Ricetta: involtino di asparagi e pancetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Può capitare di aver voglia di servire in tavola un piatto nuovo, fantasioso ed invitante, ma di non avere molto tempo a disposizione e di essere, per giunta, a corto di idee!
Trovare la ricetta giusta in queste occasioni può risultare davvero un'impresa ardua. Un’idea, fresca, originale e davvero molto appetitosa è quella degli involtini di asparagi e pancetta.
Può essere presentato come piatto unico, accompagnato da un ricco contorno o anche servito con del riso basmati, oppure come antipasto che arricchisca e rallegri uno sfizioso buffet.
Il sapore degli asparagi è delicato ma al tempo stesso molto caratteristico, sono ottimi in moltissime versioni ma, se accompagnati con la pancetta, gli asparagi diventano davvero irresistibili!
Scopriamo allora come preparare un perfetto involtino di asparagi e pancetta.

25

Occorrente

  • Due mazzi di asparagi
  • 200 grammi di pancetta affettata
  • 100 grammi di pan grattato
  • 50 grammi di grana padano grattugiato
  • Prezzemolo tritato q.b.
  • 8 sottilette
  • Pepe nero q. b.
  • Sale
  • Olio extra vergine di oliva
35

Prepariamo gli asparagi

La ricetta che proponiamo è per quattro persone.
Per prima cosa puliamo gli asparagi eliminando la parte più grossa e dura del gambo, laviamoli in acqua corrente e mettiamoli a bollire in una pentola dai bordi molto alti, assicurandoci di posizionarli con le punte verso l’alto (le punte sono la parte più tenera dell’asparago e si cucinano anche soltanto con il vapore). Salare l’acqua in pentola e lasciar bollire per 10 minuti o un quarto d’ora, in base allo spessore degli asparagi che, in ogni caso, a cottura ultimata dovranno risultare non eccessivamente morbidi ma piuttosto croccanti.
Metterli da parte su un vassoio o un piatto da portata per farli raffreddare completamente.

45

Prepariamo la panatura

A parte, in un piatto fondo, prepariamo la panatura mescolando 100 grammi di pan grattato, 50 grammi di grana padano grattugiato, una piccola manciata di prezzemolo finemente tagliato e del pepe nero.
Nel frattempo accendiamo il forno a 160 gradi e foderiamo una teglia con della carta da forno. Raggruppiamo quindi almeno tre asparagi per volta, avvolgiamoli prima con una sottiletta e poi richiudiamoli strettamente con una fettina di pancetta.

Continua la lettura
55

Completiamo la ricetta

Sistemiamo gli involtini così ottenuti nella teglia, facendo attenzione a tenere una certa distanza fra l'uno e l'altro. Cospargiamoli, a questo punto, con il pan grattato che abbiamo preparato e irroriamoli con un filo d’olio extra vergine di oliva.
Poniamo in forno già caldo per circa un quarto d’ora, il tempo che il pan grattato formi sopra gli involtini una crosta lievemente dorata.
Trascorso il tempo indicato gli involtini sono pronti! Vi assicuriamo che sono ottimi caldi, ma anche appena tiepidi e addirittura freddi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Come fare gli asparagi in crosta di sfoglia con pancetta

Gli asparagi in crosta di sfoglia con pancetta sono un antipasto unico, ricco di sapori. Sono perfetti da presentare ad una ricorrenza particolare o ad una cena. Sono ottimi da proporre come finger food ad un aperitivo tra amici. Il gusto inconfondibile...
Antipasti

Come preparare gli spiedini di asparagi e pancetta

Gli spiedini di asparagi e pancetta sono un goloso antipasto da servire in tavola durante le cene estive organizzate all’aperto. Sono molto semplici da realizzare e, se avete bambini, potete farvi aiutare da loro nella preparazione. Vi basterà avere...
Antipasti

Ricetta: involtino di tacchino e zucchine

Per un pranzo estivo, fresco e leggero, lasciamoci stuzzicare da una ricetta semplice ma davvero sfiziosa! L'involtino di tacchino e zucchine è l'idea espressa per una preparazione last minute. Delicato e goloso, è l'ideale per mangiare con gusto senza...
Antipasti

Ricetta: involtino di melanzane ripieno di prosciutto e mozzarella

Riuscire a preparare piatti speciali è una cosa che ci entusiasma e che ci porta a cercare di dare sempre il meglio per chi condivide la tavola con noi. Piatti che possono stupire ne esistono tantissimi, tuttavia non è così semplice riuscire ad individuare...
Antipasti

Ricetta: piselli con asparagi e basilico

I piselli con asparagi e basilico sono una pietanza ideale sia come contorno che come antipasto. Questa ricetta è abbastanza gustosa e semplicissima da preparare. Si tratta di un piatto tipicamente primaverile che unisce il sapore dolce dei piselli a...
Antipasti

Ricetta: patè di asparagi

Sia se vogliamo realizzare un antipasto sfizioso da presentare ad una cena importante, sia che stiamo cercando la ricetta per una crema morbida e vellutata da spalmare su fette di pane per una merenda diversa, quella descritta cui di seguito è sicuramente...
Antipasti

Ricetta: crostata di riso e asparagi

La ricetta della crostata di riso e asparagi può essere fatta sia con la basta di pasta frolla e sia senza. Quella che stiamo per proporvi qui di seguito è la versione fatta senza la base. In questo modo anche chi ha un brutto rapporto con le calorie...
Antipasti

Ricetta: flan di asparagi

Il flan di asparagi è una ricetta molto sfiziosa da utilizzare come antipasto in ogni occasione e stagione. Infatti, il suo ingrediente principale è l'asparago, un alimento assai apprezzato da tutti i tipi di palato. Nella guida che segue, gli asparagi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.