Ricetta: maltagliati al ragù di pesce

tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: maltagliati al ragù di pesce
18

Introduzione

I maltagliati al ragù di pesce è un primo piatto delicato e gustoso, che include una ampia varietà di crostacei e pesci carnosi, tipo il salmone o la trota. La sua preparazione è alquanto rapida e offre un gusto delicato, necessariamente da assaporare con un vino bianco secco. In alcune città, viene anche presentato a tavola, soprattutto durante le festività natalizie e per il capodanno. Ecco come preparare la ricetta dei maltagliati al ragù di pesce.

28

Occorrente

  • trota o salmone 150 gr
  • olio extra vergine d'oliva 3 cucchiai
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 sedano
  • 2 agli
  • pomodori a pezzi 400 gr
  • vino bianco mezzo bicchiere
  • sale e aneto
  • platessa 150 gr
  • gamberetti 150 gr
  • 4 uova
  • farina
38

Prepariamo il sugo: laviamo accuratamente le verdure, andiamo ad eliminare le parti ammaccate o annerite, tagliamole a fette e inseriamole in un frullatore; tritiamo il tutto ad una velocità intermedia e lavoriamo il composto per due minuti.

48

Versiamo le verdure tritate in una padella antiaderente, versiamo 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva e facciamo cuocere a fuoco basso per almeno 10 minuti. Durante questo tempo, prepariamo il pesce, ricordandoci di tanto in tanto, di mescolare le verdure, onde evitare che si possano bruciare. Puliamo i filetti di trota e apriamo il pesce in due, eliminiamo la coda e la parte della testa e sfiliamo via le lische, il tutto con un coltello o con delle pinzette apposite.

Continua la lettura
58

Puliamo la platessa, incidendo la coda e tenendo la lama del coltello aderente al filetto, facciamola scivolare tra il filetto stesso e la pelle. Laviamo sotto l'acqua e rimuoviamo anche qui le lische. Quando abbiamo pulito correttamente i pesci, sminuzziamoli in dadini. Decongeliamo i gamberetti e inseriamoli nella padella delle verdure, passati un paio di minuti, versiamoci anche la trota e la platessa, facendo cuocere per altri due o tre minuti. Alziamo la fiamma e sfumiamo il tutto con l'ausilio del vino bianco, lasciamo che l'alcool evapori e lasciamo andare a cottura per 15 minuti a fuoco lento.

68

Prepariamo adesso i maltagliati: versiamo in un recipiente 4 uova, la farina, un pizzico di sale impastiamo, tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto elastico, liscio e omogeneo. A fine lavoro copriamo il composto con una pellicola, lasciandolo riposare in un luogo fresco e asciutto per circa 1 ora. Terminato il tempo di riposo, stendiamo la pasta servendoci di un mattarello, fino a renderla molto sottile nel suo spessore.

78

Tagliamo a strisce non necessariamente uguali, ma della stessa dimensione circa. Versiamo la pasta in un pentola con acqua bollente e cuociamo dai 3 ai 5 minuti, scoliamoli al dente e inseriamoli nel tegame con il ragù di pesce fatto precedentemente; inseriamo l'aneto spezzettandolo e serviamoli caldi.

88

In alternativa per preparare i maltagliati al ragù di pesce, prendiamo un tegame e aggiungiamo mezzo dado, la cipolla tagliata a rondelle, il prezzemolo tritata e un filo di olio di oliva. Facciamo soffriggere il tutto e aggiungiamo una confezione di preparato di pesci per condire risotti o pasta. Facciamo saltare in padella e giriamo con una paletta di legno. Copriamo con un coperchio abbastanza grande e lasciamo cuocere per 15 minuti circa. Aggiungiamo il sugo e un bicchiere di acqua, continuiamo a far cuocere a fuoco lento, per circa 20 minuti. Chiudiamo il gas e prepariamo i maltagliati. In un pentolino mettiamo mezzo litro di latte e una noce di burro; una volta che il burro sarà sciolto aggiungiamo la farina. Giriamo, fino a quando l'impasto non si amagami per bene. Stendiamo la pasta con matterello e formiamo i maltagliati. Facciamo cuocere i maltagliati in abbondante acqua e una volata pronti uniamoli al ragù di pesce.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Come preparare il ragù di pesce spada

Se ti sei stancato di condire la tua pasta con il solito ragù di carne prosegui con la lettura poiché questa guida potrebbe fare al caso tuo. Un ragù leggero e molto raffinato che verrà valorizzato al massimo se utilizzerai un formato di pasta lunga...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati alla zucca

La ricetta che vi mostreremo oggi è quella di un piatto antico di origine emiliana: i Maltagliati. I Maltagliati sono un tipo di pasta fatta in casa. L'etimologia del nome deriva dalla loro particolare forma. Essi erano infatti i ritagli di pasta in...
Primi Piatti

Ricetta: Maltagliati con pesto di fagiolini e ceci

Se volete preparare un pranzo domenicale con i fiocchi, provate a fare i maltagliati con pesto di fagiolini e ceci. Questo è un primo davvero stuzzicante e diverso dal solito. Poiché, vengono adoperati due legumi, che abbinati insieme daranno vita a...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati alla cannella con crema di porri e scamorza

I Maltagliati sono un formato di pasta tipico dell'Emilia Romagna. Il nome deriva dalla loro forma irregolare e disomogenea. I Maltagliati sono infatti gli eccessi di pasta che si creavano quando le antiche massaie preparavano le tagliatelle in casa....
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati con funghi e salsiccia

Un buon primo piatto è sempre l'apertura migliore per un pranzo domenicale o un qualunque pasto diurno. La pasta prevede diverse varianti, tutte differenti tra loro in base al tipo di condimento e alla forma della pasta. Ad esempio, i maltagliati con...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati di farro con fagiolina del trasimeno

Un piatto che unisce genuinità e sapore è rappresentato, senza dubbio dai maltagliati di farro con fagiolina del Trasimeno. Quest'ultimi sono dei deliziosi e teneri legumi, tipici dell'Umbria. La preparazione di questa ricetta non è assolutamente complicata...
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati con fagioli e astice

I maltagliati con fagioli ed astice è un piatto tradizionale cruel-free, che non necessita di tagliare l'astice vivo sul piano di lavoro. La salsa d'ostriche conferisce al piatto il profumo del mare, ma senza eclissare il sapore delicato del crostaceo....
Primi Piatti

Ricetta: maltagliati al salame

Quando si dice "Italia" si dice pasta! E nella tradizione italiana possiamo trovare decine di ricette e di tagli completamente diversi tra loro. Ogni tipologia di pasta, fresca o secca, presenta caratteristiche peculiari. Possiamo trovare la pasta lunga...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.