Ricetta: gnocchi di ricotta di bufala, fave e pecorino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli gnocchi sono un grande classico della cucina italiana. Conosciuti e apprezzati in tutto il mondo sono un primo piatto succulento e gustoso. Però non tutti sanno che oltre ai classici gnocchi preparati con le patate lesse, ne esistono altre varianti, dal sapore intrigante ed insolito. Quindi se volete stupire i vostri cari con una ricetta dal gusto delicato e mediterraneo, vi consiglio di provare gli gnocchi di ricotta di bufala, fave e pecorino. Gli gnocchi di ricotta hanno la particolarità di sciogliersi in bocca. Sono cremosi, saporiti e ben si armonizzano con ogni tipo di salsa.

26

Occorrente

  • 100 grammi di fave
  • 350 grammi di ricotta di bufala
  • 1 uovo medio
  • 3 cucchiai di farina + farina per infarinare
  • Sale e pepe
  • Noce moscata
  • 1 fetta di guanciale spessa
  • olio extravergine
  • Pecorino romano
36

Preparare gli ingredienti

Per la buona riuscita di questa ricetta, occorre acquistare preferibilmente ricotta di bufala, che risulta più asciutta rispetto alle altre ricotte in commercio. Se non doveste gradire il sapore della ricotta di bufala potete sostituirla con ricotta di pecora, avendo però l'accortezza di lasciarla sgocciolare per una giornata intera. In una ciotola capiente iniziate a lavorare la ricotta, fino ad ottenere una crema. Aggiungete poco alla volta i restanti ingredienti. Iniziate con l'uovo. Salate e pepate secondo il vostro gusto e se gradite aggiungete una grattugiata di noce moscata.

46

Preparare gli gnocchi

A questo punto dovete solo aggiungere la farina. Ne bastano 3 cucchiai colmi. Lavorate ancora un po' il composto ottenuto. Non preoccupatevi se vedete l'impasto piuttosto morbido, è normale. Non aggiungete troppa farina per compensare altrimenti otterrete degli gnocchi troppo duri. Infarinate il piano di lavoro e le mani e lavoratelo fino ad ottenere un cilindro. Sporcate con la farina anche la lama del coltello e ricavate degli gnocchetti che metterete su un vassoio rivestito con carta da forno.

Continua la lettura
56

Preparare il condimento

Per finire dedicatevi alla preparazione della salsa. Gli gnocchi di ricotta di bufala con fave e pecorino sono facili da realizzare. Private le fave del baccello esterno e bollitele per qualche minuto. Scolatele e mettetele in acqua molto fredda, per non perdere il colore verde brillante. In una padella appena unta fate rosolare il guanciale. Deve diventare croccante. Aggiungete le fave e fatele insaporire per qualche minuto. Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata. Scolateli con una schiumarola non appena vengono a galla. Fate saltare per qualche minuto nella padella dove avete cotto il guanciale e le fave. Mettete nei piatti e servite gli gnocchi di ricotta di bufala con fave e pecorino ben caldi. Decorate il piatto con scaglie di pecorino romano.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se gradite potete mantecare gli gnocchi con una manciata di pecorino grattugiato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta con pesto di fave e pecorino

La pasta è uno degli alimenti immancabili sulle tavole degli italiani. Esistono una varietà infinita di ricette e l'unico limite è la fantasia. Tra i condimenti preferiti da grandi e piccini c'è sicuramente il pesto. Fino a qualche anno fa con il...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi con pancetta, pecorino e mandorle

Gli gnocchi devono la loro invenzione all'ingresso, che avvenne nell'800, della patata in cucina. La buona riuscita degli gnocchi di patate dipende dalla qualità delle stesse che devono essere farinose per assorbire modeste quantità di farina, per rimanere...
Primi Piatti

Ricetta: pasta fave e pecorino

Se siete alla ricerca di una pietanza semplice ma sfiziosa, per un leggero pranzo dal sapore primaverile, la pasta con le fave e il pecorino è perfetta per voi. Ha un sapore deciso ma fresco allo stesso tempo e, se si omette il guanciale, sarà adatta...
Primi Piatti

Ricetta: spaghetti al pomodoro e ricotta di bufala

Gli spaghetti al pomodoro e ricotta di bufala sono un primo piatto davvero veloce e semplice da preparare ma anche molto gustoso. È un vero must della cucina mediterranea ed è inoltre un'ottima alternativa ai classici spaghetti al pomodoro. Questo primo...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla crema di ricotta

Gli gnocchi sono un primo piatto molto saporito che si può condire in tanti modi. Il classico condimento degli gnocchi è la salsa al pomodoro con il fior di latte, un piatto che tutti avranno preparato e mangiato almeno una volta nella vita. Ma gli...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi con ricotta, radicchio e speck

In questo tutorial di cucina vedremo come preparare un primo piatto che però può essere considerato anche un piatto unico: gli gnocchi con ricotta, radicchio e speck. Eseguire la ricetta sarà semplice e divertente, partiremo preparando gli gnocchi...
Primi Piatti

Come fare le orecchiette con asparagi fave e pecorino

Le orecchiette con asparagi, fave e pecorino sono un piatto molto delizioso e completo, altresì, un' alternativa diversa alla classica preparazione delle orecchiette che le vede accostate con le cime di rapa o il pomodorino fresco. Vedremo come fare...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi alla sorrentina con ricotta

Uno dei piatti più gustosi e rinomati della cucina campana sono gli gnocchi alla sorrentina. Ingredienti principali sono gli gnocchi di patate, che conditi con la passata di pomodori e con il profumo del basilico e l'aggiunta di parmigiano e fior di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.