Ricetta: girelle di pasta sfoglia con nutella

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete bisogno di una ricetta per preparare una merenda sfiziosa che non sia il solito pane e Nutella o i soliti biscotti col tè? Ho io una soluzione per voi. Ecco, infatti, la guida ufficiale per preparare le girelle di pasta sfoglia con Nutella. Una leccornia per il vostro palato e una goduria per i vostri bambini.

26

Occorrente

  • Nutella
  • Uova
  • Olio di cocco
  • Farina
  • Acqua
  • Alluminio
36

Ritagliate un rettangolo di circa 27x24 cm con la pasta sfoglia (spessore di 1-2 mm). Se utilizzate un rettangolo già pronto di pasta sfoglia è già perfetto. Stendete la Nutella sul rettangolo e cospargete di granella di nocciole. Stendete la pasta sfoglia. Una volta arrotolata, ruotate la parte "aperta" verso il basso. Tagliate le girelle (è possibile utilizzare il filo interdentale). Se il risultato è troppo morbido da tagliare, lasciate indurire in frigorifero 10 minuti in più. Mettete le girelle su una teglia ricoperta di carta forno. Lasciatele quindi 10 minuti in frigo a rassodare.

46

Cuocete successivamente in forno preriscaldato a 180°C per circa 15 minuti. Preriscaldate il forno a 375 gradi (190°C). Foderate una teglia con un foglio di alluminio e grasso con olio di cocco. Tagliate la pasta sfoglia a metà; arrotolate in due fogli 11x13 pollici su una superficie leggermente infarinata. Mettete il foglio di pasta sfoglia sulla teglia preparata. Segnate delicatamente sulla pasta sfoglia la forma di un triangolo con una base larga. Stendete la crema di cioccolato e nocciole sul triangolo in uno strato sottile con il dorso di un cucchiaio. Arrotolate il secondo foglio di pasta sfoglia e ponetelo sulla punta del triangolo; arrotolate giù per coprire la diffusione del cioccolato. Appuntate il più alto del foglio di pasta sfoglia in un triangolo. Tagliate con attenzione per evitare di strappare un foglio di alluminio.

Continua la lettura
56

Tirate via l'eccesso di pasticceria. Tagliate 2 strisce sul fondo del triangolo per formare la base di una girella. Notate 2 linee vincenti del triangolo per formare una girella. Questa si stringe nella parte superiore e si allarga verso la base. Usando la girella come guida, tagliate delle girelle nei lati del triangolo. Intrecciate le girelle lontane da voi, cercando di entrare in 2 giri. Continuate quindi a spostare la girella, torcendola lontana da voi. Tagliate una piccola fetta di pasta sfoglia e ponetela quindi sulla parte superiore della struttura. Spennellate la girella con l'uovo sbattuto. 5 minuti. Far scivolare su un piatto di portata, con un pezzo di carta da forno, se necessario.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non lasciatele troppo in forno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Come fare le girelle con la nutella

In questa guida vi spiegheremo, passo dopo passo, come fare le girelle con la Nutella. Questo dolce è semplicissimo da preparare, ma soprattutto velocissimo, sia nella preparazione che nella cottura. È particolarmente apprezzato da bambini e non, grazie...
Dolci

Girelle di pasta frolla bicolore

Le girelle bicolore sono dei biscotti di pasta frolla a spirale, fatti con un doppio impasto. Si presentano infatti come divertenti frollini bigusto, che ricordano la forma delle classiche girelle lievitate. Per preparare le girelle servono due tipi di...
Dolci

Ricetta: cestini di pasta sfoglia alle fragole

I cestini di pasta sfoglia alle fragole sono dei dolci semplici, leggeri ma davvero gustosi! La pasta sfoglia, burrosa e friabile sotto i denti, accoglie un letto di fragole solitamente abbinate alla panna o ad una crema pasticcera o chantilly. Sono adatti...
Dolci

Ricetta: dolcetti pasta sfoglia e crema pasticcera

In questa guida di oggi vi proponiamo una ricetta relativa ai dolcetti pasta sfoglia e crema pasticcera. L'arte culinaria è un'attività in grado di soddisfare la creatività propria ed anche il gusto coltivando anche gli affetti e le amicizie, sotto...
Dolci

Ricetta: timballo di tagliatelle in pasta sfoglia

In questo articolo vogliamo proporre la realizzazione di una nuova ricetta e cioè quella del timballo di tagliatelle in pasta sfoglia. Cercheremo di capire per bene come dare il via ad un piatto che sia veramente fuori dal comune e che piacerà a tutti...
Dolci

Come riempire la pasta sfoglia

La pasta sfoglia è un impasto molto utilizzato in cucina, in quanto semplice da preparare. Inoltre, si può farcire con prosciutto, salame e formaggi vari per le ricette salate, mentre cioccolata o creme per quelle dolci. A tal proposito, nei passi a...
Dolci

Come guarnire la pasta sfoglia

La pasta sfoglia è uno degli alimenti che più si adattano all'elaborazione sia di piatti dolci che salati. Con la pasta sfoglia, è possibile preparare saporiti sformati salati, golosissimi strudel di mele, così come sfiziose torte alle pere e gorgonzola,...
Dolci

Ricetta: girelle di panbrioche al triplo cioccolato

Il cioccolato è senza ombra di dubbio la dolcezza più irresistibile del mondo. Sono davvero poche le persone che non ne apprezzano gli aromi, il gusto e l'intensità. In alcuni casi, come quello del cioccolato fondente, si tratta di un alimento addirittura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.