Ricetta: krapfen ripieni di cioccolato e pere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I krapfen sono dei particolari dolci, di origine austriaca. Nel nostro Bel Paese li chiamiamo bomboloni e li riempiamo, solitamente, con la deliziosa crema pasticcera. In questo tutorial, sono rivisitati in una originale e gustosa ricetta: quella di krapfen ripieni di cioccolato e pere. Saranno un ottimo dessert per un fine pasto ideale, ma anche una squisita colazione. Vediamo allora come preparare questo delizioso dolce.

27

Occorrente

  • 500 grammi di farina speciale per pizze
  • 200 grammi di latte
  • 80 grammi di burro
  • 50 grammi di lievito di birra
  • 100 grammi di zucchero semolato
  • 5 tuorli
  • una bustina di vanillina
  • sale
  • olio d'oliva
  • una pera
  • 80 grammi di cioccolato gianduia
  • vino bianco secco
37

Preparare la pasta

Per realizzare i nostri krapfen, ci vorrà in tutto un'oretta. Iniziamo preparando la pasta. Cominciamo con il lavorare la farina assieme a latte, lievito, tuorli e burro fuso. Uniamo, poi, lo zucchero, un pizzico di sale e la vanillina. Quando l'impasto sarà diventato omogeneo poniamolo in una ciotola, copriamolo con un canovaccio e lasciamolo lievitare in un luogo tiepido (la temperatura ideale è circa 28°C) fino a che non sarà raddoppiato di volume.

A questo punto sgonfiamolo lavorando brevemente, e poniamolo di nuovo a lievitare per diverse ore in modo che o batteri del lievito svolgano il loro lavoro. Questo processo è uno dei più importanti infatti, più la pasta sarà lievitata, più buono e leggero sarà il prodotto finale.

47

Cuocere le pere

Ora sbucciamo la pera, tagliamola a metà, uniamo un mestolo d'acqua, lo zucchero, un goccio di vino e cuociamola dolcemente per circa dieci minuti. Facciamola dunque raffreddare nello sciroppo. Successivamente scoliamola, conservando lo sciroppo, e tagliamola a dadini o come si preferisce, l'importante è che si facciano dei piccoli pezzi.

Continua la lettura
57

Stendere la pasta

Adesso stendiamo la pasta lievitata a circa 5 millimetri di spessore e ricaviamone ventotto dischi, del diametro di circa 7 centimetri. Spennelliamone quattordici con lo sciroppo di pera, distribuiamo sopra i dadini di frutta ed il cioccolato gianduia sminuzzato. Sovrapponiamo gli altri dischi, premendo il bordo per sigillarli per bene. Volendo, rifiliamoli utilizzando una taglia pasta in modo da avere un risultato più preciso e presentabile a tavola.

67

Cuocere i krapfen

Non rimane che tuffare i krapfen in una dose abbondante di olio ben caldo, girandoli più volte per farli dorare. Scoliamoli su della carta assorbente da cucina, passiamoli subito nello zucchero semolato e portiamoli in tavola, disponendoli su un grande piatto da portata. Se siamo davvero golosi possiamo fondere dell'altro cioccolato e decorare il piatto con dei sublimi ricami alla gianduia. Per una colazione gustosa, possiamo accompagniarli con una tazza di cappuccino o anche con una bella tazza di tè fumante.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Tenere sotto controllo la cottura
  • Stabiliamo con degli stuzzicadenti se i krapfen saranno cotti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: plumcake alle pere e cioccolato

In questa guida andrete a vedere come realizzare una ricetta ottima per la merenda. Sto parlando dei Plumcake alle pere e cioccolato. Un'ottima merenda da fare fare ai vostri bambini. Infatti, con questa ricetta dei plumcake alle pere e cioccolato integrerete...
Dolci

Ricetta: pere al caramello e cioccolato fondente

Il caramello è una salsa dolce a base di zucchero, dalla consistenza simile a quella del miele. In cucina si utilizza per arricchire budini, crepes, gelati ecc. Un tocco di dolcezza in più per rendere ulteriormente squisiti dolci e dessert. Tuttavia...
Dolci

Ricetta: pere ripiene di amaretti in salsa di cioccolato

A chi non piace il nettare degli Dei? Da che mondo è mondo tutti abbiamo apprezzato la sua bontà. Non solo, a meno che non ci siano problemi di intolleranze o allergie, qualche patologia che ci vieta gli zuccheri, i medici sostengono che il cioccolato...
Dolci

Ricetta: pere al cioccolato

Se volete realizzare una ricetta facile e veloce ma soprattutto buona e genuina la scelta migliore è quella di preparare delle pere al cioccolato. Questa sfiziosa ricetta è ottima per ogni occasione e delizierà il palato dei vostri amici e di tutti...
Dolci

Ricetta: strudel di pere con cannella e cioccolato

La suggestiva bellezza del Trentino rapisce il cuore e lo sguardo, ma sa anche tentare il palato con un dolce semplice ma ricco di sfumature. Lo strudel è una preparazione tipica delle terre trentine, che vede come protagoniste le mele. Anche se la ricetta...
Dolci

Ricetta: torta di pere e amaretti al cioccolato

La torta di pere e amaretti al cioccolato è un dolce semplice da preparare e dal sapore delizioso, apprezzato da grandi e piccini. Il sapore del cioccolato ben si abbina a quello delle pere soprattutto se quest'ultime sono mature al punto giusto. Per...
Dolci

Ricetta: pancake alle pere e cioccolato

I pancakes sono dolci simili a frittelle diventati famosi grazie ai film ed alle serie TV statunitensi. Sono un piatto adatto soprattutto alla colazione, ma possono adattarsi anche al tipico brunch della domenica. Sono solitamente abbinati allo sciroppo...
Dolci

Ricetta della crostata pere e cioccolato

Uno dei dolci più amati da grandi e piccini è la crostata. Quando si pensa alla crostata si immagina subito quella a gusto a marmellata, che a sua volta può essere a diversi gusti, oppure quella al cioccolato o crema con frutta. Ma lasciamo un po'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.