Ricetta: la farinata

tramite: O2O
Difficoltà: facile
Ricetta: la farinata
15

Introduzione

La farinata di ceci è una ricetta ligure; essa ha un gusto saporito e delicato. Questo piatto è costituto da ingredienti semplici e genuini. Bisogna amalgamare la farina di ceci all’acqua; il tutto si insaporisce con un filo d’olio extravergine d’oliva ed un pizzico di sale. La preparazione si adatta anche ai celiaci in quanto questo tipo di farina è completamente priva di glutine. Questa gradevole pietanza va servita con un sottile strato di stracchino oppure con del gorgonzola piccante. Se si desidera un gusto più intenso è opportuno arricchire la farinata di ceci anche con del pesto ligure. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su come preparare questa ricetta.

25

Occorrente

  • 250g di farina di ceci
  • 800ml di acqua
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe nero in polvere
35

Impasto

Il segreto per la buona riuscita della ricetta è quello di scegliere ingredienti di ottima qualità. Per la farina di ceci è consigliabile optare per un prodotto biologico. Si versa la farina in una ciotola capiente e si aggiunge l’acqua a filo. Poi, si mescola con cura per evitare la formazione di coaguli. Se si formano dei grumi bisogna passare il composto in un colino. Questo procedimento assicura un ottimo risultato finale e dà un'ottima consistenza alla pasta. Si deve lavorare fino a quando non si ottiene un composto liscio ed omogeneo. Successivamente si deve coprire con un coperchio e lasciare riposare per circa sei ore, a temperatura ambiente. Dopo questo tempo di posa bisogna eliminare la schiuma in superficie con una schiumarola. Quindi si deve condire con sale ed olio e mescolare con cura.

45

Cottura

Per la scelta della teglia è consigliabile utilizzarne una di rame oppure di alluminio; in questo modo si ha una cottura omogenea della farinata. In alternativa si può adoperare anche un tegame antiaderente. Si deve mettere dell'olio sul fondo della casseruola e versare il composto. La pasta non deve superare i due centimetri di altezza, altrimenti si rischia di avere una farinata pesante e poco cotta. In seguito si inforna il tutto a 200°C, per circa 25 minuti; quando la superficie diventa dorata bisogna accendere il grill per concludere la cottura.

Continua la lettura
55

Preparazione finale

Successivamente si deve togliere la farinata dal forno ed insaporirla con un pizzico di sale e di pepe nero in polvere. Quindi si divide e si dispone il tutto sul piatto di portata; bisogna servire quando la farinata è ancora calda. Essa va accompagnata con delle verdure gratinate. Per la scelta del vino è preferibile optare per un rosso intenso e ben strutturato in quanto riesce ad esaltare il gusto della farinata di ceci.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pizze e Focacce

Come fare la farinata

La farinata di ceci, celebre in tutta Italia col semplice nome di farinata o cecìna, è una particolare focaccia ligure di antichissime origini. Diffusa in varie zone dell’Italia e non solo, portata dai genovesi in differenti periodi storici, è un...
Pizze e Focacce

Come preparare la farinata di ceci

La farinata di ceci è una torta salata tipica della cucina ligure, precisamente di quella genovese. La ricetta originale risale ai tempi dei greci e dei romani, quando i soldati preparavano un pane basso e saporito, cotto sotto i raggi del sole. Nel...
Pizze e Focacce

Toast di farinata di ceci, taleggio e spek

Se volete preparare un piatto veloce e adatto ad essere consumato in ogni momento della giornata, senza dubbio la scelta migliore per voi sono i toast di farinata di ceci conditi con tutte le verdure, i formaggi e i salumi che preferite (in questa guida...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza con tonno e cipolle

La tradizione culinaria italiana è particolarmente ricca di ricette, prelibate e gustose. Le pietanze che la compongono sono tra le più invidiate e replicate in tutto il mondo. Nella guida che segue, a tal proposito. Vi sarà spiegato come preparare...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia di granturco

La focaccia di granturco costituisce uno dei piatti più diffusi ed apprezzati nel nostro paese. In determinate zone, si tratta di un prodotto tradizionale entrato nell'immaginario collettivo dei cittadini. In Italia, in molti amano questo particolare...
Pizze e Focacce

Ricetta: focaccia con spinaci e formaggio

In ogni angolo della terra le ricette di cucina si diversificano per la loro forma e la loro quantità di ingredienti presenti in essa. Ma se una cosa è buona ovviamente va pubblicizzata e va provata, anche solo per capire i gusti delle persone che formano...
Pizze e Focacce

Ricetta: pizza dolce all'uva

Questa ricetta è una vera delizia, infatti è preparata con pasta di pane lievitata ed uva fresca. Stiamo parlando della focaccia tipica toscana che veniva fatta dalle massaie fiorentine ed aretine durante la Vendemmia. Ancora oggi, nelle panetterie...
Pizze e Focacce

Ricetta della quiche senza panna

La quiche è una tipica ricetta francese, precisamente della Lorena. Infatti Il suo nome prende il nome di questa regione ed è Quiche Lorraine. Consiste in una torta fatta con la pasta briseè, dal sapore deciso che prevede come ripieno la pancetta affumicata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.