Ricetta: marmellata di albicocche

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
Ricetta: marmellata di albicocche
18

Introduzione

Per tutti coloro i quali amano al mattino a colazione, mangiare delle belle fette biscottate con la marmellata sopra, ecco una guida, che farà di certo al caso loro, perché cercheremo di proporre la realizzazione di una nuova e dolce ricetta e cioè proprio quella della marmellata di albicocche, una marmellata che può essere utilizzata non solo sulle fette biscottate, ma anche nelle crostate, cornetti ed altro. Prima della fine dell'estate, se vi piace preparare delle conserve casalinghe, non potrete fare a meno di preparare una succulente marmellata. La frutta a fine estate abbonda ed è abbastanza matura, ed è proprio quello il periodo per preparare innumerevoli vasetti di marmellata saporita e profumata per l'inverno. La marmellata è ottima se viene spalmata, assieme a del burro, su delle fette biscottate, sui biscotti frollini o sulle fette di pan carré; talvolta, è adatta da servire a colazione o a merenda. Mettiamoci subito all'opera e diamoci da fare. Buona preparazione della marmellata di albicocche, fatta completamente in casa.

28

Occorrente

  • 2 kg. di albicocche, 1 kg. di zucchero, mezzo limone, miele (facoltativo)
38

Sterilizzazione dei vasetti di vetro

Una cosa fondamentale è la sterilizzazione e la pulizia dei vasetti che andranno a contenere la nostra marmellata di albicocche. Per pulirli vi basterà riempire un catino di acqua con un goccio di detersivo per i piatti ed immergetevi i vasetti con tutti i loro coperchi (controllate che i vasetti non abbiano crepe). Lasciateli in ammollo per una nottata e, la mattina dopo, sciacquateli sotto l'acqua corrente del rubinetto. Appena li avrete sciacquati, mettete i vasetti in una pentola capiente con dell'acqua e fateli bollire: questo procedimento servirà a togliere tutte le impurità ed eventuali batteri rimasti "attaccati" ai vasetti. Quando i vasetti saranno puliti, metteteli, ancora bagnati, capovolti su di un canovaccio pulito e lasciateli colare per bene (https://www.youtube.com/watch?v=toPMLeDGOYY).

48

Pulizia delle albicocche

La marmellata di albicocche va preparata con delle albicocche mature e non macchiate. Procuratevi due chilogrammi di albicocche, lavatele con cura ed asciugatele con uno strofinaccio di cotone pulito. Successivamente, tagliatele a metà e privatele del nocciolo. Verificate che anche al loro interno siano di un color arancio vivo e non abbiamo imperfezioni (nel caso le avessero, toglietele con un coltello). Le albicocche sono un frutto ricco di proprietà nutritive per il nostro organismo e mangiarle come marmellata è un modo per consumarle in maniera regolare ogni giorno, anche quando sarà trascorsa la loro stagione.

Continua la lettura
58

Cottura della marmellata di albicocche

Ponete le albicocche, assieme a dell'acqua, in una pentola di acciaio Inox e lasciatele cuocere per almeno un ora. Quando il tutto inizierà a bollire ed inizierà a formarsi una crema piuttosto densa, aggiungete un chilogrammo di zucchero ed il succo filtrato di mezzo limone. Procedete con la cottura fino a quando la marmellata non sarà pronta (lo capirete quando avrà assunto una consistenza piuttosto densa). Infine, toglietela dal fuoco e fatela raffreddare per qualche minuto, in maniera tale che la stessa marmellata possa addensarsi un po' di più e possa essere successivamente posta all'interno dei vasetti di vetro, che avremo sterilizzato in precedenza, con estrema cura ed attenzione.

68

Conservazione della marmellata di albicocche

Per capire meglio se la marmellata è pronta, potete fare la prova del piattino freddo: versate un cucchiaio di marmellata in un piattino e, se essa rimane compatta, vuol dire che è pronta, altrimenti, se vedete che scivola ed è ancora leggermente liquida, fatela rimanere sulla fiamma ancora per un po'. Quando è pronta, versatela ancora calda nei vasetti e chiudeteli ermeticamente. Posizionate i vasetti capovolti ed assaggiate la marmellata dopo circa un mese, aggiungendo una goccia di miele all'apertura del vasetto, per esaltare l'aroma della vostra confettura.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando aprite un vasetto di marmellata, conservatelo in frigorifero e consumatelo entro tre settimane
  • Se notate della muffa nel barattolo di marmellata, non apritelo ma buttatelo direttamente nel bidone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: crostata albicocche e mandorle

Per un risveglio dolce e profumato, o per una merenda golosa, perché non lasciarci tentare da un dolce intramontabile come la crostata? Una ricetta classica, perfetta per evocare i sentori dell'infanzia. Per una crostata delicata e fresca, scegliamo...
Dolci

Ricetta: crostata alla confettura di albicocche

Preparare una crostata da consumare per colazione o merenda non è difficile, basta solo saper preparare una buona pasta frolla e farcirla con quello che preferiamo. La crostata classica è quella che prevede l'uso della confettura di frutta, ma volendo...
Dolci

Ricetta: torta al cioccolato bianco e albicocche

Quella di oggi è una ricetta molto golosa, che gli amanti del cioccolato bianco apprezzeranno particolarmente. Sebbene il cioccolato bianco non possa davvero considerarsi cioccolato (contiene solo burro di cacao, non polvere) e per la sua composizione...
Dolci

Frangipane con albicocche e ribes: la ricetta

La ricetta qui di seguito descritta tratta di un dolce farcito di una crema morbida e profumata. La crema frangipane è infatti una preparazione cremosa simile alla pasticcera, ma a base di farina di mandorle. Pare che le origini di questa crema si debbano...
Dolci

Ricetta: granita di albicocche e prugne

Con l'approssimarsi del periodo estivo non c'è niente di meglio che preparare una granita di frutta di stagione. Grazie al suo elevato potere rinfrescante e dissetante, la granita si consuma volentieri in qualsiasi momento della giornata. La granita...
Dolci

Ricetta: come preparare una bavarese di albicocche

La bavarese è un tipico dolce di origine francese che deve le sue vere origini ad una bevanda tedesca, creata alla fine del 1600. La bavarese di albicocche si presenta come un dessert gustoso e fresco, adatto per le merende sia di adulti che di bambini....
Dolci

Ricetta: tortine alle albicocche

A tutti piacciono le merendine alle albicocche, soprattutto durante il periodo estivo. Molte persone, però, preferiscono prepararle in casa, dato che non si fidano dei prodotti presenti all'interno delle merendine: la soluzione è preparare delle tortine...
Dolci

Ricetta: fagottini alle mele e marmellata

I fagottini farciti con le mele e la marmellata rappresentano una ricetta semplice e gustosa, oltre che molto veloce da preparare. Si tratta di un dolce adatto per tutte le stagioni e apprezzato sia dai bambini che dagli anziani. Inoltre sono perfetti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.