Ricetta indiana: biryani d'agnello

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il biryani d'agnello è un tipico piatto dell'arte culinaria indiana. È un piatto molto diffuso in India soprattutto perché la ricetta comprende negli ingredienti la carne d'agnello, ottimo sostituto della carne di manzo, visto che in India la mucca è un animale sacro e non può essere mangiato; il nome deriva dalla lingua persiana, beryan, che significa appunto fritto o tostato, dipende dall'interpretazione. Di questo piatto esiste anche la versione vegetariana, ma in questa guida vedremo come preparare la ricetta classica con la carne d'agnello, vediamo come fare:.

26

Occorrente

  • 400 g di polpa d'agnello
  • 170 g di riso basmati
  • 1 dl di yogurt naturale magro
  • 4,5dl di brodo vegetale
  • 2 cipolle
  • 1 spicchio d'aglio
  • 100 g di burro
  • sale e pepe
  • spezie: cumino, zafferano, chiodi di garofano, cardamomo, curcuma, peperoncino, coriandolo
36

Per preparare un ottimo biryani d'agnello iniziamo con il preparare il brodo vegetale, potete scegliere se prepararlo voi oppure optare per un brodo vegetale già pronto. Se scegliete di prepararlo voi avrete un risultato migliore, il gusto sarà più intenso e aromatico; per farlo vi occorre una pentola molto capiente dove verserete al suo interno circa 2 litri d'acqua, poi dovrete tagliare grossolanamente una cipolla, un gambo di sedano e un paio di carote ed aggiungerle nella pentola. Il brodo dovrà sobbollire a fuoco molto basso per circa 2 ore. Vi accorgerete che è pronto quando il livello dell'acqua arriverà a circa 1/4 rispetto al livello di partenza.

46

Ora che avete il vostro brodo pronto, per prima cosa prendete la carne d'agnello. È necessario che la carne sia tagliata a bocconcini e che il grasso sia rimosso. Ora prendete lo yogurt al naturale e unitelo in una terrina con la carne, il composto dovrà riposare per mezz'ora. Successivamente prendete il brodo vegetale versateci dentro il riso basmati con i chiodi di garofano e il cardamomo e fate cuocere il tutto con un coperchio per 20 minuti a fuoco medio. Quando è pronto scolatelo e mettetelo da parte.

Continua la lettura
56

Come prossimo passo prendete la cipolla e l'aglio, affettateli finemente e adagiateli in una padella piuttosto capiente insieme al burro. Fate imbiondire la cipolla e l'aglio, poi prendete la carne macerata nello yogurt e versate tutto nel soffritto. Unite tutte le spezie rimaste: sale, pepe, curcuma, cumino, peperoncino e zafferano. Lasciate da parte solo il coriandolo fresco. Lasciate cucinare il tutto, girando di tanto in tanto; quando la carne avrà una leggera crosticina dorata potete spegnere il fuoco. Nel frattempo che la carne cuoce, preriscaldate il forno ad una temperatura di 180 ° C. Poi, quando la carne è pronta versate il riso basmati nella padella, mescolate bene e unite il coriandolo fresco. Versate il tutto in una pirofila ed infornate per circa 20 minuti. Il biryani d'agnello va servito caldo, e prima d'impiattare e buona cosa sgranare il riso con una forchetta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il biryani d'agnello è un piatto unico, è ricco di spezie ed aumenta il senso di sazietà.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: agnello alle mandorle e barbabietola

Se volete preparare una cena diversa dal solito, allora inserite nel vostro menù un secondo insolito. Utilizzando un tipo di carne come l'agnello e condendola con delle salse vegetali. La ricetta che vi suggerisco è l'agnello alle mandorle e barbabietola....
Carne

Agnello al miele e papavero: ricetta

La ricetta dell'agnello al miele e papavero ha un gusto davvero particolare. Il sapore deciso e forte dell'agnello si sposa alla perfezione con la dolcezza del miele. I semi di papavero saranno il tocco finale che conferirà alla pietanza un tocco esotico....
Carne

Ricetta: agnello scottadito

Le costolette d'agnello alla scottadito sono un piatto tipico della tradizione culinaria laziale. Il nome è tutto un programma. Infatti, indica che la carne d'abbacchio va mangiata rigorosamente caldissima, appena dopo la cottura. La ricetta originale...
Carne

Ricetta: spalla d'agnello allo yogurt

Nelle ricette di cucina adoperiamo molte volte lo yogurt. Principalmente per la realizzazione di dolci, ma anche per marinare e dare un gusto più saporito alle pietanze o condire i primi piatti lo troviamo presente ed è un valido aiuto. Ecco una ricetta...
Carne

Ricetta: costolette di agnello in crosta di cuscus

Per portare in tavola una cena sfiziosa e originale, perché non sfruttare la golosa versatilità del cuscus? In questa particolare ricetta, il cuscus si trasforma in prelibata panatura per le costolette d'agnello! Una preparazione semplice, ma di grande...
Carne

Ricetta: nocciole d'agnello

Oggi vogliamo proporvi una ricetta molto gustosa: le nocciole d'agnello. È ormai risaputo, la carne d'agnello è una delle più tenere esistenti sul mercato, e se cucinata nel modo giusto si riesce ad esaltarne ancora di più il sapore. Le nocciole sono...
Carne

Ricetta: agnello pasquale alla napoletana

Nel menù del pranzo della domenica pasquale non può mancare l'agnello. Fritto, al forno o in umido, può essere cucinato in infiniti modi. Ciononostante è la tradizione culinaria napoletana che lo sa esaltare al meglio accompagnandolo con cipolline...
Carne

Ricetta: agnello arrosto con fave e lattuga

L'agnello arrosto con fave e lattuga è un secondo piatto prelibato, perfetto per le occasioni speciali, per la domenica di Pasqua, ma anche per un semplice pranzo domenicale. Un secondo ricercato, saporito e delizioso, dove il sapore deciso dell'agnello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.