Ricetta: girelle di frittata con capperi e mandorle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le girelle di frittata sono degli sfiziosi piatti, adatti come antipasto o secondo. Si preparano velocemente e si farciscono come si vuole, in base alle esigenze e ai propri gusti. Sono di grande effetto e rendono il piatto piacevole anche all'occhio. Le girelle di frittata si possono cucinare anche il giorno prima, perché vanno comunque servite fredde. Se volete preparare delle girelle di frittata un po' particolari, vi suggerisco quelle con capperi e mandorle. Ecco la ricetta.

26

Occorrente

  • 6 Uova
  • 40 gr. di Parmigiano
  • 30 gr. di Pangrattato
  • 20 gr. di mandorle a lamelle
  • 1 Cucchiaio di capperi
  • 150 gr. di Formaggio spalmabile
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo - Sale - Pepe
36

Come prima cosa preparate la farcitura per le girelle. I capperi li lavate, li lasciate scolare il tempo necessario e dopo, li tagliate a piccoli pezzi. Le mandorle le mettete in una padellina e le passate un attimo sul fuoco a fiamma bassa. Fate attenzione a non farle bruciare. Basta solo una leggera coloritura. Quindi mettete il formaggio in una ciotola e uniteci i capperi e le mandorle. Amalgamate per bene e mettete un attimo da parte. Il salato dei capperi e il dolce delle mandorle risulterà un ottimo contrasto.

46

Adesso preparate la frittata. In un'altra ciotola rompete le uova e battetele con una frusta. Quindi unite tutti gli altri ingredienti. Parmigiano, pangrattato, abbondante prezzemolo e aglio tritati, sale e pepe. Continuate a sbattere fino a mescolare il tutto. A questo punto, prendete una teglia rettangolare (circa 25 x 25) e foderatela con carta forno. Fate in modo che, la carta arrivi anche nei bordi. Versate il composto per la frittata e livellate bene. Cuocete in forno già caldo, per 15 minuti circa, a 180°.

Continua la lettura
56

Una volta cotta, toglietela da forno e lasciatela raffreddare un poco. Dopo spalmate su tutta la superficie, il composto di formaggio precedentemente preparato. Lasciate vuoto un piccolo margine dai lati, in modo che non esca la crema durante l'arrotolamento. Fatto ciò, con l'aiuto della carta forno, potete iniziare ad arrotolare la frittata. Fatelo delicatamente e pressando un pochettino. Adesso, l'avvolgete in un foglio di carta stagnola e la mettete a riposare in frigorifero almeno per un ora.

66

Trascorso questo tempo, potete ricavare le vostre girelle di frittata con capperi e mandorle. Togliete la stagnola e tagliate delle fettine di circa 2 cm ciascuna. Quindi sistematele su di un piatto di portata e definitele con delle decorazioni a vostro piacimento. Adagiate su di un piatto di insalata, circondate di pomodorini o su della rucola con scaglie di parmigiano. Insomma basta un poco di fantasia e un poco di "colore" per rendere le girelle di frittata, non solo buone ma anche belle da vedere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: girelle di melanzane con speck, lattuga e mozzarella

Preparare un pranzo fresco e leggero, oppure uno speciale brunch con pietanze sfiziose da offrire ad amici e familiari, può essere un'operazione estremamente semplice e veloce, grazie ad alcune ricette nutrienti, deliziose ed, al tempo stesso, perfette...
Antipasti

Ricetta: frittata vegetariana

La frittata è sicuramente un piatto molto semplice e veloce da preparare che tuttavia ha un sapore molto ricco e gustoso. La ricetta classica della frittata, con il semplice utilizzo di uova e formaggio è di per se una ricetta vegetariana, in quanto...
Antipasti

Ricetta: frittata al forno con verdure e formaggio di capra

Per chi vuole iniziare a cucinare, preparare una frittata è una delle prime ricette da creare in casa. La frittata è una ricetta classica, che prevede l'utilizzo di pochi ingredienti e richiede una dimestichezza non elevata in cucina. La frittata può...
Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Ricetta: frittata di tomino

Il tomino è un formaggio gustosissimo, tipico piemontese, a pasta molle e dal gusto molto delicato, ideale per realizzare delle deliziose frittate. Si presenta in formelle di circa 6/8 cm con un peso che va dagli 80 gr fino ai 200 gr circa. Le uova,...
Antipasti

Ricetta: bignè alla crema di asparagi e capperi

Se dovete preparare una cena che comprende degli antipasti originali, allora provate a fare dei bignè. Un modo per farli diventare saporiti, è quello di farcirli con della crema di asparagi e capperi. Inoltre, possono risultare perfetti adoperandoli...
Antipasti

Ricetta: frittata di cipolle con farina di ceci

La frittata di cipolle con farina di ceci è un piatto saporito, semplice da realizzare ed allo stesso tempo estremamente sano: questa insolita frittata è infatti molto ricca di proteine ma povera di grassi e, dal momento che non contiene uova, è totalmente...
Antipasti

Frittata coi tartufi: la ricetta classica

Il tartufo, si sa, è uno degli alimenti più pregiati. Che sia bianco o nero, il profumo e il sapore sono assolutamente inconfondibili. Si sposa alla perfezione con qualsiasi pietanza, anche la più semplice. Qui vedremo infatti come realizzare la ricetta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.