Ricetta: gnocchetti tricolore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli gnocchi sono un primo piatto delizioso amato particolarmente sia dagli adulti che dai bambini. Esistono moltissime varianti e condimenti per poterli preparare, i quali possono essere acquistati già pronti oppure realizzai con le proprie mani. Preparando voi stessi questo gustoso piatto, non solo potrete divertirvi e apprendere una tecnica molto utile, ma potrete anche risparmiare utilmente il vostro denaro. Dunque, continuate a leggere gli interessanti passi di questa semplice ed utile guida, per imparare velocemente una particolare e gustosa ricetta: gnocchetti tricolore. Il procedimento risulta essere molto più semplice di quanto si possa immaginare, infatti con un po' di attenzione ed impegno riuscirete sicuramente ad ottenere un ottimo risultato.

26

Occorrente

  • Ingredienti: 1 kg di patate, 300 g di farina, 1 uovo, altra farina e semolino per stendere l'impasto, sale e noce moscata.
  • Ingredienti per gnocchi verdi: 50 g di spinaci passati al setaccio.
  • Ingredienti gnocchi rossi: un cucchiaino di concentrato di pomodoro.
36

La patata:

Nel piatto proposto in questa interessante guida, attenendosi alla tradizione, l'ingrediente principale risulta essere la patata, un tubero importato nel '600 dagli spagnoli ed oggi utilizzato in tantissime pietanze. Esistono tante varietà di patate ma per la preparazione degli gnocchi risulta essere preferibile utilizzare le patate a pasta gialla e non novella, altrimenti potrebbero venire acquosi ed assorbire troppa farina.

46

Preparare gli gnocchi:

Il primo passo che dovrete compiere, risulta essere esattamente quello di bollire le patate in acqua salata e, quando saranno cotte, passatele attraverso lo schiacciapatate ancora calde avendo l'accortezza di raccogliere la polpa in un grande zuppiera. Arrivati a questo punto aggiungete un uovo, un pizzico di noce moscata e la farina ad amalgamate il tutto con le mani fino a formare un panetto. Ora dividete l'impasto in 3 parti; lasciate neutra la prima ed aggiungete un cucchiaino di concentrato di pomodoro alla seconda e spinaci, precedentemente cotti e passati al setaccio, alla terza. Una volta ottenute le tre differenti colorazioni, con l'utilizzo delle mani, fate dei serpentelli che taglierete a pezzetti avendo l'accortezza di ripassarli in abbondante farina. Sistemate i vostri gnocchi appena fatti su un canovaccio bianco cercando di distanziarli un po' onde evitare che si possano attaccare fasidiosamente fra loro.

Continua la lettura
56

Cottura:

Mettete sul fuoco una grossa pientola colma di acqua e, appena avrà raggiunto il punto di bollore, tuffate i vostri gnocchi gradualmente senza preoccuparvi troppo di mescolare i colori. Appena i vostri gnocchetti verranno a galla, con l'aiuto di una schiumarola scolateli accuratamente e versateli all'interno di una padella colma di sugo di pomodoro e basilico, mescolate bene e guarnite con un filo di olio extravergine di oliva a crudo e una spolverata di grana grattugiato; servite in tavola ben caldi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete condire gli gnocchi con burro e salvia o con salmone o gamberetti e zucchine.
  • La preparazione può prendere più fare del previsto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti di patate ripieni di taleggio

Ecco bella e pronta, una nuova ed interessante ricetta mediante la quale poter imparare da soli, a preparare nella propria cucina, i famosi gnocchetti di patate ripieni di taleggio, che potremo offrire ai nostri ospiti, per cena o anche durante una bella...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne tricolore

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di aver invitato degli amici e parenti per un pranzo o una cena presso la nostra abitazione e di non sapere cosa preparare per riuscire a lasciare tutti i nostri invitati soddisfatti. Su internet potremo...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti alla crema di scampi

Una ricetta culinaria da ristorante adeguata per un elegante pranzo raffinato è certamente quella degli gnocchetti alla crema di scampi. Si tratta di un primo piatto dall'eccellente sapore delicato che avrà il consenso di qualunque commensale. Un risultato...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti al gorgonzola

La ricetta dei gnocchetti al gorgonzola è un gustoso piatto di facile preparazione, da inserire nel vostro menù. Potete decidere se acquistare preventivamente gli gnocchi già confezionati, in modo da velocizzare ancora di più il tempo di lavorazione...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti al radicchio

Il radicchio rosso di Treviso è un ortaggio prettamente invernale dal colore rosso vivace con striature bianche dalla consistenza croccante e dal sapore amarognolo. Per le caratteristiche che lo contraddistinguono ha conseguito l'Indicazione Geografica...
Primi Piatti

Ricetta: penne tricolore al ragù

La pasta tricolore è un tipo di pasta realizzata con la semola di grano duro a cui viene aggiunto della polvere di spinaci e polvere di pomodoro. Non è usata molto spesso, anche perché è un'eccellenza italiana e quindi, il suo costo è maggiore rispetto...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti sardi allo zafferano e zucchine

La cucina italiana, com'è noto, è tra le più apprezzate al mondo. La varietà di ricette e sapori non trova alcun rivale. Ogni regione del Bel Paese possiede le sue specialità, che vanno ad allargare l'enorme patrimonio gastronomico della penisola....
Primi Piatti

Ricetta: gnocchetti sardi allo zafferano

Gli gnocchetti sardi (chiamati nel dialetto "malloreddus") sono un piatto tradizionale della cucina sarda che vengono preparati con farina di semola, farina bianca, un pizzico di zafferano e acqua. Hanno la tipica forma di una conchiglia rigata ed è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.