Ricetta: liquore ai frutti rossi e ananas

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un'idea per preparare un liquore a base di frutta, specie in estate che se ne dispone di diverse qualità e quantità, è quella di farlo per esempio ai frutti rossi e ananas. Solitamente è una variante a cui non pensiamo, quindi oltre che disporre di un delizioso liquorino da gustare, come un rinfrescante digestivo dopo i pasti, abbiamo anche il modo di utilizzare la frutta. Infatti, in estate a volte ci troviamo ad avere molta frutta a disposizione, quindi, approfittiamone e prepariamo un liquorino semplice e veloce. Sarà anche piacevole sorseggiarne un pochino la sera in un momento di relax, anche nella stagione più fredda. Ci ricorderemo dell'estate e faremo felici i nostri ospiti che gusteranno un liquore tutto fruttato. Vediamo qui di seguito la ricetta per fare il liquore ai frutti rossi e ananas.

26

Occorrente

  • Acqua 1 litro, zucchero semolato 1 kg, alcool puro per uso alimentare, 2 o 3 manciate di frutti rossi tipo: ribes, lamponi, fragoline di bosco, mirtilli, more o ciliegie, qualche fetta di ananas fresco
36

Preparazione della frutta

Per prima cosa, laviamo la frutta sotto l'acqua corrente e mettiamola in un colino a sgocciolare, successivamente l'appoggiamo sopra ad un canovaccio perfettamente pulito, per completarne l'asciugatura. Peliamo l'ananas e mettiamone da parte qualche fetta. In un contenitore capiente, disponiamo i frutti rossi e le fette di ananas, copriamo con l'alcool, sigilliamo con la pellicola trasparente e facciamo riposare per una settimana in ambiente fresco, bene anche in uno scomparto del frigorifero.

46

Preparazione dello sciroppo

In una casseruola disponiamo lo zucchero e ponendo sul fuoco a fiamma abbastanza bassa, aggiungiamo via via un pochino di acqua, mescoliamo continuamente e badiamo di ottenere uno sciroppo abbastanza liquido. Facciamo leggermente dorare lo zucchero ben ammorbidito e sciolto, per poi versare la restante parte di acqua. A questo punto, dopo aver mescolato per bene lo sciroppo togliamo dal fuoco e lasciamo raffreddare.

Continua la lettura
56

Preparazione del liquore

Con un colino a maglia fine, andiamo a filtrare i frutti rossi e l'ananas che abbiamo fatto macerare nell'alcool. Utilizzeremo un nuovo recipiente ed uniremo all'alcool filtrato lo sciroppo di zucchero che abbiamo preparato. Mescoliamo molto bene con un cucchiaio i due preparati. A questo punto possiamo passare alla fase di imbottigliamento del liquore. Avremo bisogno di un paio di bottiglie da un litro con chiusura a macchinetta e relativa guarnizione in gomma. Con un imbuto, delicatamente andremo a riempire le nostre bottiglie. Chiudiamo e lasciamo riposare per almeno un mese in un luogo buio e fresco il nostro liquore di frutti rossi ed ananas. Trascorso tale tempo, lo potremo gustare e poi una volta aperto lo conserveremo in frigorifero. La tipologia del liquore e degli ingredienti, ben si presta ad essere gustato freddo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • si possono utilizzare sia un mix di frutti rossi assortiti, che una sola tipologia di frutta, tipo tutte ciliegie o mirtilli, ecc..
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Vino e Alcolici

Come fare il liquore ai frutti di bosco

Il liquore ai frutti di bosco ha un gusto prelibato e delicato, in grado di accontentare anche i palati più sopraffini. La sua realizzazione in casa non è affatto complicata e, oltre alla soddisfazione personale, ne trarrà beneficio anche il vostro...
Vino e Alcolici

Ricetta: liquore al melograno e fichi

I liquori realizzati con la frutta sono sempre deliziosi perché uniscono alla forza dell'alcool l'aroma delizioso delle mele, dell'uva o degli altri prodotti della natura che vengono utilizzati. In questa utilissima guida vi insegno a confezionare uno...
Vino e Alcolici

Ricetta bimby: liquore al cioccolato

In questa guida vi spieghiamo oggi come creare una ricetta bimby: liquore al cioccolato. Per fare tale liquore delizioso, ci sarà bisogno di usare del cacao amaro olandese di prima scelta, e del latte fresco intero. Il liquore al cioccolato lo potrete...
Vino e Alcolici

Ricetta del liquore alle giuggiole

Le giuggiole o datteri cinesi, sono un frutto delicato dal sapore molto simile alle mele. Con le giuggiole si può ricavare un liquore dal gusto corposo e che, è ottimo per essere servito come digestivo a fine pasto. Una dose di 4 cl di liquore alle...
Vino e Alcolici

Ricetta: liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino

Il liquore al cioccolato aromatizzato al peperoncino è un alcolico estremamente delizioso e perfetto se abbinato al gelato, al caffé, o sorseggiato così com'è. La ricetta che vedete riportata qui di seguito contiene circa il venticinque per cento...
Vino e Alcolici

Ricetta: come fare il liquore di corbezzolo

Conosciuto più per il miele che se ne ricava tramite i suoi bellissimi fiori, il corbezzolo è il frutto di ciò che viene anche chiamato "l'albero d'Italia" per la diffusione che questo arbusto ha nel nostro paese, soprattutto in Sardegna e nelle Marche....
Vino e Alcolici

Ricetta: liquore di uva fragola

Dolcissima e profumata, l'uva fragola è una vera e propria prelibatezza da gustare acino dopo acino! Conosciuta anche come Uva Americana o Isabella, l'uva fragola affonda le sue radici in tempi lontani. Il caratteristico profumo inebriante e il sapore...
Vino e Alcolici

Come fare la grappa ai frutti di bosco

All'interno di questa guida, vi fornirò alcune utili indicazioni su come fare la grappa ai frutti di bosco. Questo liquore ha un sapore forte ma, al tempo stesso, risulta essere abbastanza dolce. I frutti più adatti per realizzare questa ricetta sono:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.