Ricetta: involtini di melanzane fritti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendiamo cucinare le melanzane e anziché prepararle con delle ricette tradizionali, preferiamo un altro tipo di elaborazione culinaria, possiamo ad esempio creare degli involtini fritti, che se ben fatti andranno sicuramente a ruba una volta serviti in tavola. In riferimento a ciò vediamo dunque come ottimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Melanzane medie dimensioni
  • Ricotta 250 gr.
  • Parmigiano grattugiato 80 gr.
  • Speck a dadini (a piacere)
  • Sale e pepe Q.b
  • Prezzemolo
  • Uova 3
  • Olio di semi
  • Pangrattato
35

Laviamo le melanzane, asciughiamole e rimuoviamo la parte della foglia. Tagliamole a fette dallo spessore di circa mezzo centimetro. Come spiegato nell'introduzione la melanzana rotonda non è caratterizzata dal retrogusto amarognolo di quella classica e quindi può essere cucinata e condita immediatamente, senza ulteriori dolcificanti. Adesso prepariamo il composto per la farcitura come segue: incorporiamo in una terrina la ricotta, ben scolata dal suo liquido di conservazione, con il parmigiano, le erbette e dei cubetti di speck o prosciutto crudo. Il composto deve risultare semi solido, particolarmente denso, come una crema. Se così non fosse il risultato, niente paura! Sarà sufficiente aggiungere un po' di pan grattato per rendere l'imbottitura della giusta consistenza. Una volta raggiunta la consistenza desiderata saliamo e pepiamo quanto basta, a seconda dei gusti. A questo punto spalmiamo il composto della farcitura su ciascuna fetta di melanzana, poi richiudiamola su sé stessa a formare un semplice involtino e fissiamola con uno stuzzicadenti in modo che non si possa aprire durante la cottura.

45

Per realizzare l'impanatura disponiamo in due piatti separati rispettivamente della farina e del pan grattato. In una scodella sbattiamo invece le uova. Prendiamo delicatamente ciascun involtino senza rischiare di svuotarlo o sformarlo, magari aiutandoci con due forchette o un cucchiaio, e rotoliamolo una prima volta nella farina, poi immergiamolo subito dopo nell'uovo sbattuto ed infine un'ultima volta nel pan grattato, ricoprendo completamente la sua superficie. In attesa della cottura appoggiamoli sopra della carta da forno, così una volta cotti non si attaccheranno tutti sul fondo e non si bruceranno.

Continua la lettura
55

Immergiamo finalmente gli involtini in abbondante olio di semi bollente e lasciamoli friggere fino a quando l'impanatura non assumerà un bel colore dorato e una consistenza croccante. Una volta tolti dalla pentola, rimuoviamo l'olio in eccesso appoggiandoli su carta assorbente, anche dei semplici tovaglioli sovrapposti andranno bene. Infine regoliamo il sale a piacimento, e serviamo a tavola come meglio vogliamo!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: involtini di pesce spada affumicato e melanzane

Gli involtini a base di pesce spada e melanzane sono un secondo piatto tipico della tradizione siciliana, che può essere realizzato in diverse varianti. La ricetta che vi proponiamo ha tutti i sapori del Meridione con l'aggiunta di pinoli ed uvetta che...
Antipasti

Ricetta: involtini di melanzane con crema di tartufi

Le melanzane rappresentano da sempre un ingrediente molto interessante della cucina italiana e non solo. Tonde o allungate, nere o viola, si prestano benissimo a tante preparazioni originali e gustose. Possiamo utilizzare le melanzane per un primo piatto,...
Antipasti

Ricetta: involtini di melanzane con ricotta e pesto

Un grande classico che vanta infinite rivisitazioni sono gli involtini. Questi si possono preparare in mille modi. Adoperando la carne, la frutta e sopratutto le verdure. Riguardo a queste ultime si possono adoperare peperoni, zucchine e melanzane. Tanto...
Antipasti

Ricetta: Involtini di melanzane e feta

Se per una cena o un pranzo tra amici e parenti intendete proporre una pietanza davvero gustosa ed insolita, potete cimentarvi nell'elaborazione di una ricetta che prevede l'uso di melanzane e feta. Nello specifico si tratta di preparare degli involtini...
Antipasti

Come preparare gli involtini di sfoglia con melanzane e formaggio

Se in programma avete intenzione di fare una cena ricca e gustosa, provate a preparare gli involtini di sfoglia con melanzane e formaggio. Questi hanno il vantaggio di poterli presentare a tavola sia come secondo che come antipasto. Fantastica l'accoppiata...
Antipasti

Come preparare gli involtini di melanzane

All'interno della presente guida andremo a occuparci di cucina, con una ricetta molto interessante. Infatti, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a concentrarci su Come preparare gli involtini...
Antipasti

Come preparare gli involtini di melanzane con pesto alle noci

Se si vuole preparare un secondo leggero, nutriente e davvero gustoso questo tutorial è l'ideale. Esso infatti ha lo scopo di dare alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come preparare una ricetta semplice e veloce: gli involtini di melanzane...
Antipasti

Ricetta: funghi fritti

I funghi si prestano ad una infinità di elaborazioni gastronomiche. Raccolti nei boschi allo stato naturale o coltivati, rappresentano uno degli elementi di base in cucina. Dagli antipasti ai primi e secondi piatti o ai contorni, una pietanza con i funghi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.