Ricetta: medaglioni di vitello al pepe verde

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nella nostra alimentazione, la carne di vitello occupa un posto abbastanza importante, anche se il rialzo dei prezzi negli ultimi tempi ha influito notevolmente nell'indirizzare il consumatore verso l'uso di altri tipi di carne, o meglio verso l'uso di tutti i tagli di vitello e non soltanto verso la tradizionale e comoda "fettina". Tuttavia, le ricette non mancano. Ecco la ricetta per preparare i medaglioni di vitello al pepe verde.

27

Occorrente

  • burro
  • sherry
  • sale
  • pepe nero
  • pepe verde
37

Battere leggermente i medaglioni, dando loro una forma il più possibile regolare, poi metterli in una fondina, cospargerli con il succo di limone, condirli con sale e pepe e lasciarli marinare per circa due ore, rivoltandoli di tanto in tanto. Sgocciolarli bene e passarli nell'uovo sbattuto e nel pangrattato mescolato, aggiungendo un po' di parmigiano. A questo punto, far soffriggere il burro in una teglia, dopodiché adagiarvi i medaglioni facendoli dorare da una parte e poi riportarli, disponendoli sopra una fetta di prosciutto e poi su due fettine di tartufo. Completare l'impanatura con due fettine di groviera.

47

Coprire il recipiente e portare i medaglioni a completa cottura, cospargendoli di tanto in tanto con il sugo che si raccoglierà sul fondo del recipiente. A cottura ultimata, disporli su di un piatto di servizio e cospargerli con il sugo di della cottura, poi con quello della carne ed infine con il pepe verde. Come contorno a questa ricetta è possibile abbinare un purè di patate oppure dei funghi trifolati.

Continua la lettura
57

In alternativa, per preparare i medaglioni di vitello al pepe verde, dopo averli battuti leggermente, condirli con sale e pepe nero e farli soffriggere in 60 grammi di burro. Sgocciolare poi i medaglioni ben dorati e lasciarli raffreddare. Far soffriggere 20 grammi di burro in una casseruola a parte, unire la cipolla affettata e lasciarla imbiondire; dopodiché aggiungere i funghi ammollati e condire con sale pepe e un profumo di noce moscata. Bagnare con lo sherry e lasciarlo evaporare quasi completamente, cuocendo il sughetto fino a quando sarà addensato. A cottura completata, toglierlo dal fuoco e lasciarlo raffreddare.

67

Stendere che la pasta sfoglia in quattro sfoglie sottili, disporre al centro di ognuna una fetta di prosciutto, ricoprire quest'ultima con un cucchiaio di sugo di cipolla e funghi e disporvi sopra un medaglione. Ripiegare le sfoglie in maniera che i medaglioni rimangano ben chiusi. Inumidire una placca da forno, disporre i medaglioni e infornare. Quando la pasta si presenterà ben dorata, sfornare i medaglioni e disporli su un piatto di servizio, cospargendoli con il pepe verde.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Carne

Ricetta: medaglioni di vitello e radicchio

La ricetta dei medaglioni di vitello e radicchio ci permette di gustare un ottimo piatto di carne assieme al radicchio rosso, verdura caratteristica e a denominazione d’origine della nostra Italia. Non sempre i nostri figli, e non solo loro, sono entusiasti...
Carne

Come fare i medaglioni di vitello al cartoccio

Quando organizziamo un pranzo domenicale con la nostra famiglia oppure ospitiamo gli amici a cena, ci impegniamo sempre al massimo con un menù gustoso e al contempo non troppo elaborato. La semplicità è sempre un leitmotiv vincente, soprattutto se...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello al vino rosso

Quando si tratta di cucinare per la propria famiglia o per degli ospiti, succede molto spesso di non essere sicuri di quali piatti preparare: è successo anche a voi di non avere le idee chiare ed essere indecisi se cucinare una pietanza piuttosto che...
Carne

Ricetta: medaglioni di vitello alla partenopea

Per tutti gli amanti della carne di vitello proponiamo una ricetta molto squisita e al contempo di facile realizzazione: i medaglioni di vitello alla partenopea. Gli ingredienti per preparare questa ricetta sono molto pochi (carne, prosciutto cotto, pomodori),...
Carne

Come preparare i medaglioni all'aceto con cipolle e peperoni

Se vi piacciono i secondi piatti a base di carne, sicuramente apprezzerete questi deliziosi medaglioni all'aceto con peperoni e cipolle. Un piatto molto ricco che se viene servito in tavola con della polenta può divenire un sostanzioso piatto unico.Le...
Pesce

Come fare i medaglioni di salmone al forno con sfoglie di patate

Se avete intenzione di preparare un pasto a base di pesce, che possa essere gustato anche dai palati più esigenti come quelli dei bambini, i medaglioni di salmone cotti al forno sono davvero il piatto perfetto per tutti. Dal sapore intenso e, nello stesso...
Carne

Medaglioni di filetto sfumati al brandy

Il brandy rappresenta un liquore che si ottiene dalla distillazione del vino d'uva. La parola "brandy" è un'abbreviazione di "brandywine", ossia "vino bruciato". In cucina, oltre che per realizzare degli ottimi cocktail, questo liquore viene impiegato...
Primi Piatti

Come preparare i medaglioni di salmone al pepe verde

Questo piatto è ideale da preparare specialmente durante le ricorrenze più importanti, quali Natale o Pasqua, insieme a tutta la famiglia. Preparare questi medaglioni non è un'operazione molto complicata, però richiede pazienza e dedizione, per un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.