Ricetta: minestra di bianchetti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La cucina tradizionale del nostro Stato è ricca di ottime pietanze che si adattano a qualunque occasione. Se andiamo a ricercare qualche piatto tipico regionale, troveremo degli alimenti che sono veri e propri simboli. Ad esempio c'è il pesto alla genovese in Liguria, da utilizzare come goloso condimento per i nostri primi. In questa Regione italiana sono degne di nota anche numerose ulteriori specialità assolutamente da provare. Una ricetta ligure davvero eccezionale è quella della minestra di bianchetti, un delizioso primo piatto a base di pesce. Qui di seguito vediamo come prepararlo in poche semplici azioni. Dopo esserci procurati tutti gli ingredienti necessari, mettiamoci subito all'opera per avere un po' di cucina tipica della Liguria in casa nostra.

27

Occorrente

  • "300 gr" di bianchetti freschissimi
  • "150 gr" di capelli d'angelo
  • 1 cavolfiore piccolo o 4 zucchine
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 spicchio d'aglio
  • Maggiorana
  • Sale e pepe
37

Preparare i bianchetti e metterli da parte durante la cottura delle verdure

La ricetta della minestra di bianchetti prevede l'impiego di una speciale pasta (capelli d'angelo) e di un tipo di pesce molto particolare. I bianchetti (o gianchetti) non sono che i piccoli delle acciughe e delle sardine. Nonostante la loro grandezza ridotta, questi pesciolini sono ideali per ottenere una gustosa minestra da consumare ad ogni stagione. Iniziamo la preparazione del nostro primo piatto lavando i bianchetti sotto l'acqua corrente e scolandoli poi tramite un colino. A questo punto dobbiamo mettere da parte i bianchetti scolati e cominciare ad occuparci della cottura delle verdure.

47

Pulire e cuocere il cavolfiore (inverno) o la zucchina (estate)

Per realizzare un'ottima minestra di bianchetti, dobbiamo cuocere al meglio le verdure. Se mangiamo questa ricetta ligure durante l'inverno, possiamo adoperare il cavolfiore. Dopo aver pulito bene, rimuoviamo il torsolo e ritagliamone le cime. Immergiamo quest'ultime all'interno di una pentola riempita con l'acqua e facciamole bollire. La medesima procedura dobbiamo seguirla anche se dovessimo preparare la minestra di bianchetti nella stagione calda. In questo caso adoperiamo però la zucchina. Dopo averla lavata sotto l'acqua corrente, lasciamola bollire ancora intera in acqua lievemente salata. Ad ogni modo i tempi di cottura di entrambe le tipologie di verdure saranno di almeno 20-25 minuti.

Continua la lettura
57

Preparare la minestra ed aggiungere i bianchetti messi da parte all'inizio

La fase conclusiva della ricetta dobbiamo riservarla alla preparazione della minestra. Innanzitutto aggiungiamo i capelli d'angelo nella pentola contenente le verdure lessate e lasciamoli cuocere per qualche minuto. Quando la pasta avrà terminato la cottura, uniamo i bianchetti scolati con un po' di maggiorana ed una spolverata di pepe nero. Adesso dobbiamo regolare di sale e portare il tutto ad ebollizione. La nostra minestra di bianchetti va servita ancora calda ed accompagnata magari con una fetta di pancarré tostato o crostini di pane.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare attenzione a dosare il sale, per non alterare troppo il sapore della minestra.
  • In alternativa al cavolfiore o alle zucchine, si possono utilizzare i carciofi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Primi Piatti

Ricetta: minestra di pollo

La ricetta di cui ci andremo ad occupare adesso è quella della minestra di pollo. Si tratta di un primo piatto caldo a base di pollo, ideale per essere mangiato soprattutto nei mesi della stagione invernale. Per imparare a preparare questa ricetta nella...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di zucca porri e patate

La minestra è un'ottima soluzione per accontentare tutti a tavola, durante la stagione fredda. È un piatto che riscontra molti consensi e si può preparare in mille modi. Si passa all'accostamento con ortaggi, i legumi e le verdure di ogni genere. Tutto...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di fagioli al rosmarino

La ricca gastronomia italiana si basa su piatti poveri, che affondano le proprie radici nella cultura contadina. Per portare in tavola un primo piatto semplice, ma ricco di gusto e sano, perché non lasciarci tentare da una minestra di fagioli al rosmarino?...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di patate e carote con riso

Una minestra calda e genuina è l'ideale durante le fredde giornate invernali. La minestra di patate e carote con riso, in particolare, è un piatto estremamente semplice da preparare. Ideale come cena dopo una lunga giornata ma perfetta anche a pranzo,...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di orzo e porri

Se intendiamo preparare una buona minestra, non c'è niente di meglio che optare per quella a base di orzo e porri. Si tratta infatti, di una ricetta che tra l'altro è anche molto semplice da elaborare, e se ben eseguita piace sia agli adulti che ai...
Primi Piatti

Ricetta: minestra con le punte di asparagi

Le minestre sono preparazioni povere, spesso preparate con ingredienti semplici ma nutrienti. Figlie della cultura contadina, rappresentano la convivialità a tavola e il mangiare sano. Perfette per riscaldare le fredde sere invernali, le minestre sono...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di riso integrale con patate

Oggi parlerò di una ricetta molto buona e nutriente. La minestra di riso integrale con patate è infatti, un primo piatto ricco di nutrimento e povero di grassi. Adatta maggiormente per il clima invernale, questa minestra è utile per le persone che...
Primi Piatti

Ricetta: minestra di cavolo nero

Durante i periodi invernali è bene assumere i più svariati tipi di cibi, in modo tale da assicurarsi il giusto nutrimento quotidiano e, perché no, anche diverse proprietà e benefici. Non tutto quello che mangiamo, in effetti, contiene delle proprietà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.