Ricetta: insalata russa vegana

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: insalata russa vegana
17

Introduzione

L'insalata russa, un gustosissimo mix di verdure bollite, unite tra di loro dalla cremosissima e immancabile maionese, è un piatto saporito e perfetto da utilizzare, sia come antipasto che come contorno, in qualsiasi occasione, anche per una cena importante e formale. È molto semplice da preparare, persino per chi non si destreggia molto bene ai fornelli: il suo gusto inconfondibile conquisterà tutti i palati. Un piatto fresco e allegro per i vari colori degli ingredienti principali, ma non altrettanto leggero per le calorie che nasconde: infatti, la presenza dell'uovo, non lo rende consigliabile per chi preferisce seguire una dieta ipocalorica e questo è uno dei motivi per cui, chi segue una dieta vegana, cioè a base di soli prodotti vegetali, non può gustare questa delizia dal sapore prelibato. Oggi, voglio presentarvi una variante della solita ricetta, ovvero l'insalata russa vegana.

27

Occorrente

  • ortaggi misti
  • aceto
  • olio di semi di girasole
  • succo di limone
37

Vediamo subito come procedere per la sua preparazione: procuratevi innanzitutto, l'occorrente per la base per dell'insalata, cioè 300 grammi di piselli, quattro carote e due patate, la quantità necessaria per otto o dieci persone, circa. Sbucciate gli ortaggi e tagliateli a dadini, lessateli in abbondante acqua salata e aspettate che si ammorbidiscano completamente; subito dopo unite, anche i piselli e quando sarà tutto ben cotto, scolateli, facendo andare via tutta l'acqua della cottura per non rovinare la preparazione di questo piatto. Aggiungete anche, qualche cetriolino sott'aceto tagliato precedentemente a pezzettini, nelle verdure ancora tiepide, per fare amalgamare meglio i sapori e condite tutto con olio e aceto.

47

Procedete adesso, alla preparazione della maionese vegetale; usate 250 ml di olio di semi di girasole, 80 grammi di latte di soia, un cucchiaio di succo di limone e un pizzico di sale. Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola capiente dai bordi piuttosto alti e con un frullatore ad immersione iniziate a miscelare, facendo addensare il composto finché non risulterà abbastanza cremoso.

Continua la lettura
57

Quando la crema sarà pronta, versatela delicatamente sugli ortaggi cotti mescolando lentamente; trasferitela poi, in un piatto da portata o in uno stampo, secondo il modo in cui la volete presentare e coprite tutto con la carta d'alluminio, lasciandola riposare in frigo per almeno un'ora. Adesso potete gustarla finalmente e conquistare anche i vostri ospiti, ma prima aggiungete, per un maggiore effetto visivo, altri cetriolini affettati attorno alla pietanza e ponete sopra anche alcuni capperi e delle olive verdi snocciolate.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete conservarla anche una settimana in frigo in un contenitore ermetico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: insalata russa con tonno e gamberetti

L'insalata è un piatto molto leggero ma al contempo nutriente che si prepara in pochissimo tempo e, in alcuni casi, senza cuocere nulla. Può essere gustata tutto l'anno ma è principalmente l'estate il periodo ideale per gustarla al meglio e sbizzarrirsi...
Antipasti

Ricetta: insalata russa con gamberetti e salmone

Avete mai pensato di rivisitare alcune ricette di cucina? Anche quelle tradizionali si prestano bene a tale scopo perché è un modo per creare qualcosa di alternativo che riaccenda il palato di chi le mangia. Un'idea interessante è quella di rivisitare...
Antipasti

Come servire un antipasto di insalata russa

L'insalata russa, è un ottimo piatto da preparare quando si ha poco tempo o si hanno ospiti improvvisi a casa. Un antipasto davvero ricco di sapori differenti e carico di sfiziose verdurine croccanti da assaporare, riempirà la vostra tavola e vi farà...
Antipasti

Ricette Bimby: insalata russa

L'insalata russa è, generalmente, considerata un antipasto ed è un piatto che riempie le nostre tavole nel periodo natalizio anche se poi, ovviamente, viene consumata anche durante tutto il resto dell'anno. I modi per prepararla sono svariati e differenti...
Antipasti

Come guarnire l'insalata russa

Se abbiamo invitato i nostri amici o parenti a cena, sarà molto importante non solo il realizzare degli ottimi primi e secondi piatti, ma anche creare degli splendidi antipasti. Preparare degli antipasti è molto semplice, basta giusto un po' di fantasia;...
Antipasti

Ricetta: frittata vegana con cipolle e pomodori

Solitamente la frittata di uova è vegetariana, perché si accompagna in modo fantastico alle verdure. Ma per chi rispetta lo stile vegano, in cucina si può preparare una frittata tutta green. La ricetta descritta qui di seguito non presenta infatti...
Antipasti

Polpette di orzo: ricetta vegana veloce

I vegani seguono un regime alimentare differente da quello abituale, che non prevede il consumo di carne animali ed i suoi derivati. Si può pensare che sia complesso dar vita a piatti rinunciando a determinati prodotti, ma in realtà non è così. Inizialmente...
Antipasti

Ricetta: involtini di prosciutto cotto e insalata capricciosa

Per una cena estiva all'aperto, perché non stuzzicare l'appetito dei nostri ospiti con un antipasto goloso e originale? In questa semplice ricetta, la leggerezza del prosciutto cotto incontra la cremosa consistenza dell'insalata capricciosa. Una preparazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.