Ricetta: insalata di farro con i pomodorini caramellati

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: insalata di farro con i pomodorini caramellati
15

Introduzione

Il farro è un cereale ricco di vitamine e di sali minerali, ma molto povero di grassi. Questo cereale, rispetto a molte altre tipologie di frumento presenta un contenuto proteico molto più elevato. Il farro risulta essere un'ottima alternativa sia del riso che della pasta, sono infatti moltissime le varianti per la sua preparazione, quali ad esempio insalate fredde, zuppe calde e molte altre ancora. In commercio è possibile trovare anche il farro integrale, molto più ricco di fibre rispetto a quello perlato, utile a proteggere l'intestino. Inoltre, questo particolare cereale è davvero molto apprezzato da tutti coloro che seguono un regime alimentare molto sano ed equilibrato. Continuate, quindi, a leggere gli utili passi di questa interessante guida per apprendere in maniera davvero semplice questa gustosa ricetta: insalata di farro con i pomodorini caramellati.

25

Occorrente

  • 300 gr di farro
  • 320 gr di pomodorini ciliegia
  • 1 mazzetto di erbe aromatiche
  • 1 cipolla
  • sale e pepe q.b.
  • 9 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 pompelmo
35

Innanzitutto, la prima operazione che dovrete compiere risulta essere quella di procurarvi tutti gli ingredienti necessari per la realizzazione di questa particolare e gustosa ricetta, i quali possono essere semplicemente acquistati in qualunque supermercato ben fornito. Dunque, passate ora alla realizzazione vera e propria della vostra ricetta, sciacquate accuratamente il farro e cuocetelo secondo le indicazioni riportate nella confezione. Una volta cotto, sciacquatelo nuovamente e subito dopo scolatelo e conditelo con tre cucchiai di olio extra vergine di oliva.

45

Successivamente, scaldate due cucchiai di olio extra vergine di oliva in una padella antiaderente, versando al suo interno i pomodori precedentemente lavati. Aggiungete ai pomodori un po' di zucchero e lasciateli caramellare mescolando di tanto in tanto. A questo punto, tritate un mazzetto di erbe aromatiche e mettetele in una scodella, alle quali dovrete aggiungere il farro e la cipolla precedentemente tagliata finemente.

Continua la lettura
55

Giunti a questa fase della preparazione, spremete un pompelmo e mettetelo all'interno di una ciotola aggiungendo sale e pepe, dopodiché mescolate accuratamente ed aggiungete la restante parte di olio rimasta. A questo punto, potrete dividere il farro precedentemente cotto nei piatti, adagiando su esso i pomodori carammelati e alcuni spicchi di pompelmo per decorare il vostro splendido piatto. Servite quindi l'insalata appena preparata e gustatela in compagnia di amici e parenti, i quali vi faranno sicuramente i più sinceri complimenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare una minestra di farro e bietole

Durante i mesi invernali il principale problema è quello di riuscire a scaldarsi in qualsiasi modo. Uno dei modi migliori è senza dubbio quello di preparare qualche buona minestra calda. Esistono moltissime ricette per delle buone minestre, una delle...
Consigli di Cucina

5 modi per cucinare il farro

Il farro fa parte della famiglia dei cereali e il suo utilizzo si sta pian piano diffondendo grazie alle informazioni che abbiamo e che sono relative alle sue proprietà benefiche.L'inserimento di questo cereale in una dieta sana ed equilibrata è adatto...
Consigli di Cucina

5 idee per utilizzare il farro

Uno degli alimenti naturali che più di tutti viene utilizzato come ingrediente in numerose ricette culinarie è il farro. Questo genere di alimento permette di contribuire alla creazione di diverse prelibatezze tanto sano quanto nutrienti e gustose....
Primi Piatti

Ricette Bimby: farro ai carciofi

Se decidiamo di fare qualcosa di dietetico però al tempo stesso gustoso, possiamo preparare il farro ai carciofi, ovvero un piatto facilmente digeribile e con un buon apporto energetico. A riguardo del farro ai carciofi esistono svariate Ricette Bimby,...
Antipasti

Come fare Insalata di farro all'ortolana

Il farro, la più antica tipologia di frumento coltivato, era uno degli alimenti principali dell'uomo neolitico; con il trascorrere dei secoli, la coltivazione di questo cereale, si è notevolmente ridotta dando spazio al comunissimo grano tenero e duro....
Consigli di Cucina

Come cucinare il farro decorticato

In commercio esistono tre varianti di farro, quello decorticato, quello perlato ed infine la farina. Il farro decorticato subisce una prima lavorazione nella quale viene tolta solo la glumella, cioè la pellicola che lo avvolge, il farro perlato viene...
Primi Piatti

Ricetta: carciofi ripieni con farro allo zafferano

I carciofi con ripieno di farro allo zafferano sono un piatto leggero, sfizioso e molto salutare: le caratteristiche benefiche del farro, infatti, lo rendono una buonissima alternativa al grano duro, oltretutto è molto digeribile e poco calorico. Se...
Pizze e Focacce

Come fare le gallette di farro

Le gallette hanno un basso contenuto calorico e in commercio ne esistono di diversi tipi. Quelle che vengono preferite sono quelle al mais e al riso. Oltre a queste, vengono prodotte anche quelle al farro. Queste sono un genere di gallette poco conosciute....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.