preparazione

Per preparare la ricetta dei germogli di semi di soia in agrodolce sono necessari i seguenti ingredienti: 250 g di germogli di soia, zucchero, aceto , olio vegetale e sale q. B. Basta pulire e lavare i germogli di soia, poi in una padella scaldare 50 g di olio vegetale quindi aggiungere i germogli con 10 g di aceto mescolando e lasciando friggere a fondo. Infine aggiungere 10 g di zucchero, amalgamare e salare q. B. La pietanza è pronta da servire in tavola con tutti i benefici naturali che essa detiene. Al posto del sale se si desidera evitarlo, è possibile utilizzare più spezie o dado vegetale senza grassi.

Continua la lettura
58

Effetti negativi della soia

Con la circostanza vale la pena ricordare che i semi di soia sono particolarmente raccomandati da dietologi e nutrizionisti per la loro altissima digeribilità e il loro contenuto di ottimi principi nutritivi, veri integratori naturali e a differenza dei legumi di cui sono parenti, i germogli di soia contengono enzimi chiamati "fitoestrogeni" che sono in grado persino di combattere i sintomi di alcuni inconvenienti di cui soffrono le donne come la menopausa, l'osteoporosi, rilassamento, ecc.
Il lato negativo della soia, è quello che ha a che fare con l'uomo, infatti quest'ultimo non deve esagerare con il consumo di questo alimento per evitare problemi a livello ormonale.

68

Le proprietà della soia

Inoltre è stata scientificamente dimostrato che il loro consumo, sia crudi che cotti (i semi di soia sono dei vegetali che germogliano dai grani di soia), sono portatori di innumerevoli proprietà terapeutiche e inibitori di malattie cardiovascolari. Noti anche per la loro azione benefica sul tessuto cutaneo, perché stimolano il rilascio di alcuni enzimi a beneficio della pelle che sono stati addirittura sintetizzati in chimica, ai fini della fabbricazione di creme di bellezza. Queste creme si possono recuperare sia in farmacia, in parafarmacia e in erboristeria specializzata in questo tipo di prodotti.
Preparare i germogli di soia in agrodolce richiede davvero pochissimo tempo, è un piatto semplice che può essere replicato facilmente e senza grosse difficoltà. Basterà infatti seguire le indicazioni di questa guida per preparare il nostro piatto in brevissimo tempo, e poterlo così servire a tavola per i nostri amici, certamente apprezzeranno questo tocco di originalità una volta tanto. Vi auguro quindi buon appetito.
Alla prossima.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • lavare e scolare bene i semi di soia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Ricetta: noodles di soia alle verdure

I noodles sono tipici soprattutto della cucina orientale, in particolar modo di quella cinese. Lo spessore varia a seconda delle culture; l'impasto base è quello tipico di acqua e farina, cui vengono aggiunte le uova se si desidera. Per quanto riguarda...
Cucina Etnica

Ricetta cinese del pollo in agrodolce

Il pollo in agrodolce è una delle ricette tipiche della tradizione gastronomica cinese, tra le più conosciute e gradite da tutto il resto del mondo. La realizzazione di questa pietanza è abbastanza laboriosa, ma il risultato lascerà stupiti gli ospiti...
Cucina Etnica

Ricetta: tartine con bacche di goji e soia

Per iniziare una cena speciale occorre anticiparla con un antipasto. Questo di solito va presentato misto e adoperando varie ricette. Per accontentare tutti gli ospiti, potete fare dei vol-au-vent assortiti, delle barchette ripiene di formaggio e delle...
Cucina Etnica

Ricetta: zuppa di soia e orzo

La soia ha notevoli caratteristiche organoletiche, le sue proteine vegetali sono parificate per il loro valore nutrizionale a quelle di origine animale, mentre per l'assenza di grassi saturi sono, in molti casi, preferite in tutti quei casi alimentari...
Cucina Etnica

Ricetta: noodles in salsa agrodolce

I noodles sono un primo piatto tipico dei paesi dell'Oriente, molti simili come forma ai nostri spaghetti ma soltanto leggermente più doppi. La caratteristica è che durante la fase di cottura rimangono immersi in un brodo con dell'acqua, mentre il condimento...
Cucina Etnica

Ricetta: cous cous di verdure in agrodolce

Il cous cous è una ricetta tipica delle popolazioni che risiedono nell’Africa del nord, e mentre in alcuni paesi si prepara ad esempio con il pesce (Libia), in altri si preferisce condirlo con pollo, agnello oppure con le verdure, ma in tutti i casi...
Cucina Etnica

Ricetta: cetriolo in agrodolce

I cetrioli in agrodolce rappresentano un piatto tipico della cucina tradizionale giapponese, facile da preparare, economico e tutto vegetariano, da gustare freddo, per tale motivo si rivela particolarmente indicato nei periodi estivi. Nonostante la presenza...
Cucina Etnica

Pollo e melone in salsa agrodolce

Non tutti apprezzano il pollo. Benché carne bianca leggera, necessita dei giusti condimenti per insaporirsi in modo adeguato. I filetti di pollo sono la parte più versatile, quella che si presta maggiormente a varie salse. Il pollo e melone in salsa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.