Ricetta: melanzane ripiene vegetariane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le melanzane sono un vegetale presente soprattutto durante l'estate, quindi la ricetta delle melanzane ripiene vegetariane è una ricetta tipicamente estiva. Tuttavia, è semplice trovare le melanzane anche durante il periodo autunnale, quindi potrete continuare a preparare questa gustosissima ricetta. Le melanzane ripiene vegetariane sono una ricetta molto light e possono essere mangiate sia calde che fredde, quindi sono ideali per un pranzo da asporto, che dobbiate portarlo in ufficio, al mare o in montagna. Vediamo insieme come preparare le melanzane ripiene vegetariane.

25

Occorrente

  • 4 melanzane
  • 300 gr di pomodori
  • 200 gr di scamorza
  • 100 gr di parmigiano
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo
  • 300 gr di mollica di pane
  • olio extravergine di oliva
  • sale
35

Preparate le melanzane

Per prima cosa dovrete scegliere delle melanzane lunghe, le migliori sono quelle scure e non quelle bianche e striate, poiché risultano meno amare. Lavate attentamente le melanzane, poi togliete via il gambo e spaccate la melanzana in due metà precise. Con un cucchiaio (o meglio un cucchiaino) togliete la polpa della melanzana e tagliatela a pezzettini perché vi servirà per fare il ripieno. Seguite lo stesso procedimento per tutte le melanzane. Dovrete lasciare circa mezzo centimetro di melanzana a partire dall'esterno della stessa.

45

Preparate il ripieno

Dopo aver svuotato le melanzane, potrete preparare il ripieno. Versate la polpa della melanzana tagliata a pezzetti in un recipiente. Tagliate anche dei pomodori a pezzi piuttosto piccoli ed aggiungeteli nel recipiente. Sbriciolate la mollica del pane, tritate due spicchi di aglio ed un ciuffetto di prezzemolo. Tagliate a pezzi piccoli la scamorza ed aggiungete anch'essa al composto per il ripieno. Aggiungete inoltre una spolverata di parmigiano grattugiato. Mescolate il tutto con le mani, aggiungendo olio extravergine di oliva e sale fino.

Continua la lettura
55

Riempite le melanzane ed infornatele

A questo punto potrete riempire le melanzane. Con un cucchiaio riempite ciascuna parte di melanzana facendo poi pressione con la mano, riempiendo fino all'orlo e formando una cupoletta sulla melanzana. Seguite lo stesso procedimento per tutte le melanzane e disponetele in una teglia da forno. Poi infornate in forno preriscaldato a 180 gradi e fate cuocere per circa tre quarti d'ora, verificando poi che le melanzane si siano leggermente "appassite", indice del fatto che esse siano cotte. Inoltre, dovrà formarsi una crosticina sulla superficie del ripieno delle melanzane. Quando le melanzane saranno pronte, lasciatele raffreddare almeno un quarto d'ora prima di servirle poiché il modo migliore di mangiarle è gustarle tiepide per evitare di bruciarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene con crema di pistacchi e noci

Inutile dirlo: le melanzane sono uno degli ortaggi più amati ed apprezzati nel nostro paese e si prestano davvero a decine e decine di preparazioni. Basti pensare alla pasta con le melanzane, alle melanzane alla parmigiana o alle melanzane ripiene. Solitamente...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene di crema ai funghi e mandorle

Se siete alla ricerca di un piatto vegano davvero gustoso ed innovativo siete nel posto giusto. La ricetta che vi propongo fa al caso vostro, sto parlando delle melanzane ripiene di crema ai funghi e mandorle. Un piatto che mette d'accordo proprio tutti:...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene alle verdure

Ortaggi versatili e saporiti, le melanzane sono le protagoniste indiscusse dei menu estivi anche se ormai è possibile trovarle durante tutto l'anno. Una ricetta stuzzicante e appetitosa, ideale per rallegrare una tavola di amici, un buffet di ferragosto...
Antipasti

Ricetta: melanzane ripiene alla napoletana

La ricetta delle melanzane ripiene alla napoletana è una ricetta semplice, facile da eseguire e molto gustosa, perfetta come secondo piatto o anche piatto unico se accompagnata con un crostino. Queste melanzane possono anche essere usate come accompagnamento...
Antipasti

Melanzane ripiene: 5 ricette

Nelle giornate caratterizzate dalla noia, possiamo impiegare in maniera più produttiva il nostro tempo. In questi casi non c'è niente di meglio che la preparazione di una buona ricetta genuina da cucinare con le proprie mani. Basta solo una buona dose...
Antipasti

Come preparare le melanzane ripiene vegane

Creare delle ricette vegane, soprattutto se avete una cena imminente, è sempre un'impresa particolare. Nella seguente guida vi sarà spiegato come preparare una ricetta vegana a base di melanzane ripiene, con una farcitura differente dalla classica carne....
Antipasti

Melanzane ripiene di provola e salsicce

Le melanzane ripiene di provola e salsicce sono gli ingredienti principali per creare una squisita portata con queste verdure tipicamente estive. Perfetto da proporre anche a coloro che in genere non amano molto queste verdure, questo piatto è facile...
Antipasti

Come cucinare le melanzane ripiene

Uno dei piatti tradizionali Italiani sono le melanzane ripiene. Le melanzane ripiene sono famose in tutte le regioni italiane, e ogni regione ne ha elaborato una propria variante, in base agli ingredienti tipici del luogo. In Sicilia sono importanti e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.