Ricetta: kebab all'italiana

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il kebab è un piatto che si presta benissimo a molte varianti. È di origine turca ma, per la sua comodità, si è ormai diffuso anche nelle tavole degli italiani. La sua fortuna è indubbiamente dovuta alla velocità nella preparazione, al valore nutrizionale ma soprattutto alla squisitezza che lo fa apprezzare da persone di tutte le età. Coloro i quali tentano ad ogni costo di difendere la cucina italiana, hanno provato ad attaccare questa pietanza, reputandola poco nutriente e altamente ingrassante rispetto ai piatti tipici della cucina nostrana, senza tener conto che alla fine si tratta solo di pane, carne, verdure e qualche spezia: tutti ingredienti che non rappresentano generalmente un pericolo per la nostra salute. Per cena, per la pausa pranzo, o anche semplicemente uno spuntino pomeridiano, nessuno sa più resistere al kebab. Nella guida che segue vi sarà a tal proposito spiegato come preparare la ricetta del kebab all'italiana.

26

Occorrente

  • piadina o pane arabo
  • 600 grammi di manzo, pollo o tacchino
  • 2 cipolle
  • 3 peperoni
  • 2 pomodori
  • salsa piccante
  • maionese
  • yogurt greco
36

Scegliete il pane da utilizzare

L'ingrediente principale del kebab è la carne, che solitamente è di agnello o montone, anche se può essere all'occorrenza cambiata in base ai gusti. È semplice trovare pollo o tacchino ma non maiale, essendo per tradizione islamica proibito. Come pane è consigliabile proprio del pane arabo, che risulta essere particolarmente soffice, poco grasso e nutriente, oppure la piadina, che può ben avvolgere la carne e gli altri ingredienti in modo da rendere il panino fragrante. Questo pane inoltre riesce ad assorbire per bene il sapore della pietanza.

46

Acquistate la carne

Per quanto concerne la carne, potrete acquistarla in una qualsiasi macelleria. Levate le ossa, tagliatela a pezzi e cucinatela in padella, cercando di farla diventare croccante. Ricordate che se diventa secca anche la carne non c'è problema, perché le salse che metterete in seguito la renderanno nuovamente gustosa. Cucinate a parte melanzane, zucchine, peperoni e altri ortaggi da inserire nel panino. Tagliate i pomodori ed iniziate a completare la composizione del kebab.

Continua la lettura
56

Aggiungete la cipolla al panino

A parte invece preparate delle ciotole con maionese, salsa piccante, e yogurt greco che serviranno per rendere più soffice il panino e più gustosa la carne. Per terminare il kebab all'italiana sono necessari alcuni pezzi di cipolla. Bisogna tagliarla e cuocerla in padella per terminare il vostro panino. Importante è anche lo yogurt greco, perché fa sì che i sapori si amalgamino e rende il pane soffice. Una volta riempito il panino, o la piadina, scaldate il tutto per qualche minuto e poi dividetelo in due per poterlo gustare in tutto il suo sapore. Buon appetito!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta riempito il panino, o la piadina, scaldate il tutto per qualche minuto e poi dividetelo in due per poterlo gustare in tutto il suo sapore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucina Etnica

Come preparare il kebab in casa

Una delle pietanze più amate dai giovani è il kebab; la tradizione di questa pietanza ha origini molto antiche: in particolare il kebab deriva dalla Persia e se ne cibavano i soldati che grigliavano questa carne speziata utilizzando le loro stesse...
Pesce

Come fare un kebab di salmone con salsa yogurt

Il kebab di salmone con salsa yogurt è un piatto che si può preparare in breve tempo, è indicato per il periodo estivo e rappresenta una degna alternativa al classico kebab di carne mista. In questa pietanza il sapore del salmone si contrappone a quello...
Cucina Etnica

Ricetta: kebab di pollo con verdure

Il kebab è una piadina riempita di carne e verdure tipica dei paesi sud orientali. Tale cucina si vede sempre più spesso ed è molto apprezzata poiché si tratta di una piadina arricchita da diversi tipi di carne e condita con delle ottime salse: un...
Carne

Come fare la carne per kebab in casa

Il termine "kebab" significa letteralmente "carne arrostita" e rappresenta un piatto tipico della cucina araba. Esso è diventato ormai piuttosto famoso e apprezzato in tutto il mondo grazie al suo gusto particolare. Per la preparazione di questo speciale...
Cucina Etnica

Come cucinare il kebab di tacchino

In questa guida vi spiegherò brevemente come cucinare il Kebab di tacchino. Il Kebab è un cibi prettamente tipico della Turchia. Ultimamente però sempre più spesso i Turchi vengono in Italia ad aprire dei ristoranti in cui preparano dei Kebab con...
Cucina Etnica

Come preparare il shish kebab

La carne di tacchino, contrariamente a quanto si possa pensare, non è una carne facile da grigliare, perché deve essere ben cotta. Spesso però, per raggiungere tale scopo, ci si ritrova con una pietanza stopposa e di una consistenza legnosa. Per tale...
Cucina Etnica

Come cucinare un adana kebab

Il Adana kebab è una variante da barbecue del kebab che solitamente siamo abituati a mangiare. Esso è un mix tra le spezie e la carne macinata e prende questo nome dalla città turca che letteralmente significa proprio kebab di carne macinata. Nella...
Dolci

Come preparare il kebab al cioccolato

In questa guida verranno dati utili consigli su come preparare il kebab al cioccolato. Esso normalmente viene chiamato anche "choco kebab", ed è molto semplice da realizzare. Il piatto tradizionale e classico è a base di carne, tipicamente turco, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.