Ricetta: insalata fiorentina

Tramite: O2O 14/10/2020
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'insalata fiorentina, meglio conosciuta come panzanella, è un tipico piatto fresco e leggero della cucina toscana. Probabilmente il nome panzanella deriva dall'unione delle parole pane e zanella; un termine arcaico utilizzato per indicare la zuppiera. L'ingrediente base di questa pietanza, ideale per i pranzi estivi veloci, è il pane raffermo bagnato nell'acqua. La panzanella è un piatto povero, della tradizione contadina, semplicissimo da preparare ed al tempo stesso molto gustoso. Inoltre, esso non necessita di cottura. Si dice che la ricetta dell'insalata fiorentina abbia origini assai antiche, come testimoniano alcuni scritti del pittore toscano rinascimentale Agnolo Bronzino. Egli apprezzava questa specialità della tradizione contadina. Leggendo questo breve tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni sulla ricetta insalata fiorentina. Ecco allora di seguito tutte le indicazioni per ottenere una perfetta panzanella.

26

Occorrente

  • Pane raffermo
  • Pomodori
  • Cetriolo
  • Olio
  • Sale
  • Pepe
  • Foglie di basilico
  • Insalatiera
  • Aceto balsamico
36

Preparazione pane

La prima cosa da fare è quella di tagliare a fette spesse di circa 1 cm tutto il pane raffermo che sta in casa. Successivamente bisogna riporlo ben steso per circa un quarto d'ora in una zuppiera che è stata precedentemente riempita con acqua fredda. Il pane va premuto leggermente con le mani per farlo inzuppare. Trascorso il tempo necessario bisogna eliminare la crosta dal pane. A questo punto si deve strizzare accuratamente in modo che si asciughi perbene. È opportuno assicurarsi che non ci siano residui d'acqua nel pane.Questo passaggio è fondamentale per la buona riuscita della panzanella. In seguito si deve riporre il pane in una insalatiera piuttosto capiente, dopo averlo spezzettato accuratamente.

46

Preparazione altri ingredienti

Adesso bisogna togliere i semi dai pomodori e tagliarli a dadini. Poi, si deve porre su un tagliere una cipolla rossa (preferibilmente di Tropea) e si deve tritare finemente. Successivamente si deve lavare e sminuzzare il basilico, lasciando da parte qualche foglia. In seguito si deve sbucciare e spuntare un cetriolo. Esso va tagliato a metà per il lungo ed affettato in modo abbastanza sottile. Ora è il momento di aggiungere questi ultimi ingredienti nell'insalatiera. Bisogna condire l'insalata con dell'olio extra vergine di oliva, aggiustare di sale e pepe (da preferire il pepe macinato fresco). Quindi si deve mescolare il tutto fino a quando non si riesce ad ottenere un composto omogeneo. Infine, bisogna guarnire l'insalata con le foglioline di basilico che sono state messe da parte precedentemente.

Continua la lettura
56

Completamento ricetta

L'insalata a questo punto va fatta riposare in frigorifero per farla raffreddare (saranno sufficienti circa 30 minuti). Soltanto prima di servire l'insalata va condita con l'aceto balsamico. Poi, si deve mescolare il tutto accuratamente; a questo punto si può servire la panzanella. Sicuramente gli invitati e gli amici apprezzeranno la bontà di questa ricetta. Se l'insalata viene preparata il giorno prima è preferibile evitare di condirla per non rovinare la consistenza delle verdure. Esistono numerosi varianti di questa insalata. Alcune di esse prevedono l'aggiunta di uova sode e tonno. Altre utilizzano il pane raffermo e bagnato senza spezzettarlo; come se fosse una bruschetta oppure una fresella da condire.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata di melone e prosciutto

Ci sono piatti, che nella loro semplicità, riescono a racchiudere tutti i profumi e i sapori di una stagione. L'insalata di melone e prosciutto è una di queste! Fresca, sfiziosa e semplicissima da preparare è sicuramente il must have dell'estate. Questa...
Antipasti

Ricetta: insalata di gamberetti e melone

Con l'arrivo dell'estate sulle nostre tavole sono numerosi i piatti freddi per combattere il caldo torrido e non può mancare una ricca insalata. Quella che vedremo è la ricetta con i gamberetti e il melone, ideale sia come primo piatto, che come antipasto,...
Antipasti

Ricetta: insalata fredda di fagiolini, bresaola e grana

La tavola estiva predilige cibi freschi e dissetanti, perfetti per rimanere leggeri senza rinunciare al gusto! Per un pranzo all'aperto light e goloso, perché non lasciarci ispirare da una sfiziosa insalata fredda di fagiolini, bresaola e grana? Un piatto...
Antipasti

Ricetta: Insalata di zucchine alla menta e basilico

Hai ospiti improvvisi e vuoi organizzare una cena all'ultimo momento? Sei stanca dei soliti piatti e hai voglia di provare qualcosa di nuovo e molto sfizioso? I motivi per preparare un buon piatto sono sempre tantissimi, ogni scusa è buona per soddisfare...
Antipasti

Ricetta: insalata di ceci e tonno

Le insalate non sono solamente gustose, sfiziose e leggere ma anche un modo per mangiare con un pizzico di fantasia! L'insalata di ceci e tonno è una variante nutriente e originale, perfetta da gustare in spiaggia o per la pausa pranzo light in ufficio....
Antipasti

Ricetta: insalata di tonno con ananas e cetrioli

Durante la stagione estiva il clima particolarmente caldo ed afoso rende difficile mettersi davanti ai fornelli, per realizzare un buon pranzo in grado di soddisfare tutti. Molto spesso, pertanto, ci si riduce a consumare un pasto veloce, rischiando non...
Antipasti

Ricetta: insalata di farro vegetariana

Il farro è uno dei cereali più coltivati nel mondo ed è conosciuto per le sue proprietà nutrizionali, in quanto è particolarmente ricco di vitamine e sali minerali, mentre è povero di grassi. Ha un elevato contenuto proteico e di fibre, che aiutano...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e patate

L'insalata russa cominciò a diffondersi in Italia alla fine dell'ottocento, l'origine non è ben chiara poiché esistono molte ipotesi sulle possibili origini. Ha molte varianti, a seconda delle tradizioni regionali o familiari vengono aggiunti altri...