Ricetta: lasagne ricotta e spinaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le lasagne sono tra i capostipiti del patrimonio gastronomico italiano. La ricetta classica a base di ragù di carne ha spopolato tanto da trovarla in quasi tutti i paesi, per chi però predilige una versione vegetariana o semplicemente più leggera sono molte le varianti alla ricetta classica, tutte estremamente apprezzate. La ricetta spiegata in questa guida risulta essere piuttosto semplice, infatti potrete provare voi stessi a realizzarla, ottenendo sicuramente un ottimo risultato. In tal modo, oltre ad avere la possibilità di apprendere un ricetta particolarmente sfiziosa e deliziosa, potrete anche risparmiare il vostro denaro dal momento che non avrete la necessità di acquistare il piatto già pronto. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere con attenzione le semplici e dettagliate indicazioni riportate nei successivi passi di questa guida, per imparare utilmente una gustosa ed apprezzata ricetta: lasagne ricotta e spinaci.

25

Occorrente

  • Per la PASTA ALL'UOVO: 400 gr di farina, 4 uova, 1 cucchiaio d'olio e sale q.b.
  • Per il CONDIMENTO: 500 gr di spinaci, 400 gr di ricotta, 100 gr di parmigiano grattugiato, 1 uovo, 1/2 litro di besciamella, 40gr di burro, sale e noce moscata q.b.
35

PASTA ALL'UOVO:

Innanzitutto, disponete la farina a fontana sulla spianatoia, dopodiché rompete le uova al centro ed aggiungete un bel pizzico di sale e l'olio. Con un movimento circolare dell'indice, o una forchetta, sbattete le uova e amalgamate perfettamente la farina. Lavorate la pasta sino ad ottenere un risultato liscio e compatto. A questo punto, avvolgete l'impasto in un panno umido, ben strizzato, o nella pellicola e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti.

45

CONDIMENTO:

Durante la mezz'ora d'attesa potete dedicarvi al condimento. Quindi, lavate gli spinaci e lessateli in acqua salata per 5 minuti, poi scolateli, tagliateli, strizzateli bene dall'acqua e lasciateli raffreddare. Intanto, preparate la besciamella. In una pentola alta fate sciogliere a fuoco medio 40g di burro e aggiungete 40 gr farina mescolando rapidamente con la frusta. Versate poi 500 ml di latte freddo nella pentola e cuocete continuando a mescolare con la frusta fino ad ottenere la densità desiderata, infine aggiustate di sale e noce moscata. Per concludere mettete la ricotta in una ciotola e aggiungete un uovo, del parmigiano, sale e noce moscata q. B. Sbattetela per renderla cremosa ed aggiungete infine gli spinaci.

Continua la lettura
55

Cottura:

A questo punto, stendete la pasta col mattarello o tirapasta infarinandola ogni tanto per non strapparla e tagliala in quadrati di 8 cm circa, che andranno cotti in acqua bollente salata e scolati per bene. Successivamente, imburrate una teglia e disponete a strati la pasta, la besciamella, la crema di ricotta e spinaci e una bella spolverata di parmigiano; sull'ultimo strato potete mettere qualche fiocco di burro. Non vi resta che infornarla a 180° per 25 minuti (30 se la preferite più gratinata)

.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: lasagne agli spinaci

Quando si decide di preparare una ricetta classica si potrebbe prendere in considerazione l'idea di realizzare una variante della stessa. In questa guida vedremo per l'appunto come preparare un grande classico della cucina italiana. Infatti vedremo la...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne baccalà e spinaci

Se avete l'idea di preparare delle lasagne insolite, allora munitevi di tempo e ingredienti particolari. La ricetta che vi presento sono delle lasagne baccalà e spinaci. Questo è un primo davvero insolito, che vede protagonisti due cibi con un alto...
Primi Piatti

5 modi di cucinare le lasagne

Le lasagne sono un tipico primo piatto italiano conosciuto in tutto il mondo. Le lasagne possono essere preparate in svariati modi, tutti abbastanza succulenti, saporiti e deliziosi. Gli ingredienti che si prestano a condire una tipologia di pasta come...
Primi Piatti

Ricetta delle lasagne vegetariane

Le lasagne sono da sempre le protagoniste del pranzo domenicale o di ricorrenze e di eventi speciali. Le lasagne piacciono proprio a tutti, a grandi e piccini. La cremosità della besciamella unita alle sfoglie di pasta rende questo piatto davvero gustoso....
Primi Piatti

Ricetta: lasagne al tarassaco con verdure

Il tarassaco è quel fiorellino giallo che si trova facilmente nei campi, rinomato per le sue proprietà depurative e diuretiche. Grazie all'azione benefica che svolge su fegato, reni e colesterolo, il tarassaco infatti viene molto utilizzato per preparare...
Primi Piatti

Come preparare il rotolo di lasagne

Le lasagne sono una delle preparazioni madri della cucina nostrana, probabilmente la più famosa, apprezzata e copiata in tutto il mondo. Nonostante la ricetta più rinomata sia quella classica, con il ragù e il sugo al pomodoro, le lasagne si prestano...
Primi Piatti

Lasagne alle verdure con crema al taleggio

La lasagna è una delle più celebri preparazioni italiane e ha origine antiche. Il termine "lasagna" deriva dal greco "lasagnum" che significa piatto, o ciotola, in cui i romani servivano questa deliziosa pietanza a base di pasta. I primi italiani cambiarono...
Primi Piatti

5 ricette per lasagne vegetariane

Esistono moltissimi tipi di lasagne, dalle classiche alla bolognese fino ad arrivare a ricette dalle combinazioni sempre più fantasiose. Un ottima alternativa all'uso della carne, è quello di utilizzare la verdura e concedere al piatto una leggerezza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.