Ricetta: Mince pie

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le Mince pie, dei tradizionali dolci inglesi, sono deliziose tortine ripiene di frutta che sprigionano dei buonissimi profumi tipicamente natalizi. Secondo una vecchia tradizione, infatti, questi dolci rappresentano il cibo preferito di Babbo Natale e per questo motivo sono generalmente lasciate dai bambini su di un piattino sul bordo del caminetto, o sotto l’albero, per “propiziarsi” tanti doni per tutta la famiglia. Queste tortine possono essere però cucinate anche in altri periodi dell’anno ed anche da chi non è molto esperto tra pentole e fornelli. La loro ricetta, divisa tra la preparazione della pastafrolla e del ripieno, è infatti molto semplice. In questa guida sarà spiegato come creare delle ottime Mince pie.

25

Occorrente

  • Un chilo di uvetta
  • 450 grammi di scorze miste
  • 225 grammi di grasso vegetale
  • 450 grammi di mele a pezzetti
  • 500 grammi di zucchero di canna
  • Una noce moscata grattugiata
  • Succo e buccia grattugiata di due limoni
  • 300 ml di brandy
  • 200 grammi di farina
  • 150 grammi di burro
  • Un tuorlo d'uovo
35

La realizzazione delle Mince pie richiede un po’ di tempo, soprattutto perché il ripieno deve essere preparato il giorno prima. Prima di iniziare il ripieno è necessario acquistare gli ingredienti. Per la loro scelta, in particolare per quanto riguarda la frutta, è bene affidarsi a prodotti di origine sicura, lasciandosi anche consigliare dal proprio fruttivendolo di fiducia. Una volta recuperati gli ingredienti necessari (uvetta, scorze miste, grasso vegetale, mele a pezzetti, zucchero di canna, una noce moscata grattugiata e del brandy), è quindi possibile tritarli, riponendo poi il tutto in una ciotola. Questa deve poi essere riempita di alcool e coperta con della pellicola trasparente. Gli ingredienti tritati vanno lasciati riposare per una notte nell’alcool, affinché tutti i sapori si mescolino per bene. La mattina successiva si può scaldare il forno a 120°C e cuocere il preparato per tre ore. Una volta che il ripieno si sarà raffreddato, il consiglio è di metterlo all’interno di barattoli sterilizzati perché possa essere conservato.

45

Quando il ripieno è finalmente pronto, si può passare alla preparazione della pastafrolla. Prendere quindi un mixer ed utilizzarlo per miscelare la farina, il burro, la buccia d'arancia e lo zucchero. Mescolare poi il tutto con un cucchiaio fino a quando si formano delle briciole. Aggiungere il tuorlo d'uovo ed un cucchiaino d'acqua fredda, mescolando il composto fino ad ottenere un impasto non troppo duro. A questo punto bisogna avvolgere l'impasto con della pellicola e lasciarlo riposare in frigo per circa trenta minuti.

Continua la lettura
55

Ora è necessario riscaldare il forno a 200°C ed ungere due teglie utilizzando del burro. Spianare poi la pasta frolla tagliandola in cerchi di circa sei o nove centimetri di diametro. Mettere quindi un cucchiaio (di quelli per la minestra) del ripieno preparato in precedenza su ogni pezzo di pastafrolla. Ritagliare in un secondo momento dei cerchi più piccoli di pastafrolla per ricoprire le tortine, oppure utilizzare uno stampino per creare delle forme “particolari”. Ricoprire le Mince pie e “spazzolarne” la superficie con il latte. Ora si possono finalmente far cuocere per circa venti minuti all’interno delle teglie, finché la pasta non avrà assunto un colore dorato. Toglierle dal forno e lasciarle raffreddare a temperatura ambiente. Prima di servirle, meglio spolverarle con un po' di zucchero a velo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Dolci

Ricetta inglese: shepherd's pie

Eseguire ricette nuove e sfiziose, certe volte serve a variare la propria dieta. Un'alimentazione che muta nel corso del tempo può giovare alla salute del corpo. Certo, bisogna documentarsi sulle varie pietanze che costituiscono la tradizione culinaria...
Dolci

Come preparare la pie al burro salato con lamponi

Per rendere un freddo pomeriggio autunnale un po' meno uggioso, cosa c'è di meglio di una profumata torta che cuoce in forno? Perché allora non approfittarne per provare qualche ricetta nuova, magari scoprendo sapori originali e insoliti! La pie (torta)...
Dolci

Pie di pere, amaretti e ciccolato amaro

"Al contadino non far sapere, quant'è buono il formaggio con le pere": quante volte avete sentito ripetere questa frase? Sicuramente l'abbinamento tra pere e formaggio è molto interessante, ma ve n'è un altro, ancora più gustoso, che i golosi non...
Dolci

Come fare una Apple Pie all'americana

L' Apple Pie è conosciuta in tutto il mondo come il dolce tipico americano ma non tutti sanno che, in realtà è nata in Inghilterra e si è, in un secondo momento perfezionata negli Stati Uniti. Si tratta di un dolce relativamente semplice da realizzare...
Dolci

Come preparare la key lime pie con cioccolato bianco

La key lime pie è una torta che è stata creata nelle isole Keys della Florida. Ha un sapore delizioso reso particolarmente aromatico dal succo dei lime, addolcito dal latte condensato. Alla stregua della classica cheesecake americana, non è previsto...
Dolci

Come preparare i Pie Pops

A volte ci appropriamo di mode e di costumi che non sono prettamente della nostra cultura, ma che ben venga il gusto multietnico, specialmente in cucina! E se una pietanza riesce a far felici i nostri bambini anche per l'aspetto gradevole e divertente...
Dolci

Pie di pere e amaretti morbidi

Oggi vi proponiamo la ricetta di una torta molto delicata e dal gusto unico e inconfondibile: la pie di pere e amaretti morbidi. Per chi non la conoscesse, si tratta di torta ripiena, formata da una pasta frolla molto friabile che racchiude un ripieno...
Dolci

Come preparare i pie di pere, biscotti e cacao

Da sempre il profumo della torta appena sfornata, evoca ricordi d'infanzia, quando le nostre non ne o mamme la domenica riempivano la casa di quel profumo che ci è rimasto nel cuore. Se poi la torta era una pie la sorpresa era doppia, calda profumata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.