Ricetta: gratin di pasta al forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso, in piovosi pomeriggio di inverno, di farsi prendere dalla matta voglia di cucinare, un po' per "ammazzare il tempo" e anche per soddisfare il proprio palato e quello di chi ci sta intorno. Parlando di inverno, abbiamo pensato oggi di sottoporvi una ricetta fra le più adatte ai mesi freddi dell'anno, sia per la propria quantità che per il sapore che potremmo quasi definire "caldo". Eccovi allora una guida su come realizzare un eccezionale gratin di pasta al forno!

26

Occorrente

  • 400 grammi di penne
  • Salame o prosciutto
  • Due mozzarelle
  • Besciamella
  • Sale e pepe
36

Preparare gli ingredienti

Innanzitutto ciò che dobbiamo fare, dopo aver comperato gli ingredienti, è renderli fruibili per la ricetta. A tal proposito dunque mettete a cuocere in pentola la pasta e nel frattempo, dopo aver acceso il forno, da far preriscaldare a 200°, iniziata a tagliare il salume scelto a dadini non troppo piccoli (sicuramente più grandi se la scelta sarà ricaduta sul salame). Dopo questo, tagliate anche la mozzarella, scegliendo voi quel che preferite fra dadini o striscette.

46

Unire gli ingredienti

Una volta fatto ciò, se avete tutto pronto, scolate per bene la pasta, in quanto comunque la mozzarella perderà dell'acqua, e riponetela in una ciotola. A questo punto unite il salume e la mozzarella senza però metterli tutti della ciotola, piuttosto tenetene un po' da parte. Mischiate il tutto per bene e poi iniziate ad aggiungere, sempre mescolando, la besciamella fatta un po' cuocere in un pentolino. Mi raccomando, tenete anche un po' di besciamella da part. Continuate a mescolare finche il composto non sarà piuttosto omogeneo.

Continua la lettura
56

Infornare e servire il gratin

Infine imburrate leggermente una teglia da forno e versate sopra il contenuto della ciotola. Disponete il tutto in modo omogeneo, aiutandovi con un cucchiaio per appianare. Una volta fatto ciò, ricoprire il contenuto della teglia con la restante mozzarella, il restante salume e la besciamella che non avete versato nel composto in precedenza. Ancora una volta riassestate il composto sempre con i cucchiaio fino a fargli avere una forma omogenea. Adesso che è tutto pronto potete infornare per 15/20 minuti in forno a 180°. Il tempo che vi abbiamo fornito è indicativo, in quanto in sostanza dovete aspettare che sopra il vostro gratin si formi la crosticina. Una volta che questa si sarà formata, spegnete il forno e lasciate il gratin dentro altri 2 minuti. A questo punto tiratelo fuori, lasciatelo rapprenderlo altri due minuti e allora sarà pronto per essere servito. Ecco allora che avrete realizzato un buonissimo gratin di pasta al forno, pronto a stupire parenti e amici, oltre che a farvi passare un inventivo inverno. Buon appetito!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: pasta al forno con speck e funghi

In cucina vengono preparati molteplici piatti prelibati, e facili da cucinare. Per esempio la ricetta che viene fatta frequentemente, è la pasta. Tra le varie ricette che riguardano la prima portata, troviamo la pasta con la salsa, al pesto, con crema...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al tartufo al forno

Quando ci si trova a dover preparare un pranzo per tante persone, soprattutto in occasione di una festività, ci si butta sempre su pietanze molto pesanti, come lasagne, cannelloni o pasta al forno. Se però si vuole preparare qualcosa di più innovativo...
Primi Piatti

Ricetta: maccheroni al gratin

In casa vengono preparate molte ricette appetitose all'interno della propria cucina. Infatti in base ai propri gusti personali si possono inventare ed elaborare nuove ricette. Tra le classiche ricette preparate, troviamo la pasta con la salsa, la pasta...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al ragù gratinata al forno

La ricetta che vi presento è quella di un primo piatto gustoso e ricco. Data l'abbondanza e la completezza della ricetta, può anche considerarsi un piatto unico, perfetto per il pranzo della domenica. La pasta al ragù gratinata al forno necessita di...
Primi Piatti

Ricetta: pasta al forno alla siciliana

Chiunque sia stato in Sicilia sa che la ricetta tipica della "pasta al forno alla siciliana" non è del tutto comune e, soprattutto, con ingredienti scontati. Di certo non sarà uno dei primi piatti più leggeri da poter assaporare in una terra così...
Primi Piatti

Come preparare la pasta col broccolo al forno

La pasta col broccolo al forno rappresenta una ricetta molto saporita e, sicuramente, facile da preparare. Questo tipo di piatto è l'ideale per essere gustato durante i pranzi domenicali, sia in estate che in inverno. In questa guida, pertanto verrà...
Primi Piatti

5 condimenti originali per la pasta al forno

La pasta al forno è la pietanza più in uso nelle famiglie italiane, ed in particolare quella con il classico pomodoro, carne macinata e mozzarella. Se invece intendiamo utilizzare 5 condimenti originali da cuocere sempre nel forno, allora basta seguire...
Primi Piatti

Le 10 migliori ricette di pasta al forno

La pasta al forno è un primo piatto estremamente gustoso e saporito. Particolarmente amato, è una pietanza tipica della tradizione culinaria italiana. Si può realizzare in diversi modi, utilizzando la giusta dose di ingredienti ed un pizzico di fantasia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.