Ricetta: lasagne di asparagi e formaggio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ricetta: lasagne di asparagi e formaggio

Se avete voglia di stupire parenti ed amici che avete invitato a pranzo, potete cimentarvi nella realizzazione di lasagne dal gusto insolito, raffinato e con ingredienti davvero gustosi. Nello specifico si tratta di elaborare la ricetta usando asparagi e formaggio. La preparazione non è difficile e richiede soltanto un po' di tempo a disposizione. In riferimento a ciò, nei passi successivi troverete tutte le informazioni su come procedere.

26

Occorrente

  • 1 kg di asparagi
  • Timo
  • 60 g. di burro
  • Olio extravergine
  • 250 g. di lasagne (fresche o confezionate)
  • Sale e pepe
  • Formaggio (fontina, taleggio, scamorza)
  • 1 l. di latte
  • 100 g. di burro
  • 90 g. di farina 00
  • Pecorino romano
  • Noce moscata
36

Preparare la besciamella

Potete iniziare preparando la besciamella. Mettete del burro a sciogliere in una casseruola e aggiungete la farina, mescolando bene il tutto un paio di minuti. Togliete adesso il pentolino dal fornello e versate il latte, dopodiché amalgamante il composto e riportatelo sul fuoco e fatelo bollire a fiamma bassa finché non si addenserà la salsa. Aggiustate alla fine con sale, pecorino e noce moscata. A questo punto lasciate cuocere ancora per circa 10 minuti, facendo attenzione a non farla bruciare.

46

Pulire gli asparagi

Una volta pronta la besciamella potete dedicarvi agli asparagi. Lavateli e puliteli con un pelapatate, rimuovendo poi la parte più dura dei gambi. Legateli con dello spago da cucina e metteteli a bollire in una pentola alta, tenendoli in posizione verticale. Una volta cotti, tagliate le punte e conservatele da parte mentre i gambi li affetterete a rondelle. Adesso fate sciogliere una noce di burro in una padella e saltate i gambi tagliati in precedenza. Fate la stessa cosa con le punte degli asparagi, utilizzando un'altro tegame. Potete quindi dedicarvi alla preparazione delle vostre lasagne. Cospargete il fondo di una teglia con 3-4 cucchiai d'olio, besciamella e pepe. Coprite con le sfoglie di lasagna e versate ancora la besciamella, il pepe e i gambi di asparagi a dadini. Completate con delle sottili fette del formaggio che avete scelto per insaporire e concludete con qualche fogliolina di timo. Mettete altre sfoglie di lasagna e ripetete la stessa operazione, procedendo quindi fino a terminare tutti gli ingredienti. Dovreste riuscire ad ottenere 3 o 4 strati di lasagne.

Continua la lettura
56

Infornare le lasagne

Quando arriverete all'ultimo strato, aggiungete ancora della besciamella, le punte degli asparagi, il pepe, il timo e le fettine di formaggio. Alla fine infornate le vostre lasagne a 170° per 40-45 minuti circa. Fate attenzione se le sfoglie sono più o meno doppie, eviterete così di farle cuocere troppo o troppo poco. Quando le lasagne vi sembreranno ben dorate in superficie, vuol dire che sono pronte. Toglietele dal forno e lasciatele raffreddare prima di servirle, in modo da farle compattare per bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come fare le lasagne con asparagi e piselli

Le lasagne sono un primo piatto molto amato in tutta Italia, in particolar modo nelle regioni centrali (soprattutto in Emilia Romagna); sono generalmente cotte al forno e consistono in quadrelli di pasta all'uovo sovrapposti, intervallati da strati di...
Primi Piatti

Come fare le lasagne vegane alla crema di asparagi

La lasagna è il centro di una buona tavola della domenica. Siete vegani o questa domenica a pranzo avrete ospiti vegani? Non è necessario rinunciare a questo piacere. Basterà riadattare il piatto con pochi e semplici trucchi!Oggi vogliamo raccontarvi...
Primi Piatti

Ricetta: penne al brie e asparagi

Se hai in programma una cena con colleghi di lavoro oppure un pranzo importante e vuoi stupire i tuoi commensali con un primo piatto saporito e semplice al contempo, prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. In questa ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al pesto di pistacchi e gamberetti

Tra i primi piatti vincenti della tradizione della cucina italiana, bisogna necessariamente inserire le classiche lasagne. Le lasagne sono solitamente preparate con un ottimo ragù di carne e vengono condite abbondantemente con besciamella e con formaggio...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai broccoli e ricotta

Le lasagne sono un primo piatto gustosissimo, adatto ad ogni genere di occasione. Possiamo preparare questo piatto nella sua versione classica, ma possiamo anche sperimentare degli abbinamenti nuovi e ugualmente deliziosi. Se siamo degli amanti di questo...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne ai funghi e carciofi

Le lasagne sono una prelibatezza, si sa. E non esistono solo quelle classiche, al ragù. Ma anche vegetariane. Sono tante le ricette, alcune hanno gli asparagi, ad esempio. Noi vi proponiamo la ricetta delle lasagne ai funghi e carciofi. È un'ottima...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al radicchio rosso e taleggio

La ricetta delle lasagne al radicchio rosso e taleggio è uno dei primi piatti vegetariani più gustosi e anche più semplici da preparare in assoluto. Combinando in maniera perfetta e armoniosa i due ingredienti principali, questa particolare ricetta...
Primi Piatti

Ricetta: risotto con asparagi e gorgonzola

La nostra cucina è una fonte perenne di ricette davvero interessanti da cucinare. Dall'antipasto al dolce, possiamo realizzare deliziose pietanze anche con ingredienti di facile reperibilità. Qualora non avessimo idee e volessimo realizzare un gustoso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.