Ricetta: insalata di polpo e patate

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ecco una ricetta davvero facile e veloce da preparare, ma ricca di gusto e freschezza. Vedremo come preparare un'ottima insalata di polpo e patate. Il piatto è salutare e leggero, adatto anche a chi è a dieta, dato che una porzione apporta solamente duecentocinquanta calorie. È consigliabile scegliere sempre pesce fresco e non surgelato. L'insalata di polpo e patata è una prelibata e squisita insalata fredda a base di patate, polpo e alloro. Questo piatto unisce un secondo e un contorno in un'unica pietanza. Il risultato finale è davvero ottimo. Per la preparazione dell'insalata di polpo e patate è consigliabile l'utilizzo delle patate con buccia rossa e pasta gialla. Esse infatti si mantengono sode durante la cottura e quindi non si sfaldano.

27

Occorrente

  • Polpo 1 kg
  • 4 patate
  • carota, sedano e cipolla
  • prezzemolo
  • alloro
37

Prendete una pentola di grosse dimensioni e portate ad ebollizione due litri di acqua salata, aggiungendo una foglia di alloro, la carota, il sedano e la cipolla sbucciata e tagliata a fettine. Per dare il classico sapore acre al brodo, versate un cucchiaino di aceto balsamico. Nel frattempo, lavate il polpo sotto il getto dell'acqua corrente, rovesciate la sua sacca e togliete le interiora. Ora dovete levare gli occhi e il becco, aiutandovi con un coltellino affilato. Lavatelo nuovamente, quindi battetelo con energia sul piano di lavoro o, in alternativa, appiattitelo con il pesta bistecche. Una volta che il brodo bolle, tenete il polpo per la parte superiore e immergete i tentacoli, sollevandoli dopo qualche secondo.

47

Questa operazione va ripetuta cinque o sei volte. In questo modo, si arricceranno e si ammorbidiranno di conseguenza i tentacoli, che potrete tagliare più facilmente. A questo punto, immergete completamente il polpo nel brodo e fate cuocere il tutto a fiamma molto bassa. Coprite la pentola con il coperchio e continuate la cottura per almeno cinquanta minuti. Non superate questo limite, perché altrimenti la carne del pesce diventerà troppo dura. Trascorso il tempo necessario, estraete il polpo dall'acqua, scolatelo e adagiatelo su un tagliere di legno, quindi togliete la pelle e i tentacoli. Tagliatelo a piccoli tocchetti.

Continua la lettura
57

Ora prendete le patate, togliete la buccia, lavatele e tagliatele a fette. Fatele bollire in abbondante acqua salata per una trentina di minuti. Saranno pronte quando riuscirete ad infilarvi i denti di una forchetta. Scolatele e sistematele in una terrina. Unite il polpo e irrorate la pietanza con una dose generosa di prezzemolo fresco finemente tritato. Condite con un filo di olio extravergine di oliva e un pizzico di sale. Servite l'insalata di polpo sia tiepida che fredda, in base ai vostri gusti. Spruzzate del succo di limone sul pesce e accompagnate il piatto con un vino bianco secco, servito freddo. Il polpo può essere conservato in frigorifero fino al giorno successivo, senza che perda di sapore.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potreste cambiare gli ingredienti per otteneremuna variante della ricetta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata tiepida di polpo e verdure

L'insalata tiepida di polpo e verdure è uno dei grandi classici antipasti all'italiana. Servita persino nei ristoranti e i take away di ogni categoria, è una ricetta molto semplice che si presta a numerose piccole varianti per venire incontro ai gusti...
Antipasti

Ricetta: insalata di polpo con sedano e noci

In estate è preferibile preparare dei piatti freddi. Sono tanti i piatti che si possono cucinare con anticipo, in modo tale che al momento del pranzo o della cena, sono già pronti. Al momento del pasto, basta mettere la pietanza a tavola e gustarla....
Antipasti

Come preparare le coppe di sfoglia con insalata di polpo piccante

Durante l'estate, è sempre piacevole gustare un ottimo pesce fresco che può essere abbinato con un ottima bevanda alcolica o analcolica. Il pesce d'estate può essere gustato in vari modi e può essere abbinato con vari ingredienti, per poter realizzare...
Antipasti

Come preparare un'insalata di polpo

L'insalata di polpo è un piatto tipico della cucina mediterranea, molto conosciuto e apprezzato, da servire come antipasto o come piatto unico. Molto gustoso e fresco, può essere preparato facilmente e, per una cottura ben riuscita, basta scegliere...
Antipasti

Come preparare l'insalata di polpo e finocchi

In questa guida, passo dopo passo, spiegherò come preparare l'insalata di polpo e finocchi. Si tratta di una specialità che unisce la prelibatezza del pesce alla freschezza di una croccante verdura come il finocchio. Così facendo, si andrà a creare...
Antipasti

Ricetta: insalata fredda di patate, rucola e pomodorini

Per pranzo o per cena, l'insalata fredda di patate, rucola e pomodorini, è l'antipasto che sorprenderà i vostri invitati: il particolare gusto delle patate e il raffinato sapore della rucola sono un'accoppiata vincente per strabiliare i palati! Inoltre,...
Antipasti

Ricetta: insalata di tonno e patate

Ecco come preparare un'insalata molto particolare, a base di tonno e patate. Fresca, leggera e soprattutto estiva, si tratta di una ricetta che potrete servire sia come piatto unico che come antipasto. Se avete voglia dunque di un piatto sfizioso e volete...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e patate

L'insalata russa cominciò a diffondersi in Italia alla fine dell'ottocento, l'origine non è ben chiara poiché esistono molte ipotesi sulle possibili origini. Ha molte varianti, a seconda delle tradizioni regionali o familiari vengono aggiunti altri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.