Ricetta: macedonia di pere e mandarini con orzo soffiato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La macedonia è un piatto versatile e gustoso. Adatto a tutte le occasioni, dalla merenda al dessert, presenta molte varianti. In questa ricetta vedremo come prepararla aggiungendo anche dell'orzo. Questo cereale darà croccantezza alla frutta, rendendola ancora più buona. Una vera e propria delizia da assaporare da soli oppure in compagnia. La realizzazione della macedonia di pere e mandarini con orzo soffiato è semplicissima. Serviranno all'incirca una ventina di minuti.

25

Prima di realizzare la macedonia di pere e mandarini con orzo soffiato, procuratevi tutto ciò che vi serve. In questa variante c'è della frutta esotica. Se non doveste trovarla, andrà bene qualsiasi altro frutto alternativo. Sarebbe meglio optare per frutta fresca di stagione. Tuttavia, anche quella surgelata costituisce un'ottima soluzione. Vi serviranno due mandarini, una pera kaiser e un'arancia. In aggiunta, procuratevi per la ricetta del miele di acacia, caratteristico per la sua dolcezza. Infine, tenete a disposizione un vasetto di yogurt magro e 160 grammi di orzo soffiato.

35

Iniziamo ora a preparare la ricetta della macedonia di pere e mandarini con riso soffiato. Prendete i mandarini e sbucciateli. Togliete sia i semini che la pellicina bianca. Pelate poi la pera Kaiser. Se non vi infastidisce la buccia, potete anche lasciarla. Aumenterà la croccantezza della vostra macedonia di pere e mandarini. Fatto questo, affettate finemente la pera. Togliete il torsolo e mette da parte le fette. Lasciate riposare in frigorifero la frutta per almeno un'ora. Nel frattempo, cucinate l'orzo soffiato. Prendetene la quantità necessaria e versatela in una ciotola. Fate scaldare una pentola anti aderente. Successivamente, tostate in essa in riso soffiato. Lasciatelo scaldare per circa uno o due minuti. Trascorso il tempo necessario, incorporate poco per volta lo yogurt. Cuocete per un altro minuto. Infine, amalgamate al composto un cucchiaino di miele di acacia. Mescolate con cura e spegnete il fuoco.

Continua la lettura
45

Ora togliete dal frigorifero la frutta. Sistematela in un bicchiere per macedonia. Alternate le pere e i mandarini. In questo modo, i loro sapori si sposeranno alla perfezione. In seguito, aggiungete l'orzo soffiato e il yogurt. Grattugiate quindi la buccia di un'arancia. Cospargete la macedonia con la scorza ottenuta. Procedete quindi con la decorazione della macedonia di pere e mandarini con riso soffiato. Basterà qualche strisciolina ricavata dalla buccia d'arancia. Come ultimo tocco alla ricetta, adagiate nei bicchieri mezzo alchechengi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per rendere la macedonia più proteica, sostituite lo yogurt magro con quello greco

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: macedonia di frutta e zenzero

La macedonia è composta da vari tipi di frutta tagliati a pezzettini e insaporiti con del liquore o dello sciroppo. La macedonia, oltre ad essere buona, grazie agli svariati colori della frutta, porta anche allegria in tavola. Preparare la macedonia...
Dolci

Ricetta: cookies al riso soffiato

Tutti gli amanti dei dolci non possono non conoscere i buonissimi cookies. Questi biscotti hanno origine anglosassone e sono semplicissimi da preparare. Ultimamente vanno molto di moda, per cui è possibile trovarli in tantissimi bar (sicuramente negli...
Dolci

Ricetta: Mandarini sotto spirito

Come tutti sappiamo, il mandarino è un tripudio di proprietà benefiche. Innanzitutto, è importante saper distinguere un buon mandarino tra tanti altri: la sua buccia dev'essere ben tesa ed attaccata alla polpa, il frutto interno, ed il suo peso dev'essere...
Dolci

Ricetta: pere al vino rosso e spezie

Per un dessert semplice, fresco e gustoso, la ricetta delle pere al vino rosso e spezie è l'ideale. Le pere sono dei frutti facilmente reperibili durante tutto l'arco dell'anno. Quindi, in abbinamento al vino rosso e ad alcune aromatiche spezie, procurarsi...
Dolci

Ricetta: muffin al cacao con riso soffiato

In questa guida vorrei insegnarvi una ricetta davvero straordinaria. Ricchi di gusto e semplicissimi da realizzare i muffin al cacao con riso soffiato sono una delizia davvero irresistibile: come saprete i muffins sono dei tipici dolcetti inglesi che...
Dolci

Ricetta: macedonia di frutta con le noci

Molti di noi possono pensare che la macedonia sia un piatto esclusivamente estivo. D'altronde l'estate è l'esplosione dei sapori freschi, come quello della frutta. Preparare una buona macedonia e poi gustarla appena presa dal frigo è un momento davvero...
Dolci

Ricetta: macedonia di frutta sotto spirito

Se desiderate consumare una macedonia di frutta anche fuori stagione, un ottimo metodo consiste nel mantenerla sotto spirito. Il procedimento richiede una serie di accortezze, ma con un minimo di attenzione ed il giusto impegno, otterrete dei risultati...
Dolci

Ricetta: torta al riso soffiato

I grandi pasticceri hanno sempre preparato golose torte e pasticcini di alta qualità, ma non tutte le persone hanno così tanta voglia di aumentare la loro massa per colpa di tutte quelle calorie. Infatti, ultimamente si sta cercando di creare delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.