Ricetta: insalata di ravioli

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando le temperature esterne cominciano ad alzarsi, anche le abitudini culinarie cambiano. Con l'arrivo dell'estate, si abbandonano i piatti elaborati e al loro posto, si introducono piatti più leggeri. Questo discorso vale soprattutto per la pasta, quel genere di alimento che difficilmente manca sulla tavola degli Italiani. Ecco come vari metodi per preparare la ricetta dell'insalata di ravioli.

27

Occorrente

  • 500 gr di ravioli
  • olive verdi e nere
  • pomodorini maturi
  • peperoni gialli e rossi
  • piselli
  • formaggio emmental
37

Il ripieno

Per quanto riguarda i ravioli, potete scegliere sia quelli ripieni di ricotta e spinaci, che quelli ripieni di radicchio rosso, questo dipende solamente dai vostri gusti. Lavate i peperoni sotto l'acqua corrente, in modo da togliere tutti i residui di sporco, asciugateli con un canovaccio in cotone, apriteli in due, privateli delle parti di scarto e riduceteli in liste sottili. Tagliate a dadini piccoli il formaggio. Lavate i pomodorini e dividete anche loro a metà.

47

I ravioli

Quando l'acqua sarà a bollore gettatevi i ravioli e rispettando i tempi di cottura sulla confezione, fateli cuocere. Una volta cotti scolateli avendo cura di eliminare completamente tutta l'acqua di cottura, in questo modo la pasta avrà maggiore aderenza con gli altri ingredienti. Mettete ora la pasta in una grande terrina, aggiungete i piselli (se avete usato quelli in scatola assicuratevi di aver tolto completamente l'acqua), il formaggio a dadini, le listelle dei peperoni, le olive.

Continua la lettura
57

Cucchiaio di legno

Con un cucchiaio di legno rimescolate con molta cura, facendo attenzione a non rompere i ravioli, ma nello stesso tempo fate in modo che tutti gli ingredienti si amalgamino alla perfezione. Non vi resta che aggiungere i pomodorini tagliati, un filo di olio d'oliva e mescolare nuovamente. Coprite la pasta e mettetela in frigo a raffreddare. Al momento di servire in tavola date un'ulteriore rimescolata, ora il piatto è pronto per essere gustato.

67

La cottura

In alternativa per realizzare l'insalata di ravioli, cuocete la pasta in acqua abbondante e salata. Scolatela al dente e fatela raffreddare. Condite i ravioli con il tonno, la maionese, il mais e le uova sode. Girate lentamente con un cucchiaio di acciaio e aggiungete il parmigiano, il prosciutto tagliato a tocchetti, il formaggio filante e la sottiletta. Girate di nuovo, facendo attenzione a non far aprire i ravioli e mettete in frigorifero. Fate riposare l'insalata di ravioli nel frigo almeno un'ora, prima di servirla. Se volete potete cambiare il condimento e sceglierlo in base ai vostri gusti personali, l'importante è che la pasta stia in frigorifero.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Questo piatto deve essere gustato freddo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: ravioli al vapore

Ecco pronta per tutti voi, una nuova ricetta, molto particolare e particolarmente esotica. Stiamo parlando del modo di preparare i famosi ed anche gustosi ravioli al vapore. Questo modo di cuocere i ravioli e cioè al vapore, è una valida alternativa...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al forno

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come fare la ricetta ravioli al forno. Un piatto ottimo e squisito che potrà essere come alternativa ai tortellini o ravioli classici è il timballo di ravioli al forno. Trattasi di un ricetta molto gustosa che...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al burro con ripieno di cotechino

Oggi mi rivolgo agli amanti della cucina e a coloro che amano sperimentare piatti sempre nuovi. Vi propongo la ricetta dei ravioli al burro con ripieno di cotechino. Un piatto appetitoso che soddisfa tutta la famiglia, un'ottima idea da presentare anche...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli con gamberi e zucchine

Quando non sapete cosa cucinare, ma avreste voglia di preparare qualcosa che piaccia di sicuro anche ai vostri bambini, potete salvarvi con questa ricetta: i ravioli con i gamberi e le zucchine. È un piatto molto semplice da preparare, che tuttavia richiede...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli alle uova

La pasta è un alimento caratteristico delle aree mediterranee. Non è soltanto un ingrediente relativo al settore gastronomico. Ma ormai fa parte della cultura e della vita popolari, specialmente nella nostra penisola. La fantasia italiana in questo...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli scamorza e speck

I ravioli sono da sempre considerati un piatto caratteristico dell'Italia centrale. Sono perfetti da servire con una noce di burro ed una spolverata di formaggio grattugiato, oppure serviti con il brodo. La ricetta che vi proponiamo qui di seguito è...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli tartufo e funghi

Quando vi verrà in mente di preparare qualche piatto semplice ma particolare allo stesso tempo, ricordatevi di questa ricetta: i ravioli fatti in casa con tartufo e funghi. È un piatto che si presta bene ad essere servito insieme ad altre portate di...
Primi Piatti

Ricetta: ravioli al salmone

Il salmone è uno dei pesci più gustosi e salutari che esistano. Ciò perché contiene gli omega 3, i cosiddetti "grassi buoni", amici del nostro organismo. In questa breve guida, vi fornirò qualche utile indicazione su come preparare i ravioli al salmone....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.