Ricetta: lasagne con ragù vegetariano

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi di noi non ha mai mangiato le famose lasagne bolognesi? Questa ricetta emiliana è una delle più famose in Italia ma anche all'estero, e di solito viene cucinata utilizzando del ragù preparato con carne bovina. Se però non vi piace, oppure preferite non mangiare carne, in questo articolo vi forniamo un'altrettanto gustosa alternativa vegetariana. Un ragù vegetariano è molto facile da preparare ed è adatto anche a chi è vegano. Oltre, naturalmente, ad essere delizioso anche per chi mangia carne ma ha deciso semplicemente di provare una ricetta alternativa.

26

Occorrente

  • 1 litro e mezzo di sugo
  • 200 grammi di funghi champignon freschi
  • 100 grammi di piselli
  • 2 carote
  • mezza cipolla
  • sale
  • olio
  • pepe
36

Preparare il soffritto

Iniziamo subito soffriggendo della cipolla tagliata alla julienne in olio già caldo, in una padella alta e abbastanza capiente. Appena la cipolla diverrà dorata, aggiungete i piselli e lasciate sul fuoco a cuocere a fuoco medio. Non dimenticate di mescolare ogni tanto. Dopodiché aggiungete dei funghi tagliati a dadini e continuate a mescolare. I funghi, naturalmente, saranno il sostituto della carne in questa ricetta. Quando i funghi avranno espulso l'acqua al loro interno, aggiungete le carote, tagliate anch'esse a dadini, e continuate a mescolare.

46

Preparare il sugo

Adesso è il momento di aggiungere sale e pepe, questo a vostra discrezione, in base al vostro gusto. Quando il composto inizia a bollire, dovete aggiungere il sugo, continuando a mescolare in modo che non si attacchi alla padella. Se ad un assaggio vi sembra troppo acido, correggetelo con mezzo cucchiaino di zucchero. Dopodiché dovrete aspettare che anche il sugo inizi a bollire. Quando succederà, dovete abbassare la fiamma e lasciarlo cuocere per una mezz'oretta, sempre ricordandovi di mescolare di tanto in tanto. Se volete insaporirlo ancora di più e avete tempo, potete aggiungere dell'essenza di tartufo e lasciarlo cuocere per un'ora invece che per mezz'ora.

Continua la lettura
56

Preparare la lasagna

Ora che il vostro sugo è pronto, spennellatene una mestolata in una teglia. Se volete, potete aggiungere anche un cucchiaino di besciamella oppure delle fette sottili di mozzarella, per aggiungere ancor più sapore. Posizionate ora uno strato di sfoglia di lasagne, comprata già pronta oppure preparata in casa. Procedete quindi ancora a strati: un'altra mestolata di sugo da spalmare, altre lasagne, e così via fino a che non avrete riempito la teglia. Ricopritela infine con la carta stagnola e infornate il tutto a 180 gradi per 25 minuti. Trascorso questo tempo, togliete la carta stagnola e lasciate cuocere ancora per cinque minuti, così che il sugo in superficie possa finire di asciugarsi. Sfornate infine le vostre lasagne e servitele in tavola per la gioia del palato dei vostri amici e familiari, che gusteranno così un piatto sano e adatto per soddisfare le diverse esigenze.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aggiungere al sugo un pò di essenza di tartufo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne al ragù di soia

Ecco una nuova ricetta, da portare in tavola e proporre ai nostri amici e parenti, che gradiranno veramente tanto e con estremo gusto. Stiamo parlando del come essere in grado di imparare come preparare, nella propria cucina e grazie alla proprie mani,...
Primi Piatti

Come preparare le lasagne al ragù bianco e zucchine

In molte sono le preparazioni che possiamo realizzare in cucina, adottando una buona dose di impegno e di creatività. Tuttavia ci sono piatti gustosi che possiamo preparare che spesso non vengono tenuti in adeguata considerazione, come per esempio le...
Primi Piatti

Lasagne di pane carasau con ragù di soia e verdure

Le lasagne sono un tipico piatto italiano particolarmente squisito e gradito a tutti, grandi e piccini. Di questa golosità esistono diverse versioni: bianche, con ragù, con pomodoro, vegetariane, con funghi, e molte altre ancora. La preparazione di...
Primi Piatti

Lasagne con ragù e ricotta

Sicuramente vi è capitato almeno una volta di invitare gli amici a pranzo oppure a cena e non avere la minima idea di cosa cucinare. Di solito in questi casi si tende a proporre agli ospiti i soliti piatti classici oppure si finisce con l'acquistare...
Primi Piatti

Come cucinare il ragù di verdure

Il ragù di verdure è una gustosa alternativa al tradizionale ragù di carne. Leggero e facile da preparare, è ideale per mantenersi in forma, senza però rinunciare al gusto. Questo ragù vegetariano non contiene conservanti ma solo prodotti freschi...
Primi Piatti

Lasagne vegana al ragù di tofu

Il Natale oltre ad essere la festa per eccellenza dedicata ai bambini e ai regali, è anche la festa della buona e abbondante cucina, dove tutto è lecito. Sulle nostre tavole sfilano specialità di tutte le regioni dove tutti cercano di stupire e ingolosire...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne alla zucca

In cucina vengono preparati molti piatti prelibati. Tra le ricette che vengono effettuate, troviamo sia i dolci che i salati. Quindi a loro volta troviamo gli antipasti, i primi piatti i secondi piatti, il contorno e infine il dessert. Le ricette preparate...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al sugo di pesce

Al giorno d'oggi, esistono diverse varianti delle lasagne e, volendo avere un occhio di riguardo per la salute, potreste decidere di farle vegetariane, con funghi e patate, oppure con il pesce. In questa guida, vi illustrerò la ricetta delle lasagne...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.