Ricetta: gnocchi di zucca con speck

Tramite: O2O 21/06/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Gli gnocchi di patate sono una ricetta tipica della tradizione italiana. È' molto semplice prepararli in casa, con ingredienti genuini ed economici. Gli gnocchi si possono preparare anche con altri ortaggi, in autunno c'è un ortaggio molto particolare, dal gusto dolce: la zucca. Gli gnocchi di zucca sono perfetti per i primi freddi di stagione, da consumare ben caldi, inoltre diventano perfetti se aggiungiamo il tocco salato e saporito dello speck. Ecco dunque la ricetta degli gnocchi di zucca con speck.

27

Occorrente

  • 350 gr di polpa di zucca, 300 gr. di farina tipo 00, 300 gr di patate lessate, 2 uova, 3 ciuffi di porro o cipolla bianca tagliata finemente, 50 gr di burro, 50 gr di parmigiano, 100 gr di speck, sale e pepe q.b.
37

Preparazione della zucca

Lessiamo le patate e sbucciamole con un coltello. Passiamole nello schiacciapatate e teniamole da parte. Puliamo una zucca tagliandola a metà e rimuovendo semi e filamenti interni. Sbucciamola e tagliamola a dadini, riponendola in una pentola. Copriamo appena i cubetti di zucca con acqua e cuociamo a fuoco vivo. Ammorbidiamo in questo modo la polpa di zucca per dieci minuti, coprendo la pentola. Al termine scoliamo la zucca per almeno 15 minuti, in modo da eliminare tutta l'acqua.

47

Preparazione dell'impasto

Passiamo la polpa di zucca nello schiacciapatate. Versiamo la farina in un recipiente alto e ampio. Aggiungiamo le patate, la zucca, le uova, il sale e il pepe. Iniziamo ad impastare con le mani fino ad avere un composto liscio, facile da lavorare. Per ottenere gli gnocchi prendiamo un pezzo di impasto. Sulla spianatoia infarinata creiamo un lungo salsicciotto spesso quanto un pollice. Tagliamo in tocchetti di circa 2 cm l'uno. Diamo le classiche scanalature agli gnocchi imprimendo sulla superficie i rebbi della forchetta.

Continua la lettura
57

Preparazione del condimento

In un'ampia padella sciogliamo per prima cosa il burro. Tritiamo una cipolla bianca o tagliamo un porro in rondelle sottili. Rosoliamo nel burro a fuoco basso e facciamo imbiondire. Uniamo finalmente lo speck a dadini e una foglia d'alloro per aromatizzare. Cuociamo per circa 5 minuti. Assaggiamo e aggiungiamo un pizzico di sale solo se davvero necessario. Lessiamo gli gnocchi in abbondante acqua salata. Gli gnocchi saranno pronti quando torneranno in superficie. Scoliamo e impiattiamo, condendo gli gnocchi di zucca col sugo di speck. Aggiungiamo una spolverata a piacere di parmigiano grattugiato.

67

Alternativa alla ricetta originale

Volendo possiamo preparare gli gnocchi di zucca con lo speck anche al forno: in un tegame uniamo un filo d'olio e la cipolla tritata finemente, facciamola rosolare e uniamo il dado sbriciolato e lo speck tagliato a listarelle; dopodiché in una pentola prepariamo la besciamella: uniamo la farina, il latte, il burro e giriamo lentamente, facciamo cuocere gli gnocchi alla zucca in abbondante acqua salata e scoliamoli al dente. Prendiamo una pirofila e poniamo all'interno la besciamella, mettiamo gli gnocchi, aggiungiamo il condimento allo speck e giriamo con un cucchiaio di acciaio. Ricopriamo gli gnocchi con la besciamella e spolverizziamo il tutto con il parmigiano grattugiato e la noce moscata. Inforniamo a metà forno per circa a 180°, coprendo la teglia con la carta alluminio, dopodiché rosoliamo gli gnocchi 5 minuti al grill.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con burro e salvia

Una ricetta che ricorda molto l'autunno ed i suoi sapori e colori sono gli gnocchi di zucca con burro e salvia. Gli gnocchi di zucca sono un primo piatto molto originale, poiché sono difficili da trovare, ma allo stesso tempo molto semplice da preparare....
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con funghi e noci

Gli gnocchi sono un piatto tradizionale della cucina italiana e la ricetta tradizionale prevede che siano preparati con le patate lesse. Si possono, però, fare varie ricette alternative, una delle quali prevede che gli gnocchi siano preparati con la...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con salsa alla ricotta

Gli gnocchi di zucca in salsa alla ricotta sono una ricetta molto particolare, ma composta da ingredienti molto semplici. Benché gli gnocchi siano una ricetta tradizionale della cucina italiana, di solito vengono preparati con le patate lesse, mentre...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli ripieni di zucca, speck e provola

I ravioli ripieni di zucca, speck e provola sono una ricetta molto originale, ma allo stesso tempo costituita da ingredienti molto semplici. Sono un primo piatto dal sapore e dal profumo tipicamente autunnale, vista soprattutto la presenza della zucca,...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate alla zucca e spinaci

Gli gnocchi di patate alla zucca e spinaci è un primo piatto nutriente e gustoso, prettamente autunnale per la presenza di questo ortaggio dolcissimo e dagli innumerevoli benefici che trova largo impiego in cucina. Anche la presenza degli spinaci, molto...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di patate con crema di zucca e gamberi

Vi piacerebbe provare una ricetta insolita per variare il vostro menù, stupendo tutta la vostra famiglia? Se la vostra risposta è positiva, vi insegno una ricetta davvero molto sfiziosa, facile e gustosa, senza incidere troppo sul bilancio familiare....
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alla zucca e speck

I ravioli sono un primo piatto davvero ricco e gustoso, tanto che, a seconda della preparazione e del ripieno, possono essere consumati anche come pasto unico. L'elemento che caratterizza i ravioli è senza dubbio il ripieno, che può essere preparato...
Primi Piatti

Ricetta: gnocchi di zucca con gorgonzola e noci

La zucca, originaria dell'India Occidentale e del Messico, è un ortaggio molto versatile, che può essere coltivato in Europa. Alcuni suoi esemplari possono raggiungere delle dimensioni eccezionali, ed è proprio per questo motivo che, chi ha a disposizione...