Ricetta: marmellata di peperoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Preparare in casa della marmellata non significa farla solo di frutta; infatti, è importante sapere che anche con alcuni ortaggi è possibile realizzarla ed usarla magari per accompagnare formaggi e carni. A tale proposito ecco un guida in cui ci sono le istruzioni per elaborare la ricetta della marmellata di peperoni.

25

Occorrente

  • 1 kg di peperoni
  • 450 g di zucchero
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiaini di peperoncino piccante a pezzetti
  • 2 cucchiaini di sale
35

La procedura

Una volta acquistati i peperoni e tutti gli ingredienti necessari per preparare la marmellata si comincia subito con il lavaggio accurato degli stessi peperoni sotto l'acqua corrente, dopodiché bisogna asciugarli con un panno di cotone, e successivamente privarli dei semi e nel contempo tagliarli a coste. A questo punto vanno riposti in un recipiente insieme a zucchero e
aceto, lasciandoli poi macerare per almeno tre ore. Trascorso tale tempo, bisogna mettere il composto sul fuoco tenendo la fiamma bassa, e girarlo continuamente con un cucchiaio di legno per circa 25 minuti.

45

La conservazione

Adesso basta chiudere i coperchi e riporli nel frigo in modo che la marmellata possa rimanere perfetta anche per dei mesi. Per consumarla sono tuttavia sufficienti soltanto un paio di giorni, e come anticipato in fase introduttiva di questa guida, la marmellata ritorna utile per accompagnare dei piatti a base di carne o di formaggi ed usarla come una sorta di salsa, oppure come semplice decorazione. Il sapore agrodolce di questa marmellata a chi piace, è davvero gustoso e raffinato, quindi ideale da presentare ad ospiti di riguardo.

Continua la lettura
55

La cottura

La cottura potrà poi considerarsi terminata, soltanto quando la marmellata si presenterà piuttosto densa e soprattutto con ancora una buona quantità di acqua. Quest'ultima condizione è molto importante, poiché se durante la cottura il composto dovesse asciugarsi troppo, allora una volta raffreddata, la marmellata risulterebbe eccessivamente compatta e quindi difficile da servire, mentre la presenza di acqua consentirà di ottenerla con la giusta consistenza ed ideale per una lunga durata. Il metodo migliore per conservarla, consiste nell'utilizzare dei barattoli di vetro possibilmente con una chiusura ermetica, e soprattutto ben sterilizzati. I barattoli per ottenerli in questo caso al top, vanno immersi nella pentola con dell'acqua e lasciati bollire per almeno cinque minuti. Una volta tirati fuori, bisogna asciugarli bene e tenerli capovolti con uno strofinaccio all'interno e appena saranno perfettamente asciutti, si possono riempire con la suddetta marmellata di peperoni ancora calda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: crema di peperoni

I peperoni sono una verdura molto utilizzata in cucina, che si caratterizza per il fatto di essere ipocalorica, pertanto particolarmente adatta a diete dimagranti, e ricca di vitamina C, di vitamina A e di potassio. Esistono numerose varietà di peperoni...
Antipasti

Ricetta: crocchette di patate con peperoni e provola

Le crocchette di patate con peperoni e provola, sono un piatto molto succulente e gustoso. Ideali da servire come antipasto o anche durante l'aperitivo, magari accompagnate da un buon calice di vino bianco fresco. Appartengono alla categoria dei finger...
Antipasti

Ricetta: peperoni ripieni al forno con capperi, acciughe e olive

Oggi vi presentiamo la gustosissima ricetta di una pietanza dall'aspetto vivace e colorato, che farà la sua bella figura in tavola: i peperoni ripieni al forno con capperi, acciughe e olive. È una ricetta dal sapore mediterraneo, di origine siciliana,...
Antipasti

Ricetta: salsa di peperoni

Ecco pronta una nuova ed anche molto utile ricetta, attraverso la quale poter preparare e portare in tavola, una valida proposta per i nostri ospiti. Nello specifico cercheremo di capire come preparare, in cucina e con ingredienti veramente semplici da...
Antipasti

Ricetta: peperoni ripieni al forno

Se siete amanti dei peperoni e del tonno in scatola, allora questa è la ricetta che fa per voi. Gli ingredienti che dovrete utilizzare si trovano molto facilmente nella vostra dispensa. Questa ricetta è davvero semplicissima da preparare ed è l'ideale...
Antipasti

Ricetta: crostini ai peperoni

Cucinare è la passione di noi italiani e ogni giorno creiamo ricette nuove e gustose che ormai sono diventate famose in tutto il mondo. Tra i piatti più prestigiosi e amati di sempre ci sono i crostini, che possono essere preparati in moltissime maniere...
Antipasti

Ricetta: peperoni agrodolci ripieni

Per la preparazione di una ricetta con peperoni agrodolci ripieni, sono sufficienti 2 cose: passione per la cucina e voglia di assaggiare pietanze nuove. È un piatto tipico dell'Italia meridionale, conosciuto oramai da tutti. In Sicilia e anche in Puglia,...
Antipasti

Ricetta: crepes salate al pollo e peperoni

Una ricetta deliziosa, facile da preparare e adatta per mettere in tavola qualcosa di diverso, è quella delle crepes salate al pollo e peperoni. Il sapore morbido e burroso delle crepes si combina alla perfezione con quello più deciso e rustico di pollo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.