Ricetta: girella al cioccolato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se si vuole preparare una colazione oppure una merenda golosa per i propri bambini questa guida è l'ideale. La girella al cioccolato è un morbido dolce di pan di Spagna che contiene al suo interno della golosa crema al cioccolato. Questa ricetta si può realizzare con la panna montata, le fragole ed il cocco disidratato. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare la ricetta girella al cioccolato.

25

Occorrente

  • Per il pan di Spagna: 180 gr di farina
  • 6 uova
  • 1/2 bustina di lievito per dolci
  • 50 gr di cacao amaro
  • 300 gr di zucchero
  • un pizzico di sale
  • qualche cucchiaio d'acqua
35

Preparazione pan di Spagna

La prima cosa da fare è quella di preparare il pan di Spagna. Bisogna sbattere tre tuorli con 150 g di zucchero e due cucchiai d'acqua. Successivamente si devono aggiungere 90 g. Di farina, precedentemente setacciata, il lievito in polvere ed il cacao amaro. In seguito si lavora il composto con cura per eliminare eventuali grumi; poi, si aggiungono 3 albumi montati a neve ed un pizzico di sale. A questo punto si stende l'impasto su una placca rivestita con carta forno. Si fa cuocere il pan di Spagna in forno riscaldato a 180° C per circa 10 minuti.

45

Preparazione seconda torta

Mentre che il Pan di Spagna si cuoce si prepara la seconda torta utilizzando lo stesso procedimento. Gli ingredienti da adoperare sono gli stessi, tranne il cacao; in questo modo si ottiene un pan di Spagna classico. Quando l'impasto è pronto bisogna versarlo su quello precedente e poi si inforna nuovamente la torta per circa dieci minuti. È opportuno controllare la cottura con uno stecchino; in seguito si deve rovesciare il pan di Spagna sopra un canovaccio pulito, cosparso con un po' di zucchero. Poi, si copre il tutto con la carta forno bagnata e strizzata e, cominciando dal lato più stretto, si arrotola la torta dandogli la classica forma della girella.

Continua la lettura
55

Guarnizione

A questo punto si lascia riposare per circa mezz'ora la girella al cioccolato; così facendo mantiene la forma. Trascorso questo lasso di tempo si srotola il dolce e si spalma con abbondante crema al cioccolato e con le nocciole tritate grossolanamente. Successivamente si arrotola di nuovo e si chiude la girella nella carta. In seguito si ripone la girella e si fa riposare in frigorifero per qualche ora. Ora è il momento di trasformare il rotolo in vere e proprie girelle. È preferibile tagliarlo a fette spesse di circa tre centimetri. In un pentolino bisogna poi mettere a sciogliere a bagnomaria del cioccolato fondente. Adesso si immerge la base delle girelle nel cioccolato e si lascia asciugare su carta forno; ora è il momento di gustare la delizia che è stata appena preparata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare la torta girella

La torta girella è una gustosa preparazione che ricorda le note merendine a spirale: infatti, essa si presenta come un gigantesco rotolo bicolore, formato da strati alternati di pasta biscotto e che è possibile farcire a piacimento. Nella ricetta di...
Dolci

Girella con noci e uvetta passa

Tra i tanti dolci da preparare in casa ed utili per la prima colazione, troviamo la girella con noci e uvetta passa. Questo dolce rappresenta una valida alternativa ai tradizionali cornetti e brioche a cui siamo da sempre abituati. Ecco a seguire due...
Dolci

Girella di sfoglia ripiena di zucca e formaggio

Per un pranzo sostanzioso, per un aperitivo o una cena tra amici, i piatti realizzati con la pasta sfoglia sono un must. Facili da preparare, veloci e graditi da tutti i commensali.Le creazioni che si possono realizzare con questa materia prima sono molteplici,...
Dolci

Ricetta: palline di cioccolato

La ricetta seguente, si adatta bene a diverse situazioni anche a cene o pranzi importanti in cui si vuol fare bella figura ma non si ha il tempo per farlo. Oltre a tempi davvero brevi di preparazione le palline di cioccolato sono anche molto semplici...
Dolci

Ricetta: millefoglie di cioccolato

Senza ombra di dubbio le varianti delle millefoglie sono molteplici, dalla variante con la frutta di stagione, a quella con la crema, fino ad arrivare alla variante col cioccolato. Avrete bisogno quindi della ricetta di base e in seguito potrete costruire...
Dolci

Ricetta: cookies alle gocce di cioccolato

I cookies alle gocce di cioccolato sono dei biscotti dalle origini americane. Fu Ruth Wakefield, che svolgeva mansioni di cuoca per un albergo negli anni trenta, ad inventarli per caso. Un giorno, avendo finito il cioccolato, decise (non senza qualche...
Dolci

Ricetta: ciambelline al cioccolato e lamponi

Oggi andrò a spiegarvi come realizzare delle ciambelline al cioccolato e lamponi. Si tratta di una ricetta semplice e veloce da realizzare, poiché serviranno pochi ingredienti e davvero poco tempo. Seguite i tre passi in ordine e vedrete che sfornerete...
Dolci

Ricetta: torta al cioccolato bianco e albicocche

Quella di oggi è una ricetta molto golosa, che gli amanti del cioccolato bianco apprezzeranno particolarmente. Sebbene il cioccolato bianco non possa davvero considerarsi cioccolato (contiene solo burro di cacao, non polvere) e per la sua composizione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.