Ricetta: involtini di persico ai carciofi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete veramente stufi dei monotoni piatti a base di pesce, tristi e sopratutto sconditi, questa ricetta fa indubbiamente al caso vostro. Si tratta di involtini ai carciofi realizzati con filetti di pesce persico bagnati con del vino bianco e del brodo. Le dosi proposte vi permetteranno di realizzare quattro porzioni abbondati e in meno di un'ora avrete in tavola un piatto appetitoso e invitante. Il persico è un pesce d'acqua dolce molto diffuso anche in Italia. Le sue carni sono squisite accompagnate con vari tipi di salse. Oltre ad essere una grande risorsa naturale di fosforo e potassio, il pesce persico è composto per gran parte da proteine con un bassissimo apporto di calorie e grassi. Vediamo insieme come preparare correttamente gli involtini di persico ai carciofi.

26

Occorrente

  • 8 filetti di pesce persico
  • 4 carciofi
  • 1 limone
  • 1 cipolla
  • olio d'oliva
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 500 ml di brodo
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • zenzero q.b
36

Come prima cosa preparate il brodo vegetale. Per farlo versate all'interno di una pentola riempita d'acqua la cipolla, il sedano, le patate, le carote e il sale, lasciandoli cuocere a lungo. Avete comunque la possibilità di utilizzare dei brodi già pronti, disponibili in diverse varianti in tutti i supermercati. Preparate dunque i carciofi. Lavateli con abbondante acqua fredda, eliminatene le punte, le foglie più esterne e i gambi. Tagliateli a spicchi, eliminate il fieno all'interno e man mano immergeteli in acqua acidulata con del succo di limone e dei cubetti di ghiaccio.

46

Scolateli poi per bene e lessateli preferibilmente al vapore finché risulteranno teneri ma ancora consistenti, salandoli a piacere a metà cottura. Sistemate i filetti di persico su di un piano da lavoro, eliminate le eventuali lische rimaste tra le carni poi salateli e pepateli. Adagiate quindi i carciofi sul pesce, spolverate con dello zenzero e arrotolateli fino a formare degli involtini. Fermateli poi con un paio di stuzzicadenti, in modo da evitare che il ripieno fuoriesca.

Continua la lettura
56

Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e rosolatela in un tegame capiente con dell'olio d'oliva. Unite la farina setacciata e lasciatela cuocere per circa un minuto mescolando con un cucchiaio di legno. Bagnate con il vino, lasciatelo un attimo evaporare e unite il brodo caldo. Aggiustate con sale e pepe continuando la cottura per alcuni minuti fino a che la crema non si sia addensata. A questo punto tuffate gli involtini nella crema e lasciateli cuocere a fuoco dolce per una decina di minuti rigirandoli delicatamente per non romperli. Servite gli involtini ancora caldi. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Servite gli involtini ancora caldi accompagnati da un vino bianco secco molto freddo.
  • E' possibile sostituire il persico con la sogliola.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesce

Come preparare i filetti di persico alla mediterranea

Il pesce è un alimento buono e molto salutare, che andrebbe consumato almeno due volte a settimana. Tuttavia spesso non abbiamo né il tempo né la voglia di cucinarlo, perché generalmente richiede una preparazione un po' più elaborata. Se però non...
Carne

Ricetta: involtini di carciofi

Il carciofo è un alimento che è consigliato consumarlo almeno una volta al mese perché nelle sue proprietà si evidenziano quelle depurative e quelle antiossidanti. Inoltre al suo interno ci sono delle tipologie di zuccheri come insulina e mannite...
Pesce

Come preparare il persico alla pancetta

L'estate è alle porte e non c'è niente di più buono che gustare un bel pesce fresco dal profumo inebriante ed insaporito, in maniera soddisfacente, da appagare qualsiasi palato. Il pesce, a seconda della specie e dei modi di preparazione, assume gusti...
Pesce

Come fare i filetti di persico in salsa di pistacchi

I filetti di persico in salsa di pistacchi sono un piatto facile, veloce da fare, ma anche molto gustoso e bello da vedere. Infatti il gusto delicato del pesce in contrasto con quello molto più particolare e intenso della salsa di pistacchi costituiscono...
Pesce

Come preparare il pesce persico con porri e patate al curry

Spesso sul banco della pescheria troviamo dei filetti che sembrano molto comodi da preparare. Tuttavia a volte non sappiamo come valorizzarli e rischiamo di rovinarli. Infatti il pesce ha un sapore molto delicato che spesso si finisce per coprire. Con...
Primi Piatti

Ricetta: risotto al pesce persico e finocchi

Se siamo degli amanti della cucina, sicuramente ci piacerà assaporare ogni giorno pietanze sempre differenti, ma riuscire a trovare ricette sempre nuove ed accontentare i gusti di tutti non è mai una impresa molto semplice. Grazie ad internet, ogni...
Pesce

Filetti di persico in crosta di pane

La cucina è un'arte, oltre ad essere una necessità, è importante variare, per non annoiare il palato e gli ospiti. Oggi vediamo come preparare filetti di persico in crosta di pane. Il pesce è importantissimo e lo si può cucinare in tantissimo modi,...
Pesce

Come preparare il pesce persico al vapore con porcini e verza

Se siete alla ricerca di un piatto salubre e non troppo calorico, questo gustoso pesce persico al vapore con porcini e verza fa al caso vostro. Si tratta di un secondo piatto particolarmente saporito, perfetto da preparare durante la stagione autunnale....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.