Ricetta: gnocchi di broccoli

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli gnocchi come i tortellini sono un classico della cucina italiana e, presentano un infinito numero di varianti regionali. Aggiungiamo che, inizialmente di trattava di un semplice impasto di farina e acqua che, dopo un'accurata lavorazione veniva tagliato a piccoli pezzi, poi lessato e in ultimo condito con varie salse. Col tempo è stata inventata una variante dell'impasto di farina che sono le patate. Oggi esistono numerose ricette per realizzare gnocchi di ogni forma e colore, utilizzando tanti ingredienti: come zucca, spinaci, gorgonzola e altri formaggi. In questa ricetta, andremo a vedere una versione nella quale, gli ingredienti protagonisti sono i broccoli. Questi, sono molto usati nella cucina, proprio per il loro sapore molto gustoso, per il fatto che contengono pochissime calorie, e sono perfetti per la dieta. Sono delle verdure invernali, ricche di sali minerali, vitamine e fibre. Seguendo passo dopo passo questa semplicissima guida, potrete scoprire come preparare la ricetta: Gnocchi di broccoli.

26

Occorrente

  • 200 g di farina 00
  • 300 g di broccoli
  • 1 uovo
  • noce moscata
  • sale q.b.
36

Prima di tutto dovrete cuocere i broccoli al vapore, fino a farli diventare molto teneri. Una volta pronti prendete una ciotola e metteteli all'interno, schiacciandoli con una forchetta fino a ridurli in poltiglia. Poi versateli su un piano da lavoro, e proseguite aggiungendo l'uovo, la noce moscata, il sale e la farina precedentemente setacciata, lavorate l'impasto fino a quando si sarà amalgamato bene il tutto. L'impasto dovrà essere morbido ma omogeneo, dato che la pasta deve essere lavorata, se risulterà essere troppo morbido, aggiungete altra farina, fino ad ottenete il risultato desiderato.

46

Una volta pronto, infarinate la spianatoia e le vostre mani, questo per evitare che l'impasto si appiccichi ad entrambi. Poi formate dei cilindretti dello spessore di circa due centimetri, lunghi come dei grissini. E tagliateli a loro volta, formando degli gnocchi. Volendo potrete utilizzare l'apposito tagliere rigato (dopo averlo infarinato), per formare delle leggere scanalature sulla superficie dello gnocco, che tratterranno meglio il sugo che andrete successivamente a preparare. Ovviamente questo procedimento è assolutamente facoltativo.

Continua la lettura
56

Quando saranno pronti, versate gli gnocchi in una pentola capiente, con acqua salata e in ebollizione. Saranno cotti quando, li vedrete salire a galla, quindi scolate. Potrete condirli come meglio preferite. È ottimo comunque, come condimento, un soffritto di olio, aglio, peperoncino, salvia e rosmarino, che è davvero molto buono, e si sposa alla perfezione con questi tipi di gnocchi. Quindi dopo aver unito gli gnocchi al soffritto, impiattateli, e fate una spolverata di parmigiano grattugiato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pappardelle, salsicce e broccoli al curry

Per portare in tavola tutto il profumo dell'autunno, lasciamoci conquistare da una ricetta ricca di sapore come le pappardelle con salsicce e broccoli al curry. Una preparazione dal gusto robusto, capace di soddisfare anche il palato più esigente con...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con broccoli e mollica di pane

All'interno di questa guida, vi spiegherò come preparare una semplice ricetta che, con pochi e semplici ingredienti, esalta le proprietà ed i benefici dei broccoli. La pasta con broccoli e mollica di pane è una ricetta economica, facile da eseguire...
Primi Piatti

Ricetta: vermicelli con gamberetti e broccoli

Aprire un pranzo con un piatto di pasta fumante è sempre un'ottima soluzione. Tante sono le ricette che si possono preparare per avere successo a tavola. Ma, una delle più sfiziose sono i vermicelli con i gamberetti e broccoli. Questo è uno dei piatti...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai broccoli e ricotta

Le lasagne sono un primo piatto gustosissimo, adatto ad ogni genere di occasione. Possiamo preparare questo piatto nella sua versione classica, ma possiamo anche sperimentare degli abbinamenti nuovi e ugualmente deliziosi. Se siamo degli amanti di questo...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti tonno e broccoli

Per una cena last minute in compagnia degli amici, perché non lasciarci ispirare da un "ever green" come gli spaghetti al tonno? Una ricetta sfiziosa, semplice e apprezzata anche dai palati più esigenti. Per rendere il nostro piatto ancora più goloso,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con broccoli e carne macinata

Se volete aggiungere al vostro menù un primo diverso dal solito, provate a fare la pasta con broccoli e carne macinata. Si tratta di un piatto sostanzioso, che soddisferà di certo l'appetito e il palato di tutti. Per preparare questa ricetta dovete...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla romana con spinaci

Avete un languorino di qualcosa di sfizioso? Se volete riempirvi la pancia con gusto e sostanza, gli gnocchi alla romana fanno per voi! Si tratta di una ricetta corposa e gustosa. Inoltre sono semplicissimi da realizzare. Potete condire i vostri gnocchi...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con speck

Gli gnocchi di patate sono una ricetta tipica della tradizione italiana. È' molto semplice prepararli in casa, con ingredienti genuini ed economici. Gli gnocchi si possono preparare anche con altri ortaggi, in autunno c'è un ortaggio molto particolare,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.