Ricetta: mele fritte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se vogliamo preparare una specialità per i bambini possiamo fare le mele fritte, ossia una ricetta molto semplice da seguire che necessita di pochissimo tempo ed ingredienti. Le mele sono un dessert abbastanza economico che potete proporre anche nei giorni non festivi, ideali come merenda oppure dopo un pasto. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni consigli utili su come preparare queste delizie.

25

Occorrente

  • olio di semi 300 ml.
  • 10 mele
  • Marsala q.b.
  • 300 g di farina
  • 300 g di zucchero
  • 2 uovo
  • Latte 100 ml.
  • Sale
  • Zucchero a velo q.b.
35

Sbucciare le mele

Innanzitutto dopo aver acquistato i vari ingredienti, potete incominciare la preparazione della ricetta. Per prima cosa, prendete le mele, sbucciatele e rimuovete il torsolo del frutto aiutandovi con un coltellino sottile. In secondo luogo, le mele vanno girate in posizione orizzontale e con un coltello pulito vanno tagliate delle fette sottili, quindi devono avere una forma che può ricordare un ventaglio aperto. In seguito, in un recipiente mettete le striscioline di mele che avete tagliato in precedenza, con abbondante Marsala. Una volta fatto ciò, lasciate il tutto a marinare per alcune ore.

45

Preparare la pastella

Fatto ciò, prendete un altro recipiente per preparare la pastella che ricoprirà le fette di mela. Adesso versate nel contenitore lo zucchero, la farina ed un pizzico di sale, e con una frullino elettrico o manuale, mescolate gli primi ingredienti. Procedete poi aggiungendo un uovo e del latte, in modo da creare un composto omogeneo. La pastella non dovrà avere una consistenza troppo compatta, ma piuttosto liquida. Una volta conclusa anche la preparazione della pastella, prendete una padella antiaderente e versateci dell'olio di semi, ed accendete il fuoco con la fiamma bassa. A questo punto prendete le mele marinate, passatele una alla volta nella carta assorbente per scolarle alla perfezione. A questo punto, passatele nella pastella aiutandovi con delle pinze da cucina in entrambi i lati, e poi immergetele nell'olio che nel frattempo si sarà riscaldato per friggerle.

Continua la lettura
55

Cospargere le mele con lo zucchero a velo

Un consiglio è di friggerle due o tre alla volta per evitare che si attacchino tra loro. Con l'aiuto di un cucchiaio giratele nell'olio da entrambi i lati in modo che si cuociano interamente, e che diventino di un colore dorato ma non troppo. Nel frattempo su di un piatto mettete alcuni fogli di carta assorbente, ed appoggiate le mele fritte scolandole dall'olio. Continuate questo lavoro, fino a quando non avrete terminato tutte le fette di mela. A questo punto, disponetele su di un vassoio una accanto all'altra, e poi cospargetele con dello zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta: chiacchiere fritte al cioccolato

Con l'arrivo della festa del carnevale tutti diventano più allegri e si divertono di più. Il motivo di tanta felicità, oltre al tema scherzoso, sono anche i tanti dolci tipici di questa ricorrenza. Si sa che quando si mangia siamo tutti più sereni...
Dolci

Ricetta: ciambelline fritte

Se anche voi siete degli amanti dei dolcetti, sicuramente non saprete resistere alle ciambelline fritte, una prelibatezza che riesce a far contenti tutti: grandi e piccini. Qualora voleste ottenere una versione più "light" ma altrettanto saporita, potrete...
Dolci

Ricetta: ciambelline fritte alla cannella

Cercate un antipasto dolce e goloso ideale sia come spuntino pomeridiano che come leggero antipasto da servire ai vostri ospiti? Un'ottima idea a tal proposito, potrebbe essere quella di proporre delle squisite ciambelline fritte alla cannella. Bene!...
Dolci

Ricetta per il budino di mele

Il budino di mele è un dolce fresco, adatto ad ogni stagione, in quanto le mele sono frutti facilmente reperibili. È indicato a fine pasto, per una buona merenda o colazione. Una variante alla classica torta di mele. L'ideale per chi ha figli piccoli,...
Dolci

Ricetta: torta di farro, mele e cannella

Una ricetta che farà sicuramente piacere a chi segue diete particolari potrebbe essere senza dubbio una torta di farro, con mele e cannella. La torta di mele con l'aggiunta del profumo di cannella, è sicuramente un classico fra i dolci per la sua semplicità...
Dolci

Pudding di gorgonzola e mele: ricetta

La ricetta del Pudding di gorgonzola e mele è una vera e propria delizia per il palato. L'accostamento tra il gorgonzola e le mele è insolito, ma capace di sorprendere in positivo. Il Pudding è perfetto sia come aperitivo che come dolce. La preparazione...
Dolci

Ricetta: torta di ricotta e mele

Per una colazione all'insegna della dolcezza, o una merenda sana e profumata, perché non lasciarci tentare da una soffice torta di ricotta e mele? Il classico sapore della torta di mele si arricchisce di un cuore morbido alla ricotta, per un dolce dal...
Dolci

Strudel di mele con pistacchi: la ricetta

La ricetta dello strudel di mele con pistacchi è perfetta se desiderate un dolce classico ma dal gusto inconfondibile. La pasta croccante dello strudel si accosta ad hoc alla morbidezza delle mele e della confettura. Questo dolce sarà l'ideale per iniziare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.