17

Pesce spada: involtini di pesce spada alla messinese e altre ricette

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Gli involtini di pesce spada alla messinese sono una classica ricetta della cucina tradizionale siciliana. Il piatto può essere cucinato in brevissimo tempo (tra preparazione e cottura occorrono più o meno venti minuti) e, seppure apprezzato in ogni stagione dell'anno, è l'ideale soprattutto per un pasto primaverile o estivo. Inoltre, il pesce spada ha carni eccellenti, meno grasse di quelle del tonno e di sapore delicato. La parte più pregiata è senza dubbio la ventresca (chiamata "sudda" nel Sud), più chiara e morbida dei muscoli dorsali. Nei prossimi passi di questa guida, vi spiegherò nel dettaglio come preparare questa assoluta prelibatezza.

27

Occorrente

  • 250 gr di fettine di pesce spada
  • 150 gr di ritagli di pesce
  • 100 gr di provolone piccante
  • 100 gr di pane grattugiato
  • 2 uova
  • 2 limoni
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi d'aglio
  • Acqua calda q.b.
  • Basilico e prezzemolo q.b.
  • Olio extravergine d'oliva q.b.
  • Sale e pepe q.b.
37

Acquistare le fettine di pesce spada

Innanzitutto, la prima operazione da compiere consiste nell'acquistare le migliori fettine di pesce spada dal vostro pescivendolo di fiducia. Il trancio di pesce spada si riconosce dalla consistenza ossea della colonna vertebrale e, soprattutto, dalla presenza a lato della colonna vertebrale di un disegno a X, più scuro della carne rosea che la circonda. Questa, se il pesce è fresco e non scongelato, si presenta elastica, soda e compatta. Dopo essere tornati a casa, appiattite delicatamente le fettine di pesce spada con un batticarne e mettetele da parte.

47

Preparare un'emulsione per insaporire il piatto

Successivamente, in un tegame abbastanza ampio, aggiungete un filo d'olio extravergine d'oliva, una cipolla tritata finemente, uno spicchio d'aglio ed i ritagli di pesce spada tagliati grossolanamente. Oltre a ciò, aggiungete un cucchiaio di basilico ed uno di prezzemolo tritati, il pane grattugiato e due cucchiai di capperi, dopodiché fate insaporire. Nel frattempo, preparate un'emulsione che servirà per profumare ancora di più il piatto ed esaltare il sapore del pesce. In una ciotola, sbattete con una frusta l'olio extravergine d'oliva e, senza smettere di mescolare, versate pian piano mezzo bicchiere di acqua calda ed il succo di due limoni. Potete utilizzare la salsina direttamente così o, in alternativa, scaldatela per qualche minuto in modo che diventi più densa.

Continua la lettura
57

Cuocere gli involtini

In seguito, trasferite il composto precedentemente ottenuto in una terrina ed aggiungete il provolone a dadini e le uova, quindi salate e pepate. Distribuite il preparato sulle fettine di pesce spada e formate degli involtini che chiuderete con due stuzzicadenti. Arrivati a questo punto, fate scaldare in un tegame un filo d'olio extravergine d'oliva e cuocetevi gli involtini. Infine, versate l'emulsione sugli involtini e serviteli subito.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le dosi indicate vanno bene per 4 persone (2 involtini a testa)
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti