Ricetta: il Monte bianco

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: il Monte bianco
15

Introduzione

Probabilmente non tutte le persone conoscono già il dolce a base di castagne originario della Valle d'Aosta. La sua fama si è diffusa rapidamente anche in altre regioni del nord Italia. Il nome è legato all'aspetto invitante che evoca: quello del monte Bianco innevato. La preparazione è abbastanza semplice, ma richiede un po' di tempo. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle indicazioni su questa ricetta: il monte Bianco.

25

Preparazione delle castagne

La prima cosa da fare è quella di preparare le castagne. Bisogna fare su di esse un piccolo intacco orizzontale di 3/4 cm; esso deve giungere in profondità fino alla polpa. A questo punto si mettono a cuocere le castagne in poca acqua per una decina di minuti all'interno di una pentola a pressione. A cottura ultimata si lasciano riposare le castagne all'interno della pentola. Ciò facilita la successiva fase di sbucciatura; essa va eseguita rimuovendo con estrema cura la pellicina interna del frutto. Dopo averle sbucciate le castagne si mettono di nuovo nella pentola a pressione e si fanno cuocere per circa venti minuti. Questa volta si aggiungono anche latte, zucchero e sale.

35

Preparazione del composto

Al termine si ottiene una sorta di purea di castagne. Si scola e si incorporano rum, cacao e vanillina. Adesso si mescolano accuratamente tutti gli ingredienti per farli amalgamare tra di loro. L'operazione può considerarsi ultimata quando l'impasto raggiunge una consistenza asciutta e compatta. Successivamente si lascia riposare il composto prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero per un tempo complessivo di almeno un paio di ore.

Continua la lettura
45

Preparazione della "montagna"

A questo punto si passa il composto solido con uno schiacciapatate per ottenere dei lunghi filamenti di castagna simili agli spaghetti. Si ammonticchiano gli uni sugli altri con estrema delicatezza per evitare che gli "spaghetti di castagne" si compattano tra loro oppure si spezzano durante la lavorazione. Si può anche utilizzare una forchetta nel corso delle operazioni. Adesso bisogna ricoprire di panna la montagna. È preferibile adoperare della panna precedentemente montata; essa va dosata con una tasca da pasticciere. In alternativa si può sostituire con della panna spray.

55

Guarnizione del dolce

Se si vuole esagerare è possibile rendere il tutto ancor più goloso praticando un foro alla sommità della montagna di castagne. In questo modo la panna penetra anche al suo interno. Si concludono le operazioni di guarnizione del dolce adagiando delicatamente sulla panna montata pezzetti di marron glaces e scaglie di cioccolato fondente. Infine, si spolvera il tutto con generose manciate di cacao amaro in polvere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: torta al cioccolato bianco e albicocche

Quella di oggi è una ricetta molto golosa, che gli amanti del cioccolato bianco apprezzeranno particolarmente. Sebbene il cioccolato bianco non possa davvero considerarsi cioccolato (contiene solo burro di cacao, non polvere) e per la sua composizione...
Dolci

Ricetta: torta Sacher al cioccolato bianco

Amanti del cioccolato! Riunitevi in questa guida! Vi darò la ricetta della torta Sacher al cioccolato bianco! Ormai anche i dolci fanno il giro del mondo e divengono famosi grazie alla loro bontà. Così la torta Sacher è originaria di Vienna ed è...
Dolci

Bavarese al cioccolato bianco: la ricetta

La bavarese al cioccolato bianco è un dessert classico della pasticceria. Si tratta di un dolce al cucchiaio dalla consistenza liscia e cremosa, ideale da gustare al termine di un pranzo. La preparazione è estremamente semplice e il successo è assicurato....
Dolci

Ricetta: muffin al cioccolato bianco e cocco

Una buona ricetta può essere quella di realizzare delle mini torte tipiche della pasticceria americana. I muffin sono dei dolcetti originali che possono essere eseguiti in mille modi diversi e ricoperti a loro volta da decorazioni di vario tipo e grasse...
Dolci

Ricetta: cookies al cioccolato bianco

Per chi non lo sapesse, i cookies sono dei croccanti biscotti tipici della cucina americana. Si tratta di una ricetta che prevede l'utilizzo delle gocce di cioccolato bianco al posto di quelle fondenti. Se anche voi avete voglia di preparare una golosa...
Dolci

Ricetta: profiteroles alla nutella ricoperti al cioccolato bianco

I profiteroles non sono altro che dei bignè ripieni, ricoperti generalmente da cioccolato. Si tratta di un dessert particolarmente apprezzato, ideale per concludere un pranzo importante e per deliziare i vostri ospiti. La preparazione è davvero molto...
Dolci

Ricetta: cheesecake al cioccolato bianco e amarene

Il cheesecake è un dolce di origine inglese molto apprezzato in tutto il mondo. È infatti molto gustoso e per certi versi versatile. Partendo dalla formula classica di questo dolce, l’aggiunta di ingredienti sempre diversi permette di creare combinazioni...
Dolci

Ricetta: tarallini dolci al vino bianco

I taralli sono degli snack fragranti tipici della tradizione pugliese, che vengono preparati per svariate occasioni. Solitamente i taralli hanno un sapore salato, particolare e accattivante, ma esiste anche una ricetta leggermente differente da quella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.