Ricetta: Kefta al sugo di pomodoro

Tramite: O2O 11/11/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nella cucina marocchina, per ''kefta'' s'intendono delle polpette di carne molto speziate come da tradizione tipica.
Generalmente vengono cotte friggendole ma in altri paesi orientali vengono cucinate anche in forno.
Queste polpette possono essere un piatto principale oppure un accompagnamento.
Sono molto semplici e veloci da preparare e sono alla portata di tutti, grandi e piccini; possono essere preparate nell'imminente arrivo di ospiti in quanto sbrigativa come pietanza e gustosa.
In questa guida vedremo la ricetta delle polpette kefta al sugo di pomodoro con l'aggiunta di uova.

26

Occorrente

  • Sale
  • Olio
  • Paprika
  • Pepe
  • Polpette di carne
  • Cumino
  • Salsa di pomodoro
36

Preparare le polpette di carne speziate

In una ciotola adagiamo la carne tritata di manzo o agnello ed aggiungiamo le varie spezie. Per questa ricetta abbiamo bisogno di sale fino, pepe bianco, cumino, paprika dolce, pepe nero cipolla tritata e prezzemolo tritato (per personalizzare la ricetta si può aggiungere anche qualche fogliolina di basilico e un po' di peperoncino).
Amalgamiamo e formiamo delle piccole palline con la carne su un ripiano della cucina. A parte tagliamo due cipolle e dell'aglio e lasciamoli soffriggere in una padella con dell'olio extravergine d'oliva a fuoco lento.

46

Cucinare il soffritto

Mentre la cipolla imbiondisce, inseriamo nel soffritto le varie spezie insieme a pomodori freschi, pomodori pelati e salsa di pomodoro in bottiglia (meglio ancora se concentrata per ridurre i tempi di cottura).
Amalgamiamo il tutto ed aggiungiamo ulteriore olio extravergine con un po' di sale fino iodato.

Continua la lettura
56

Immergere le polpette nella salsa

Lasciamo cuocere a fuoco lento ancora, fin quando non noteremo che la salsa sarà leggermente diminuita.
Adesso possiamo immergere le polpette precedentemente speziate nella salsa e girarle di tanto in tanto, controllandone la cottura.
A questo punto, prima di spegnere il fuoco e servire la pietanza, aggiungiamo un tocco di sapore extra.
Col cucchiaio in legno creiamo dei fori tra le polpette, fino ad intravedere il fondo della padella; in questi buchi possiamo inserire delle uova (il numero dipende dall'ampiezza della padella). Lasciamo cucinare fin quando l'albume non sarà diventato solido e bianco.
Infine possiamo togliere la padella dal gas e servire la pietanza in piatti etnici decorati (meglio ancora se l'intera tavola è decorata in questa maniera) e, a piacere, personalizzare la ricetta con l'aggiunta di riso o altre spezie e condimenti prelibati di nostro gusto. Questo piatto può essere rivisitato anche in chiave vegetariana per chi non gradisce le polpette di carne.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: braciole al sugo in pentola a pressione

In questa guida vi spiegherò brevemente come eseguire una fantastica ricetta. Ma parliamo di loro, le braciole al sugo in pentola a pressione. Si tratta di una ricetta deliziosa e sfiziosa. Solo in pochi riescono a preparare bene, ma in questa guida...
Carne

Ricetta: polenta con sugo di cinghiale

La polenta con il sugo di cinghiale è una ricetta tipica della zona appenninica e precisamente molto diffusa nelle regioni della Toscana e dell'Umbria. Si tratta di un piatto tipicamente invernale e ricco di calorie, che può essere presentato in tavola...
Carne

Ricetta: coniglio selvatico al sugo

Se si compra un coniglio selvatico è fondamentale saperlo cucinare in modo adeguato. In questo caso si può percepire il suo tipico gusto che lo rende diverso da quello d'allevamento. Le ricette a base di questa carne bianca sono svariate; esse consentono...
Carne

Ricetta: polpettone al sugo

Il polpettone è un secondo piatto che si può cucinare in diverse modalità e impiegando ingredienti differenti. L'ingrediente di base, di solito, è la carne macinata, che dev'essere di prima scelta, si aggiunge poi pane raffermo bagnato e strizzato,...
Carne

Come preparare le polpette al sugo

Le polpette al sugo sono la tipica "ricetta della nonna": un piatto gustoso e senza fronzoli, con pochi ingredienti semplici, che chiunque è in grado di preparare ed interpretare secondo il suo gusto con piccole varianti... Ma soprattutto è un piatto...
Carne

Come cucinare il sugo al capriolo

Cucinare dei piatti a base di carne non è sicuramente facilissimo, ma non è neanche così difficoltoso come può sembrare a primo impatto. Le tipologie di carne da cucinare sono numerose e variano anche gli ingredienti da abbinare alla carne. Una delle...
Carne

Come preparare le costolette di maiale al sugo

Ricetta  gustosa ed economica, nonostante molti siano convinti che essa sia molto più grassa di altre, è bene precisare che le carni di suini provenienti da allevamenti biologici, hanno quasi le medesime proprietà di quelle del pollo. Ecco perché...
Carne

Ricette Bimby: polpettine al sugo

Il robot da cucina Bimby è uno strumento utilissimo in cucina, talvolta indispensabile, soprattutto per la lavorazione di materie prime piuttosto complesse da utilizzare (come ad esempio la farina di riso). Questo elettrodomestico, infatti, è in grado...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.