Ricetta: millefoglie di melanzane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se intendete preparare una ricetta davvero gustosa e al tempo stesso originale, potete optare per una millefoglie di melanzane. In sostanza si tratta di un primo piatto semplice che richiede pochi ingredienti, e con una preparazione decisamente veloce. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida troverete le istruzioni dettagliate su come procedere.

26

Occorrente

  • 200 gr. di lasagne all'uovo
  • 3 melanzane lunghe
  • 1 mozzarella di bufala
  • Basilico q.b.
  • Origano q.b.
  • 500 g di pomodori
  • 200 gr. di ricotta salata
  • Farina 100 gr.
  • 2 spicchi d'aglio
  • Olio per fritture
  • Olio extravergine d'oliva
  • 200 gr. prosciutto cotto
  • Sale e pepe q.b.
36

Preparare il sugo

Innanzitutto incominciate a preparare la millefoglie, per cui pulite e tagliate le melanzane a fette rotonde. Successivamente mettetele sotto al sale grosso, in modo da eliminare l'amaro che contengono per circa tre ore. Fatto ciò, tagliate poi a metà i pomodori puliti precedentemente e lavati, ed eliminate i semi e riduceteli a pezzetti. Nel frattempo prendete un tegame e fate soffriggere dell'olio extravergine di oliva con l'aglio, e appena diventa dorato toglietelo. A questo punto preparate il sugo con dei pezzetti di pomodoro, il sale, l'origano e il basilico, mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno.

46

Friggere le melanzane

In una pentola fate bollire dell'acqua salata, e cuocete velocemente le lasagne all'uovo. Scolate e tamponatele su alcuni fogli di carta assorbente, dopodichè con una rotella tagliatele in tanti dischi dello stesso diametro. Fatto ciò, togliete le melanzane dal sale e asciugatele. Passatele nella farina e friggetele in abbondante olio caldo. Quando diventano dorate, scolatele e mettetele sulla carta assorbente. Nel frattempo tagliate il prosciutto cotto a dadini e la mozzarella. A questo punto si può assemblare la millefoglie di melanzane. Prendete quindi una pirofila e foderatela con della carta da forno, mettendoci anche un goccio di olio e iniziate a comporre il piatto. Partite prima con un disco di pasta, poi aggiungete una melanzana ed infine nell'ordine mozzarella e prosciutto.

Continua la lettura
56

Cuocere la millefoglie

Ad ogni singolo strato, aggiungete della ricotta salata o del pecorino. Continuando su questa falsa riga, alla fine concludete la preparazione della millefoglie con un disco di pasta. Cospargete poi la superficie con la salsa di pomodoro fresco, ed infine con la ricotta salata. Formate quindi tante millefoglie, fino ad esaurimento degli ingredienti. Ultimate la cottura in forno a 200 gradi per circa cinque minuti, ossia fino a quando si forma una crosticina croccante. A questo punto, non vi resta che servire la millefoglie di melanzane a porzioni, guarnendo ogni singolo piatto con qualche foglia di basilico fresco e un goccio di olio extravergine d'oliva.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Versate un goccio di olio nell'acqua di cottura delle lasagne, per evitare che si attacchino l'una all'altra.
  • Se volete fare una Millefoglie più leggera, cuocete le melanzane al forno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: parmigiana di melanzane light

La ricetta protagonista di questo tutorial di cucina è la parmigiana di melanzane. Come sapremo già, il fritto e la presenza di qualche elemento (ad esempio la mozzarella) rendono questa pietanza abbastanza calorica. I passaggi successivi nascono per...
Primi Piatti

Ricetta: tagliatelle alle melanzane e peperoni

Un'ottima ricetta estiva è quella di utilizzare i prodotti di stagione, ed in questo caso gli ortaggi, come le melanzane ed i peperoni. Questi due ingredienti sono eccezionali per la preparazione di fantastici antipasti, primi e secondi, apprezzatissimi...
Primi Piatti

Ricetta: fusilli con melanzane e gamberetti

Un piatto ideale per unire il mare e la terra, consiste nella preparazione dei fusilli con le melanzane e i gamberetti. Si tratta di una ricetta che unisce la freschezza dei gamberi che ricordano tanto l'estate, con le melanzane, frutto di terra. In questo...
Primi Piatti

Ricetta: lasagne forno con melanzane

Le lasagne hanno un legame speciale con la tradizione gastronomica e culinaria italiana. Gusto, croccantezza e sapidità le rendono infatti cosi speciali da essere insaporite con mille ingredienti che variano da regione a regione. In questa guida vi sarà...
Primi Piatti

Spaghetti melanzane e pesce spada: ricetta

La ricetta degli spaghetti melanzane e pesce spada è perfetta per la stagione estiva. Leggero e gustosissimo, questo piatto farà contenti grandi e piccini. La preparazione è di media difficoltà e richiede un po' di tempo. Il vostro impegno sarà ripagato...
Primi Piatti

Ricetta: Cannelloni di melanzane alla birra

La cucina italiana, con le sue innumerevoli ricette e tradizioni, offre delle combinazioni di gusti davvero eccezionali. Molti cuochi, ma anche semplici appassionati, possono creare dei piatti indimenticabili, come ad esempio i cannelloni di melanzane...
Primi Piatti

Ricetta: ciambella di pasta in crosta di melanzane

Le melanzane sono ortaggi che si prestano benissimo per qualsiasi tipo di preparazione sia calda che fredda. Vengono consumate, infatti, da sole come contorno grigliato o trifolato ma anche come condimento per la pasta. In questa guida vedremo, per l'appunto,...
Primi Piatti

Ricetta: pasta con melanzane e pesce spada

In cucina vengono preparate numerose ricette gustose. Tra le ricette che riguardano i dolci e i salati, ci si può sbizzarrire nel creare nuovi piatti. Per iniziare un buon pranzo, o una cena, possiamo preparare un antipasto. Come ad esempio delle patatine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.